Fantacalcio a listone, i 6 acquisti di cui pentirsi dopo 7 giornate

Nel fantacalcio a listone è fondamentale scegliere bene i propri cavalli di battaglia, in una rosa di 25 giocatori con soli 500 crediti è normale scegliere i propri top o comunque dalla buona media, e giocatori "di scarto", da 1 credito o poco più.

Il brutto è quando i tuoi top rendono meno dei low cost, facendo pentire i fantallenatori delle scelte iniziali: il difensore che al momento sta deludendo più di tutti è Robin Gosens (da 41 ora a 37 crediti), che sarebbe dovuto essere sulla carta la prima scelta sulla fascia sinistra dopo la dipartita di Perisic. Su 6 presenze, solo 4 a voto e solo 1 da titolare, e di bonus nemmeno l'ombra: condizione fisica non al top, voci di mercato ancora presenti e un exploit notevole di Dimarco non aiutano il riscatto dell'ex freccia di Gasperini.

La conferma del ruolo di difensore a listone di Juan Cuadrado aveva mantenuto una fanta-appetibilità altissima, ma il momento no della Juventus unita a prestazioni sottotono dell'esperto esterno tutto-fascia di Allegri, hanno fatto scendere il prezzo da 39 a 34 crediti, fantamedia 5,58, nessun bonus e un'espulsione: un disastro!

A centrocampo tanti flop, su tutti due per motivi differenti. Gli estimatori di Paul Pogba, che ci hanno puntato ben 53 crediti a inizio anno, complici le rassicurazioni del giocatore e dello staff, erano disposti ad attendere un mese per poter godere dei bonus del loro pupillo. Doccia fredda quando i medici hanno deciso di operarlo, addio prima parte di stagione con la Juve, addio Mondiale...e addio al nostro fantacalcio!

E' tornato Vecino, un momento d'oro che premia le scelte di Sarri

Ha perso tanto appeal anche Antonin Barak, che da 55 crediti iniziali, è diminuito di 7 arrivando a 48, e il prezzo sarà ancora sicuramente in calo. Da top player indiscusso della scorsa stagione al Verona, dove è diventato rigorista e trequartista pericolosissimo, è approdato alla Fiorentina. Qui però la titolarità non assicurata, l'arretramento del proprio baricentro d'azione e la non designazione dei piazzati hanno lasciato sconcertati i fantallenatori che hanno deciso di puntare su di lui.

Compare di sventure l'altro giocatore offensivo ex Verona Gianluca Caprari, che dopo una stagione da semitop player, andando in doppia cifra e bonus a raffica, sta floppando nel tanto acclamato Monza, raccogliendo una fantamedia horror del 5,50 con 1 solo assist a referto. Ci si attende il rilancio, i fantallenatori sperano nella scossa del neo Mister Raffaele Palladino.

Chi invece non sembra uscire dal tunnel è Duvan Zapata, seppur l'Atalanta sta vivendo un ottimo momento di forma, migliorata in difesa a discapito di una fase offensiva "inceppata". Con il sempre pericoloso Muriel pronto, il neoarrivato Hojlund che sta scalando le gerarchie, Zapata deve fare molta attenzione: ancora a 0 bonus, sole 4 gare giocate, valore sceso da 71 a 63 crediti, si attende il riscatto, ma non siamo ottimisti.