Salernitana, Nicola prova a rilanciare Simy dopo il flop Parma

Quella di Nwankwo Simy è una vera e propria operazione rilancio: il gigante nigeriano classe 1992 dopo un'annata da dimenticare rientra alla base Salernitana, e ritrova quel Mister Davide Nicola con il quale a Crotone ha trovato tanti gol in serie A, ben 20 nell'ultima stagione con gli "squali". 

Simy lo scorso anno viene acquistato dalla Salernitana (ufficialmente a gennaio dopo il primo punto nel girone di ritorno), ma la sua avventura è stata tutt'altro che felice. Una prima parte di campionato da dimenticare con 1 gol in 19 presenze, con i campani in crisi societaria e di risultati, profondamente ultimi.

La rivoluzione in entrata nel mercato di riparazione porta anche necessarie uscite, e Simy accetta l'opportunità di rimettersi in gioco in una piazza importante come quella di Parma in serie B

Toro, ecco Radonjic: un centrocampista che non ama le regole

Anche qui i numeri sono impietosi, 1 gol in 12 partite, avulso dal gioco e mai intoccabile. E ora il rientro a Salerno, ma con un fattore in più: Mister Nicola, che lo ha allenato nella sua miglior stagione in carriera.

Nella prima amichevole è stato schierato titolare, e ha anche segnato, mentre nell'ultima contro lo Schalke ha giocato solo una ventina di minuti restando a secco: sappiamo che la scorsa settimana Simy e il Mister dei miracoli hanno avuto un colloquio verbale, ma non abbiamo notizie sul contenuto del confronto.

Ciò che sappiamo è che in attesa del decollo del mercato in entrata, Simy proverà a convincere la Salernitana a suon di gol e dedizione al sacrificio; se dovesse rimanere e le richieste dalla B venissero rifiutate, non sottovalutate il fattore Nicola...