Caos rinvii e recupero della 26.a giornata: le linee-guida da utilizzare per gestire il calcolo delle leghe

E' il momento di fare il punto sulla gestione della 26.a giornata di Serie A che sta facendo discutere molte fantaleghe d'Italia dopo la decisione (da ufficializzare) della Lega di Serie A di far recuperare le 6 gare rinviate inizialmente al 13 Maggio in questo weekend, facendo slittare di una settimana il proseguo del torneo, con Inter-Sampdoria e le semifinali di Coppa Italia che rimangono ancora nodi da sciogliere in assenza di finestre per la disputa di questi match. Fatta questa doverosa premessa, come comportarsi al fantacalcio?

La redazione di Pianetafanta.it sostiene che le condizioni della consegna iniziale (avvenuta sabato scorso alle 15) sono mutate in maniera imprevedibile rispetto ai recuperi fissati in questi giorni, arrivati dopo una settimana di pressioni, polemiche e insulti tra gli addetti ai lavori delle 20 di A.

In questo caso molti team hanno fatto scelte strategiche in termini di scelte di formazione e/o movimenti di mercato condizionate dai 6 politici giudicati ufficiali al momento della consegna, per questo motivo, anche se molti integralisti del regolamento obietteranno che ' i voti dei recuperi sono validi se giocati prima dell'inizio del turno successivo" (come in questa casistica), è impensabile non considerare una serie di implicazioni inevitabili, come ad esempio la scelta di schierare giocatori chiaramente infortunati o mai titolari che non prenderebbero più il voto lasciando in dote situazioni probabili di inferiorità numerica, come si suol dire " quando la pezza è peggio del buco..".

In definitiva la soluzione di buon senso ci fa dire che sarebbe giusto decretare i 6 politici in 5 gare in oggetto, fatta eccezione per il match Sampdoria-Verona il cui rinvio è stato ufficializzato solo domenica sera, quindi con voti formalmente validi per la regola sopracitata.

 

enlightened Nel nostro portale PianetaLeghe , ricordiamo, è sempre possibile ' congelare' i voti di una giornata, una delle tante personalizzazioni del nostro potentissimo gestore di tornei fantacalcistici

 

LE POSSIBILI SOLUZIONI DA ADOTTARE NELLA PROSSIMA STAGIONE

Ricordiamo che si tratta di una casistica assolutamente nuova e non disciplinata da nessun regolamento (nella storia recente della Serie A mai sospese/rinviate ben 10 gare in due weekend consecutivi).

Per la prossima stagione i presidenti di lega dovranno giocoforza disciplinare/aggiungere nel proprio regolamento un paragrafo denominandolo
" Casi straordinari di rinvio match (coronavirus o simili)", legato a contingenze di emergenza sanitaria o di sicurezza nazionale (ad esempio atti terroristici o fenomeni ambientali estremi).

Sempre in questo paragrafo sarà utile prevedere eventuali 'cambi in corsa' della prima data di rinvio ufficiale e decidere, di conseguenza, se far fede unicamente a quella, nella scelta o meno di far scattare i 6 politici d'ufficio. Ad esempio se la prima comunicazione ufficiale della Lega Serie A sarà di un rinvio a lungo termine varranno i 6 politici, se la Lega rinviasse invece un match a data da destinarsi l'organizzazione si riserverà il diritto di considerare validi i voti se la data del rinvio "non va oltre l'inizio della giorna successiva in calendario"

Queste sono solo alcune indicazioni base per gestire una situazione odierna di emergenza sanitaria collettiva che sta scombinando la gestione del fantacalcio e che, a livello regolamentare, è destinata senza dubbio alcuno a fare, come si suol dire, giurisprudenza per le stagioni che verranno.