Approfondimento Pianeta Magazine : INDISPONIBILI FANTACALCIO: ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos

Fantacalcio - Algoritmo Biortimo per ricavare i migliori giocatori durante la stagione - Statistiche innovative per il fantacalcio - Calcio Mercato 2019/2020

PUBBLICITÀ
SCEGLI squadra
  • VAI nel team  ATALANTA
  • VAI nel team  BOLOGNA
  • VAI nel team  BRESCIA
  • VAI nel team  CAGLIARI
  • VAI nel team  FIORENTINA
  • VAI nel team  GENOA
  • VAI nel team  INTER
  • VAI nel team  JUVENTUS
  • VAI nel team  LAZIO
  • VAI nel team  LECCE
  • VAI nel team  MILAN
  • VAI nel team  NAPOLI
  • VAI nel team  PARMA
  • VAI nel team  ROMA
  • VAI nel team  SAMPDORIA
  • VAI nel team  SASSUOLO
  • VAI nel team  SPAL
  • VAI nel team  TORINO
  • VAI nel team  UDINESE
  • VAI nel team  VERONA
PUBBLICITÀ
PIANETA INDISPONIBILI : Tutte le news dalle infermerie di serie A
RUBRICA PIANETA INDISPONIBILI
PIANETA INDISPONIBILI
MILAN INFORTUNATI SERIE A JUVENTUS FANTACALCIO GIOCATORI

Tutto quello che c'è da sapere in vista della ripresa del campionato

Scritto da

Focus Indisponibili: Chiellini non è pronto, Ibra non molla. Conte respira in difesa, sollievo Papu!

yes CHI RECUPERA:

La ripresa degli allenamenti in casa Atalanta ha portato due ottime notizie sul fronte dei recuperi. Josè Palomino e il Papu Gomez hanno svolto la seduta di lavoro insieme ai compagni e sono da considerare ormai recuperati in vista della sfida in programma domenica sera alle 19.30 contro il Sassuolo. Lorenzo Pellegrini che già durante la stagione è stato fermo diverso tempo ha accusato un affaticamento, dovrebbe farcela per la ripresa, ma non verrano corsi rischi.

Conte avrà a disposizione de Vrij, Godin e D’Ambrosio, tutti e tre alle prese con noie fisiche alla ripresa dei lavori. Il Pipita Higuain potrebbe recuperare entro pochi giorni, ma tutto dipenderà dalla decisione dello staff medico bianconero.

 

indecision CHI RESTA IN DUBBIO:

Franck Ribery sarebbe in dubbio per la sfida della Fiorentina contro il Brescia di lunedì. Sicuramente il francese sarà convocato, ma non è certo che il numero 7 possa partire dal primo minuto. Chiellini, tra il lungo infortiunio e il lockdown, non riesce a ritrovare la condizione: "Mi sto riprendendo da qualche acciacco. Dovrò lavorare a parte ancora per qualche giorno, speriamo di rientrare in gruppo presto" Duarte migliora. Arrivano notizie confortanti, il flessore della coscia destra è in via di guarigione ed anche per lui inizierà a breve un programma di lavoro individuale. Lecce o Roma la gara del rientro. Tempi più lunghi per Musacchio, causa infiammazione alla caviglia.

Novità importanti da Inglese, che ha lavorato parzialmente con i compagni: la speranza per mister D'Aversa è di averlo il prima possibile alla ripresa del campionato. Rischia pure un'altra defezione importante la squadra ducale. Non è infatti apparso ancora al meglio l'esperto esterno offensivo Gervinho, che ha osservato lavoro differenziato, e che potrebbe in definitiva non essere recuperato per la gara del Grande Torino.

Pau Lopez, fermato da un problema alla mano e in dubbio per la partita contro la Sampdoria all'Olimpico il 24 giugno. 

Distrazione di primo grado al muscolo soleo del polpaccio destro: è questo l'esito degli esami strumentali ai quali si è sottoposto Radja Nainggolan.. Ancora incerti i tempi di recupero, ma a forte rischio la presenza del centrocampista belga per il recupero di sabato 20 giugno contro il Verona.

