Duttilità e genio, Elmas non è solo un'alternativa per Spalletti

Elmas nel 2019 passa al Napoli dal Fenerbahce. Centrocampista capace di giocare  in tutte le posizioni della mediana, oltre che da trequartista, esterno di centrocampo e ala. Il macedone è molto bravo negli inserimenti e capace nelle fasi di interdizione. Capace di usare entrambi i piedi.Nelle prime giornate il tecnico Ancelotti utilizza il modulo 4231 per poi virare al 442. Nonostante il cambio di modulo Elmas non trova spazio visto l’utilizzo nel tridente di attacco Insigne, Mertens e Callejon. Anche a centrocampo ha difficoltà visto che i titolari erano Ruiz e Allan.

 

Gattuso subentra a metà stagione ma la possibilità di giocare titolare rimane invariata perché il nuovo tecnico utilizza lo stesso modulo. Nel corso della stagione viene utilizzato dai due allenatori per 26 volte ma mette a segno solo una rete. Nella seconda stagione in azzurro Gattuso lo utilizza con più frequenza ma sempre come alternativa ai titolari. Nella stagione segna 2 reti in 33 partite.

 

Hjulmand e Baschirotto, i due baluardi per la salvezza del Lecce

 

LA FIDUCIA DI SPALLETTI E I PROGRESSI AL FANTACALCIO

Nella stagione successiva, con Spalletti in panchina, continua ad essere usato frequentemente come alternativa. Il modulo da Spalletti è sempre il 4231 con Elmas possibile sostituto di Zielinski. La scorsa stagione trova più continuità segnando 4 reti in Europa League tra cui il gol del momentaneo vantaggio nella gara casalinga contro lo Spartak Mosca. Il goal realizzato dopo soli 12 secondi  diventa così la rete più veloce di una squadra italiana nella competizione. Il continuo utilizzo in Coppa lo porta a realizzare una doppietta contro Leicester City. Decisivo anche in campionato regalando la vittoria contro il Milan. Chiude la sua terza annata in maglia azzurra con 7 gol in 46 presenze.

Duttilità e genio, Elmas non è solo un

 

Spalletti viene confermato anche per questa stagione e gli addii di  Insigne, Mertens, Ounas hanno dato più  possibilità del suo utilizzo infatti in questa stagione viene utilizzato 14 volte segnando 3 reti. Nel 433 di Spalletti, Elmas sta facendo il vice di Zielinski come in passato. Negli altri due moduli utilizzati da Spalletti,  il 4231 e il 442, Elmas sta trovando spazio  come alternativa a Kvaratskhelia la vera rivelazione del campionato di Serie A avendo già totalizzato 6 reti in 12 partite. Elmas in chiave fantacalcio può essere considerato una buona riserva da avere in rosa come 4° o 5° slot nel proprio centrocampo vista la sua capacità di ricoprire diversi ruoli sia a centrocampo che come esterno di attacco. Chi ha già puntato su di lui ad inizio stagione può tenersi stretto il giocatore macedone che può quest’anno puntare alla doppia cifra in fase realizzativa.