Candreva ricomincia da Salerno, tornano gol e bonus?

A trentacinque anni suonati, Antonio Candreva riparte dalla Salernitana. L'esterno ormai ex Sampdoria ha deciso di sposare il progetto di Davide Nicola, confermato alla guida dei granata dopo la salvezza miracolosa ottenuta la scorsa stagione.

Annata precedente dai due volti per Candreva, protagonista di una prima parte di campionato da urlo con 6 gol e 7 assist nelle prime 23 gare. Poi l'esonero di Roberto D'Aversa, tecnico che lo ha sfruttato in tutta la sua duttilità di posizione nel centrocampo doriano. Al suo posto arriva Marco Giampaolo, i risultati non migliorano tanto ma il rendimento dell'esterno registra una pesante inversione di trend: solo 1 gol e 4 assist nelle restanti 15 gare disputate.

Nuovo centravanti per Empoli e Cremonese, cosa aspettarsi da Lammers e Dessers?

Feeling che con Giampaolo non è mai scattato, deludendo anche i fantallenatori che avevano puntato sulla spinta dell'ex Inter. Ed è qui che arriva il passaggio alla Salernitana, Nicola è un tecnico dinamico e propenso ad un gioco più offensivo. Nel 3-5-2 del mister torinese, Candreva è libero di attaccare bene lo spazio e servire cross interessanti per i due bomber al centro dell'area.

Qui le statistiche di Candreva della scorsa stagione: Candreva - Statistiche 2021/22