Lucas Leiva va regolarmente in campo a Formello con la squadra nonostante un ginocchio che dà ancora fastidio. Le sue condizioni monitorate di giorno in giorno.

Zlatan Ibrahimovic si è sottoposto a risonanza magnetica che ha confermato dei miglioramenti progressivi rispetto alla lesione al polpaccio del 26 maggio scorso. Nei prossimi giorni lo svedese tornerà a correre e saranno fondamentali le sensazioni dell'attaccante per capire se forzare o meno in vista del 28 Giugno.

[IMMAGINE]
La sosta aiuta Zaniolo, adesso il rientro più vicino

 

crying CHI RESTA A CASA:

Cristian Ansaldi lavora a parte dal giorno della Festa della Repubblica, dallo scorso 2 giugno. Ormai sono quasi due settimane che l’argentino non si allena in gruppo, il forfait è praticamente certo per la ripresa. Il Brescia perde un altro elemento della retroguardia dopo Andrea Cistana. Si tratta del venezuelano Jhon Chancellor. Il difensore centrale si è fermato per un problema muscolare e non si sta allenando in attesa di accertamenti. Nei prossimi giorni verranno eseguiti i test strumentali, ma la sensazione è che molto probabilmente Lopez sarà costretto a trovare un sostituto per la sfida contro la Fiorentina.

Brutta tegola invece, per quanto riguarda Andreas Skov Olsen: il classe '99 del Bologna, che già ieri, martedì, non aveva preso parte agli allenamenti, è stato sottoposto ad esami specifici che hanno evidenziato una lesione di primo grado della giunzione miotendinea del flessore destro. L'ex Nordsjaelland, quindi, dovrà rimanere a riposo per circa 4 settimane, tornando a disposizione di Mihajlovic, si spera, per la gara contro il Milan, in programma il 18 luglioVecino, ancora alle prese con l’infortunio al ginocchio. sarà probabilmente lui l'unico assente in casa Inter contro la Samp.
 

Brutte notizie per Maurizio Sarri il quale dovrà fare i conti con l’infortunio di Khedira. Il centrocampista della Juventus ha riportato un problema al flessore prima dell’inizio delle finale di Coppa Italia. La sensazione è che il tedesco possa stare fermo ai box per circa 15 giorni.

Lulic
rischia di aver terminato in anticipo la stagione: la caviglia operata due volte a febbraio non è ancora del tutto guarita e sarà difficile rivedere il capitano biancoceleste in campo a breve. Terapie e lavoro differenziato per Lobotka dopo l'elongazione al retto femorale sinistro accusata alla vigilia del match contro l'Inter.

Tra pochi giorni il talento giallorosso Zaniolo riprenderà ad allenarsi con la squadra, a metà luglio arriverà la prima convocazione con le coppe nel mirino. Stagione finita per Baselli dopo l’operazione effettuata a Bologna per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro. 
L’obiettivo è rientrare per dicembre, anche per dare un senso ad un 2020 finora molto sfortunato per il calciatore.

Simone Verdi può tornare per il derby della Mole. Buone notizie in casa Toro: gli esami di controllo ai quali si è sottoposto dopo la lesione di primo grado al retto femorale sinistro riscontrata  hanno fatto emergere come le condizioni del numero 24 granata siano meno gravi del previsto.

Approfondimento Pianeta Magazine : INDISPONIBILI FANTACALCIO: ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
18/06/2020

Focus Indisponibili: Pellegrini k.o nella Roma, Gigio a riposo, dubbio Handanovic. Immobile ci sarà, Mer

 

laughCHI RECUPERA:

Mihajlovic ha riabbracciato a pieno Medel e Sansone mentre in casa Brescia il secondo allenamento settimanale dei biancazzurri ha fortunatamente portato in dote a Diego Lopez il recupero di tre pedine chiave nello scacchiere tattico. dopo due settimane trascorse in palestra e due gare saltate, quelle con Juventus e Napoli, si sono rivisti in gruppo Torregrossa, Cistana e Romulo

Una buona notizia pure per il Genoa: tornano a disposizione del tecnico Davide Nicola tre giocatori molto importanti per la gara di domenica a San Siro contro il Milan: Pinamonti, Romero e Sturaro. Il recupero di quest’ultimo è fondamentale per gli equilibri del centrocampo: anche perché nel reparto è venuto a mancare Radovanovic, operato ieri a un ginocchio a Lione e rientrato a Genova. 

