Per Dybala niente lesioni, Ibra è impaziente, Criscito altra ricaduta, Muriel preoccupa, i motivi dello stop di Sensi!

Dopo il derby di campionato pareggiato contro il Torino per 1-1, in casa Juventus la concentrazione si sposta sul match di Champions League contro il Villarreal, gara valida per l’andata degli ottavi di finale.  Allegri dovrà gestire: oltre agli infortunati Rugani – che ha dato forfait nel riscaldamento prima del derby per un problema fisico – e Chiellininon verrà rischiato infatti nemmeno Leonardo Bonucci. Il difensore bianconero, non convocato per la sfida contro il Torino per un fastidio al polpaccio  ha svolto delle visite di controllo al J Medical e in casa Juve si è deciso di non rischiarlo per evitare il rischio di eventuali ricadute. Per a Joya escluse lesioni muscolari.

 

Le brutte notizie  arrivano dall’infortunio occorso a Frank Ribery. Il trequartista francese al 66′ minuto è andato al cross ed ha sentito tirare il polpaccio. Dolorante, il classe 1983 ha chiesto subito il cambio, sostituito da Perotti. Una tegola che non ci voleva per Mister Nicola che si affidava anche al campione ex Bayer per ottenere un’impresa titanica.contro la capolista Milan. Nei prossimi giorni il giocatore si sottoporrà agli esami strumentali che riveleranno i tempi di recupero. Si teme uno stiramento del polpaccio.

 

Emergenza in attacco per l'Atalanta: dopo Duvan Zapata, Gian Piero Gasperini perde anche Luis Muriel. L'attaccante colombiano è stato costretto a lasciare il campo nell'intervallo della gara di Europa League contro l'Olympiacos, vinta dai nerazzurri per 2-1. Muriel è stato sostituito a scopo precauzionale per un problema muscolare al flessore della coscia destra. Da valutare l'entità dell'infortunio e i tempi di recupero, Si parla al momento di un rientro almeno per metà marzo.

 

Poche certezze per quanto riguarda la condizione fisica di Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante del Milan è ancora ai box, per un problema muscolare che si porta dietro da quasi un mese. lL fastidio al tendine d’achille occorsogli durante Milan-Juventus di gennaio scorso non è ancora superato. In molti pensavano che in pochi giorni lo svedese avrebbe potuto smaltire tale infortunio e tornare a disposizione. Invece le sue condizioni non sono ancora così buone. proverà ad accelerare una volta entrato in gruppo ma anche contro l'Udinese potrebbe essere costretto a dare forfait.



Per Dybala niente lesioni, Ibra è impaziente, Criscito altra ricaduta, Muriel preoccupa, i motivi dello stop di Sensi!

Stagione difficile per Ibra, ecco le sue statistiche stagionali

 

Tiago Pinto, dirigente della Roma, ha chiarito sullo stop di Zaniolo a pochi minuti dalla sfida dell’Olimpico contro il Verona: “Zaniolo in tribuna? Ha preso una botta e c’è una contusione sul quadricipite. Quando tornerà? Credo sarà già disponibile per la prossima.

 

Stop di più di un mese per Ibanez, con il difensore  giallorosso che salterà sicuramente le gare in campionato con Sassuolo, Verona, Spezia, Atalanta e Udinese, oltre alle due sfide degli ottavi di finale di Conference League, in programma il 10 e il 17 marzo. Proverà a tornare per il derby con la Lazio del 20 marzo, ma anche in quel caso le sue condizioni saranno da valutare.

 

Dopo l'infortunio rimediato in Europa League, il centrocampista azzurro Anguissa si è sottoposto a nuovi esami strumentali, che hanno evidenziato "una lesione di basso grado del muscolo adduttore lungo della coscia sinistra - informa il club azzurro in una nota - Il calciatore ha già iniziato l’iter riabilitativo". Stop che rischia di essere piuttosto lungo, circa 10-15 giorni, e quindi costringerà il centrocampista camerunese a saltare, oltre alla trasferta di Cagliari, anche il ritorno dei playoff di Europa League contro il Barcellona  e probabilmente la sfida di campionato contro la Lazio

 

Stefano Sensi non è sceso in campo contro l’Empoli, nel match valido per la 26a giornata di Serie A. Il trequartista della Sampdoria non sarebbe stato fermato da una gastroenterite, ma il problema accusato sarebbe stato muscolare. Il trequartista ha accusato un fastidio all’adduttore al termine dell’allenamento di giovedì. Venerdì ha saltato la rifinitura ed è stato sottoposto a controlli fuori Genova. Le sue condizioni saranno monitorate in settimana, ma c’è fiducia per la trasferta contro l’Atalanta.

 

Insigne non ha preso parte alla trasferta di Cagliari in seguito a un affaticamento alla coscia destra accusato nell’allenamento di domenica.
Per il genoano Criscito si attendono ulteriori esami: è una ricaduta, lo stop rischia di essere ancora una volta lungo.

 

La Lazio ha dovuto fare a meno anche di Pedro che ha lasciato anzitempo la partita di Udine. Per l'ex Barcellona problema alla caviglia sinistra a causa di una storta, le sue condizioni verranno valutate meglio nei prossimi giorni.