PROBABILI FORMAZIONI LIVE: tanti recuperi nella Juve | Muriel si ferma | torna Arnautovic |

UDINESE-LECCE:

Sottil dovrà rinunciare probabilmente a Rodrigo Becao e Lovric, infortunati,  Davanti Beto è in vantaggio su Success per far coppia con Deulofeu.Baroni risponderà con il classico 4-3-3 dei salentini. Nel tridente offensivo Strefezza e Oudin (che potrebbe spuntarla su Banda e Di Francesco) si candidano ad una maglia da titolare accanto al centravanti Ceesay. 

 

EMPOLI-SASSUOLO

A sinistra Rogerio è in ballottaggio con Kyriakopoulos. Pochi dubbi, invece, a centrocampo: FrattesiMaxime Lopez Thorstvedt formeranno il terzetto in mediana. Davanti, Pinamonti sarà il riferimento centrale e ai suoi lati agiranno D’Andrea Ceide. Attenzione, però, all’opzione Traorè dal primo minuto, o, addirittura, all’avanzamento di Kyriakopoulos sulla linea offensiva.

Tra i toscani Stojanovic è in vantaggio su Ebuehi, mentre a sinistra Cacace insidia Parisi. A centrocampo, pochi dubbi per Zanetti: Marin giocherà davanti alla difesa, mentre Haas Bandinelli saranno le due mezz’ali. Sulla trequarti agirà uno tra Bajrami Baldanzi. I due attaccanti saranno  Destro Lammers, in ballottaggio con Pjaca Satriano.

 

SALERNITANA-CREMONESE

Nicola non cambia modulo. Ma Piatek insidia Bonazzoli in attacco. Ancora out Maggiore, mentre Lovato va verso il recupero almeno tra i convocati.Okereke e Buonaiuto agiranno in attacco con Valeri e Sernicola sulle fasce. Aiwu, Bianchetti e Vasquez pronti nel terzetto di difesa. Carnesecchi tra i pali.

 

ATALANTA-NAPOLI:

Dopo aver fatto rifiatare qualche titolare ad Anfield, Luciano Spalletti rilancia Juan Jesus e Mario Rui in difesa. I due completeranno la linea insieme a Di Lorenzo e Kim. A centrocampo Zielinski viaggia verso una maglia da titolare dopo averla momentaneamente lasciata a Ndombelé. Intoccabili invece Zambo Anguissa e Lobotka. Si rinnova ancora una volta il ballottaggio tra Lozano e Politano per il posto di esterno destro nel tridente, che però vedrà agire sicuramente Osimhen e Kvaratskhelia.

Gasperini perde Muriel per le restanti gare del 2022, potrebbe esseci dunque Zapata  a guidare l'attacco bergamasco assistito da Ederson e da un Lookman in grande forma. Con l'infortunio di De Roon, la mediana sarà occupata da Koopmeiners e Pasalic, che avranno il compito di lanciare Hateboer e Soppy sugli esterni. 

 

MILAN-SPEZIA:

De Ketelaere prova a prendersi la maglia da titolare, anche Messias e Leao pronti dal 1′ dietro all’unica punta Giroud. Ancora out Maignan, in porta ci sarà quindi Tatarusanu. Gotti è pronto ad affidarsi alla solita coppia d’attacco composta da Gyasi e Nzola, mentre Ekdal dovrebbe finalmente avere una chance da titolare. Squalificato Nikolaou.

 

enlightenedTUTTE LE PROBABILI FORMAZIONI AGGIORNATE IN TEMPO REALE!

 

BOLOGNA-TORINO

Torna Arnautovic dopo il forfait di lunedì per un virus intestinale. Dominguez e Schouten agiranno nei due di centrocampo. Out Bonifazi, confermato Ferguson dopo le ottime prestazioni recenti. Linetty sarà assente tra i granata. Pellegri confermatissimo in attacco. Anche Djidji cerca la maglia dal 1′ dopo la grande prova contro il Milan.

 

MONZA-VERONA

Bocchetti spera di riavere Izzo per la partita casalinga di domenica contro il Verona. Il difensore granata, è tornato ad allenarsi con il gruppo. Ancora out Caldirola che rischia di non essere convocato. Se non recuperano i due difensori, si va verso la conferma della difesa vista con il Bologna. Possibili rientri per l’ex Caprari e per Ciurria sulla destra. Nel Verona, alla lunghissima lista degli indisponibili (fuori Coppola, Ilic, Lazovic, Hrustic, Cortinovis e Piccoli), si è anche aggiunto Verdi. Squalificati Dawidowicz, Hien e Ceccherini, si scaldano Cabal e Magnani dal 1' con Gunter confermato.

 

SAMPDORIA-FIORENTINA

Stankovic potrebbe schierare tre trequartisti alle spalle di Caputo, con Gabbiadini favorito su Leris insieme a Sabiri e Djuricic. Out Verre per squalifica.Tra i viola Kouame certo di un posto in avanti, Gonzalez ancora ai box,, Cabral verso la riconferma con Ikonè. Dodò titolare al posto di Venuti.

 

ROMA-LAZIO:

Ci saranno alcune assenze importanti sia da una parte che dall’altra, con Mourinho che dovrà rinunciare a Dybala e Spinazzola, i quali torneranno a disposizione nel 2023, mentre Sarri, valuta Immobile, vicino al rientro, ma non potrà contare causa squalifica su Milinkovic-Savic. Zaniolo alle prese con un ematoma alla coscia potrebbe farcela già per la Conference League, Luis Alberto scalpita dal 1', per il resto Casale dovrebbe avere la meglio ancora sull'acciaccato Patric in difesa.

 

JUVENTUS-INTER

Massimiliano Allegri insiste sulla difesa a tre con Danilo, Bonucci e Alex Sandro  Contro l'Inter il tecnico affiderà le fasce a Cuadrado e Kostic, mentre deve decidere chi tra Fagioli e Locatelli completerà il centrocampo con Miretti e Rabiot. Ci saranno a disposizione anche Bremer, Di Maria e Vlahovic per il Derby d'Italia. Sulle fasce nerazzurre Inzaghi darà spazio a Dumfries e Dimarco, Barella, Calhanoglu e Mkhitaryan si riprenderanno i rispettivi posti a centrocampo. A Torino verrà ovviamente impiegata la difesa composta da Bastoni e Skriniar, con de vrij e Acerbi che lotteranno fino all'ultimo per partire dall'inizio. Visto iil nuovo stop di Lukaku, ci sarà ancora Dzeko al fianco di Lautaro Martinez in attacco.