L'infermeria dell'Inter sta per svuotarsi e Antonio Conte non può che sorridere. Gagliardini e Esposito potrebbero tornare in panchina anche per la sfida di giovedì contro il Ludogorets mentre anche Handanovic migliora e potrebbe riprendere il suo posto contro la Juventus domenica all'Allianz Stadium.  Immobile ha smaltito l'influenza che lo ha tenuto fermo ieri ed è quindi disponibile per la partita di sabato alle 15 contro il Bologna all'Olimpico. Saponara è rientro in gruppo in settimana, 

La Roma si prepara a riabbracciare Diawara, rimasto fuori per infortunio dal 22 gennaio, quando i giallorossi hanno affrontato in Coppa Italia la Juventus di Maurizio Sarri. Il centrocampista guineano, infatti, ha oramai terminato il percorso di recupero dalla rottura del menisco esterno del ginocchio sinistro.

In gruppo nel Sassuolo Obiang che aveva saltato la convocazione per il match con l'Atalanta per un problema alla caviglia e anche Chiriches.
Il difensore non era stato convocato per il match di Bergamo ma potrebbe tornare nell'elenco dei convocati per la sfida di domenica prossima contro il Brescia,

Nell'Udinese verso il pieno recupero Sema: l'esterno svedese, che nella scorsa partita contro il Bologna era stato costretto ad uscire per un infortunio al ginocchio, ha svolto quest'oggi regolarmente la seduta di allenamento. Lavoro completo con il resto del gruppo, senza accusare dolore.

Sia Pazzini che Borini sarebbero rimasti ai box per infortunio nella scorsa gara contro il Cagliari, rinviata per l’emergenza Coronavirus, ma potrebbero tornare a disposizione proprio per la trasferta di Genova. Se quello del primo è quasi certo, Juric spera in un recupero-lampo anche del secondo.

[IMMAGINE]
Napoli, brutta botta per Mertens: salterà il Torino

 

frownCHI RISCHIA IL FORFAIT:

Da valutare i rientri di Chiellini,  Khedira e Douglas Costa. I tre, reduci da infortuni più o meno gravi, non sono andati nemmeno in panchina a Lione ma Sarri conta di recuperarli pe ril big march contro l'Inter.

Acerbi è alle prese con un problema al polpaccio accusato durante il riscaldamento a Marassi dopo aver passato dei giorni tribolati a livello muscolare. Ha provato a stringere i denti, s’è dovuto arrendere a ridosso del fischio d'inizio. Il difensore dovrebbe aver evitato lo stiramento, ma rischia di dare forfait anche per la prossima sfida di campionato. Milinkovic, uscito non al meglio dalla trasferta di domenica scorsa. Il serbo non ha lavorato sul campo coi compagni, le sue condizione andranno gestite.

Gigio Donnarumma convive con il fastidio alla caviglia da oltre un mese e contro il Genoa è probabile che si fermi lasciando spazio a Begovic tra i pali.

Brutte notizie per il doriano Linetty, che ha rimediato un trauma contusivo all’anca destra ed è stato costretto a svolgere lavoro in palestra.

Berenguer è stato bloccato dal mal di schiena che gli ha impedito di scendere in campo per il consueto allenamento al Filadelfia e così, a meno tre giorni dalla sfida con il Napoli, è probabile la sua assenza alla delicata trasferta in Campania.  

 

cryingCHI RESTA A CASA:

Il difensore brasiliano dell'Atalanta Toloi ha accusato un problema al flessore destro. Tuttavia la lesione è stata scongiurata e lo stop sarà di 1 o 2 settimane. Sicuramente non ci sarà contro il Lecce. 

