Dal trionfo europeo agli infortuni, che stagione è stata per Bonucci?

L'estate scorsa abbiamo vissuto uno dei momenti sportivi più emozionanti di sempre, e un artefice del trionfo azzurro, autore del gol del pareggio in finale, è stato Leonardo Bonucci.

Sul difensore centrale leader carismatico e tecnico della difesa della Nazionale, dopo il trionfo dell'Europeo, pendevano tante aspettative da parte di tifosi juventini e fantallenatori; quale bilancio per la stagione di Bonucci?

Le presenze ad oggi sono state solamente 19, di cui 17 da titolare, anche se il bottino raccolto in questi due terzi di campionato giocato si può dire soddisfacente: 3 gol (tutti e tre su rigore) e una fantamedia voto del 6,91, ottimi numeri certamente per un difensore.

Quagliarella, la stagione di un centravanti a mezzo servizio

Probabilmente i fantallenatori, che hanno pagato cospicui crediti il classe 87 di Viterbo, si sarebbero aspettati molte più presenze, ma in questa stagione gli infortuni hanno falcidiato il cammino del giocatore di Mister Allegri. 

Dopo un girone di andata quasi sempre presente, il girone di ritorno il difensore della Juventus ha raccolto solamente 3 presenze, l'ultima delle quali subentrando al posto di De Ligt sabato pomeriggio contro il Bologna. Tante noie muscolari, che unite ai continui forfait di Chiellini, hanno leso le sicurezze difensive dei bianconeri.

Quindi, bilancio complessivo? E' positivo, assolutamente. Per quale motivo? Semplicemente perchè sì, le presenze sono state sicuramente meno degli anni scorsi, ma molto più di qualità. Solo due insufficienze e una fantamedia che mai Leonardo aveva raggiunto, vedere le statistiche storiche per credere.

Quindi, cari fantallenatori, potete ritenervi soddisfatti, e per questo finale di campionato potrebbero arrivare anche altri bonus, essendo rigorista!