Assente Farias, si sono allenati a parte  Falco e Babacar nel Lecce. In casa Parma da registrare il forfait di Laurini che si sta sottoponendo a terapie per guarire dalla lesione di primo grado al polpaccio.

Mertens si è sottoposto a esami che hanno evidenziato un forte trauma contusivo alla caviglia destra, salterà una o due partite.  Preoccupa soprattutto Koulibaly che che dovrà ancora rimandare il rientro, ritenuto in un primo momento possibile per la partita con i granata. Gattuso proverà a farlo rientrare per la prossima settimana.

Lieve lesione al flessore della gamba sinistra per Lorenzo Pellegrini: tra una settimana la situazione verrà valutata nuovamente.

Approfondimento Pianeta Magazine : INDISPONIBILI FANTACALCIO: ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
26/02/2020

Focus Indisponibili: Calhanoglu e Kulusevski al rientro, Pioli con i difensori contati, Juric col rebus in at

 

laugh CHI RECUPERA:

Per la sfida di domani sera, in casa Brescia ci sono i recuperi di Tonali e Joronen, recuperati al pari di Gastaldello. Marko Rog ha lavorato regolarmente con la squadra, sarà arruolabile per Verona. In casa Juve, oltre a Chiellini ufficialmente recuperato e messo in campo per il quarto d’ora finale proprio contro il Brescia, si va verso il recupero di due elementi importanti per Sarri come Bernardeschi Khedira.

Per quanto riguarda il primo, il tecnico conta nel suo recupero già per il match contro la SPAL a Ferrara. Il tedesco dovrebbe tornare a disposizione per il match d’andata contro il Lione, in programma in Francia mercoledì 26 febbraip. Si aggiunge il pericolo scampato per Pjanic, i cui esami strumentali hanno dato il via libera dopo lo spavento subito proprio contro il Brescia.

Dovrebbe essere della gara l’ex  di turno Goran Pandev: il macedone ha subito una botta al ginocchio contro il Bologna ma c’è ottimismo circa il recupero.

Milik sta bene anche se non ancora come vorrebbe, però una parte della seduta l’ha vissuta con la squadra e sino a dopodomani c’è la possibilità di recuperarlo.

Kulusevski è guarito, già pronto a tornare in campo domenica contro il Torino. Dall'inizio o a partita in corso lo capiremo nelle prossime ore, anche perchè ieri lo svedese si è sì allenato in gruppo, ma solo in parte.

Buone notizie per Di Biagio: nella giornata di ieri infatti, D'Alessandro ha svolto regolarmente le sedute con il gruppo. Verso il recupero Calhanoglu: il problema fisico, dunque, è quasi alle spalle, il dieci rossonero sta meglio e potrebbe scendere in campo al "Franchi". 

 

indecision CHI RISCHIA IL FORFAIT:

Oltre a Medel, Santander e Soriano sono i più vicini al rientroin casa Bologna e proveranno a recuperare per l’Udinese, ma al momento le chance sono ridotte. Rimangono sotto osservazione nel Brescia le condizioni di Cistana, Alfonso, Romulo e Torregrossa. Un quartetto ancora in pieno recupero, tanto che sembra che ci siano ben poche speranze di poter vedere in campo con i partenopei qualcuno di questi quattro giocatori.

Nel Genoa prosegue l’iter riabilitativo per Romero, dopo la distorsione al ginocchio riportata nella partita contro l’Atalanta; da monitorare i postumi di un affaticamento muscolare ai flessori della coscia per Schone, così come l’infiammazione all’apofisi tibiale anteriore di Pajac.

Handamovic in questi giorni ha lavorato con gli altri portieri, ma niente contatto per evitare di peggiorare la frattura al meignolo della mano. L’obiettivo dello staff medico è provarlo in campo domani o sabato. A oggi, comunque, il ritorno contro la Sampdoria sembra molto difficile.

Musacchio è alle prese con un fastidio al polpaccio, oggi ha lavorato in individuale sul campo e il recupero appare complicato. Differenziato per Scozzarella che migliora ma resta in dubbio. Maurizio Sarri potrebbe non avere a disposizione Gonzalo Higuain che è alle prese con una lieve lombalgia.

Darmian pottrebbe non farcela: il difensore in difficoltà con il Sassuolo a causa di una tendinopatia: si tenta un difficile recupero.

[IMMAGINE]

Cautela per Ribery, ci potrebbero volere altri 45 giorni per vederlo in campo


 

crying CHI RESTA A CASA:

Maran non ha potuto contare sul suo terzino destro  Cacciatore che ha lavorato a parte. Fuori anche il suo vice Faragò che ha continuato le terapie per recuperare dal problema muscolare. Entrambi saranno fuori contro il Verona. Probabilmente invece non ce la farà Koulibaly, per il quale, ieri, c’è stato ancora il lavoro personalizzato in palestra. I controlli effettuati da Hysaj hanno evidenziato una distrazione di grado lieve del legamento collaterale mediale del ginocchio destro, tempi  di recupero ancora da quantificare.

Diawara in gruppo è la buona notizia per Fonseca ma serve ancora tempo. Il centrocampista, infortunatosi nella gara contro la Juventus al menisco, ha scelto una terapia conservativa invece di ricorrere all'operazione. L'ex Napoli punta a rientrare in campo entro il 10 marzo.

Resta ai box Radovanovic i primi esami hanno evidenziato una distorsione al ginocchio con interessamento legamentoso, esami che per 
Lerager avevano invece evidenziato una tendinopatia all’inserzione degli adduttori.

Dal fronte infortunati in casa Milan, brutte notizie per Pioli, che dovrà rinunciare a Kjaer per le prossime gare. Il difensore danese ha effettuato oggi degli esami strumentali, che hanno evidenziato una lesione, di basso grado, del bicipite femorale della coscia sinistra. Out anche Saelemaekers, vittima di un trauma contusivo-distorsivo della caviglia sinistra.

Juric alle prese con problemi in attacco: Borini e Pazzini sono infortunati (almeno 15 giorni out per lesioni di primo grado), Di Carmine non è al 100% da settimane e rischia un nuovo forfait.

Approfondimento Pianeta Magazine : INDISPONIBILI FANTACALCIO: ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
20/02/2020

Focus Indisponibili: Handa non è ancora pronto, per Pavoletti nuovo crack. Insigne e Douglas Costa si fe

laugh CHI RECUPERA:

Oltre a Orsolini, MIhajlovic sembra aver recuperato dall’infortunio anche Musa Barrow. Nella giornata di ieri, il numero 7 rossoblù, tolti i 7 punti di sutura alla coscia, ha regolarmente svolto l’allenamento con i compagni; l'ex Atalantainvece, avverte meno dolore dopo la dura contusione rimediata anch’essa venerdì sera a Roma.

La buona notizia per Rolando Maran è il ritorno in gruppo del capitano Luca Ceppitelli. Dopo oltre due mesi. la fascite plantare che ha tenuto fuori il difensore centrale è guarita, la sua convocazione è quindi probabile. Nulla di grave invece per l'altro giocatore rossoblù costretto ad uscire anzitempo domenica,  Schone. Gli esami non hanno evidenziato lesioni e dunque il centrocampista danese sarà valutato giornalmente tanto che potrebbe anche essere disponibile per la trasferta di sabato a Bologna.

Sarri recupera Danilo che è rientrato parzialmente in gruppo. Il terzino destro ex Manchester City aveva riportato una lesione muscolare alla coscia ed è stato convocato per la Coppa Italia. Rientra in gruppo Tachtsidis nel Lecce, De Silvestri ha svolto gran parte del lavoro con il gruppo, al pari di Baselli Zaza che hanno proseguito nel programma di riatletizzazione.

 

indecision CHI RISCHIA IL FORFAIT:

E' in forte dubbio la presenza di Roberto Soriano. Il centrocampista del Bologna ha infatti rimediato una contusione alla coscia in seguito ad uno scontro in allenamento con Denswil. Il colpo non sembrava troppo preoccupante, ma nella giornata di ieri il ragazzo non si è allenato con il resto della squadra: solo palestra per lui. Rog ha lavorato parzialmente con il gruppo. Impossibile dire con certezza oggi se scenderà o meno in campo domenica alle 18, ma il programma di recupero procede spedito. Il centrocampista sembra aver smaltito il problema muscolare, così potrebbe andare in panchina, difficile infatti la sua presenza in campo dall’inizio anche perché il giocatore è fermo da ormai un mese.

Koulibaly non è al top e ha avuto probkemi fisici in settimana. Probabilmente il giocatore salterà la prossima sfida di Serie a contro il Cagliari in programma domenica. Per Meret riscontrata una piccola lesione all'addominale obliquo che presenta versamento, probabile un nuovo forfait per la trasferta in terra sarda.

[IMMAGINE]
Nuova lesione al crociato per Pavoletti, stavolta la stagione è davvero finita
 

crying  CHI RESTA A CASA:

Non ci sono invece novità importanti per altri due infortunati del Cagliari: Faragò e Cacciatore. Entrambi i giocatori si sono bloccati a Genova domenica scorsa per problemi muscolari e anche oggi sono stati sottoposti solo a terapie. "Lesione di secondo grado al bicipite femorale", il responso dell'infortunio subito da Ghiglione durante uno scatto sulla fascia destra. Per l'esterno del Genoa si prospetta dunque uno stop di almeno un mese.

Handanovic sta continuando ad allenarsi a parte, ma il dito fa sempre meno male. Potrebbe essere già convocato per la sfida del 23 febbraio in casa contro la Sampdoria, ma Conte potrebbe ancora affidarsi a Padelli per non rischiare nulla. La data di rientro di Handanovic è quindi fissata per la sfida Scudetto del primo marzo contro la Juventus a Torino.

Stop per Esposito: gli esami hanno evidenziato un’elongazione al retto femorale destro. Il giocatore “sarà rivalutato la prossima settimana”. Certa, dunque, l’assenza del baby attaccante nerazzurro per il prossimo match in campionato, quello in programma domenica sera contro la Lazio.

Il nuovo infortunato in casa Juve è Douglas Costa, che dovrà stare fermo ai box per 15-20 giorni per una lesione di basso grado al bicipite femorale della coscia sinistra. Lulic è stato sottoposto ad intervento in artroscopia a carico della caviglia sinistra. Il bosniaco verrà dimesso nella giornata di domani e comincerà le terapie del caso. Ancora troppo presto per conoscere i tempi di recupero.

Sabato è arrivato il verdetto sull’infortunio di Rade Krunic, che lo costringerà a un lungo stop: l’ex Empoli è ai box per una frattura da stress del terzo osso metatarsale del piede destro che richiede un trattamento conservativo (un ulteriore controllo è previsto tra un mese). "Trauma distorsivo al ginocchio destro con interessamento del legamento collaterale mediale", si legge sul report ufficiale dell'infortunio occorso a Biglia. Starà ai box circa un mese, ma i tempi possono essere anche più lunghi.

Durante l’allenamento di lunedì, Antonio Mirante ha avvertito il riacutizzarsi di un vecchio problema al ginocchio sinistro. Il giocatore questa mattina è stato sottoposto a una risonanza di controllo e a una successiva valutazione con il Professor Mariani che ha confermato una lesione del menisco mediale con indicazione ad una meniscectomia mediale selettiva artroscopica.

Fermo nel Sassuolo Traorè per una distorsione alla caviglia destra riportata in allenamento. Non sono stati specificati i tempi di recupero. Le condizioni del centrocampista classe 2000 verranno valutate la prossima settimana.

Programma personalizzato anche per Vicari e Dabo. Dopo la gara di domenica scorsa contro il Sassuolo, il difensore ha accusato un affaticamento al bicipite femorale della coscia sinistra. Il centrocampista ha invece rimediato una distrazione al bicipite femorale della coscia destra

Inisgne mancherà anche a Cagliari, dopo aver saltato l'Inter in Coppa Italia, il ginocchio è gonfio e servirà tempo. Stagione finita per Pavoletti: gli esami hanno evidenziato una nuova lesione del legamento crociato anteriore e del menisco esterno del ginocchio sinistro (già operato a inizio stagione). L’attaccante si sottoporrà a nuovi accertamenti e valutazioni specialistiche.

Approfondimento Pianeta Magazine : INDISPONIBILI FANTACALCIO: ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
13/02/2020

Focus Indisponibili: Handa non si arrende, Ibra ci sarà. Cornelius di nuovo ai box, Verdi ok, Karamoh ri

laugh CHI RECUPERA:

Alla ripresa degli allenamenti di ieri, Castrovilli si è allenato in gruppo. La squadra è tornata al lavoro in vista dell'Atalanta e compagni di squadra e staff hanno ritrovato il talento pugliese dopo il problema accusato in Fiorentina-Genoa che lo ha costretto a saltare l'impegno di Coppa Italia contro l'Inter e quello di campionato con la Juventus. Castrovilli ora punta al rientro sabato, ma la certezza della sua presenza arriverà solo con il passare dei giorni. Stefano Sensi, invece, dopo un periodo difficile, lavora per essere pronto e a disposizione per il derby lasciandosi alle spalle il risentimento muscolare della settimana scorsa.

In settimana Pioli ha ammesso di essere ottimista sul recupero di diversi giocatori per il derby di domenica: oltre a Bennacer che rientrerà dalla squalifica, contro l'Inter torneranno a disposizione anche Kjaer, Conti e soprattutto Ibrahimovic

Solo fisioterapia questa mattina per Fabio Quagliarella dopo il colpo rimediato alla caviglia destra durante la gara col Napoli. Saranno decisive le prossime 24/48 ore per capire se il bomber doriano potrà essere disponibile per la trasferta in programma sabato a Torino contro i granata. Ottimismo sia per lui che per Jankto, uscito anzitempo contro i partenopei. Finalmemte Karamoh nel Parma: rientro in gruppo dopo 3 mesi di stop e la luce in fondo al tunnel adesso è sempre più vicina.

 

<<<<<  no Focus squalificati: Bastoni salta il derby, Amrabat ' salva ' la Juve, occhio ai diffidati di mercoledì!  >>>>

 

frown CHI RISCHIA IL FORFAIT:

Samir Handanovic resta in forte dubbio per il derby: a fine settimana proverà ad allenarsi con il pallone con un tutore per proteggere il mignolo fratturato. Fino ad allora continuerà i suoi allenamenti personalizzati. Fabian Ruiz era già in stato febbricitante dopo la partita con la Juventus, motivo per cui aveva svolto soltanto lavoro in palestra nei giorni seguenti allo smaltimento della febbre. A questo si aggiunge inoltre un virus intestinale che ha abbattuto ulteriormente l’atleta facendogli saltare la Sampdoria, nei prossimi giorni si capirà il suo effettivo recupero.
 

Il Parma spera sempre in un recupero in extremis di Kulusevski, che sarà monitorato giorno per giorno. Mkhitaryan spinge per tornare ma ancora si allena a parte a seguito dell'ennesimo problema muscolare. Potrebbe tornare tra i convocati venerdì col Bologna ma per vederlo in campo dal 1' probabilmente bisognerà attendere il 15 febbraio con l'Atalanta o addirittura il 20  contro il Gent in Europa League. 

Piove sul bagnato in casa Torino. La squadra, affidata a Moreno Longo dopo l'esonero di Mazzarri, non avrà a disposizione Simone Verdi. L'attaccante si è infortunato nella gara di Lecce ed è in forte dubbio per la sfida di sabato contro la Sampdoria. Da valutare, nella ripresa di oggi, le condizioni degli altri infortunati Ansaldi, Baselli e Zaza, tutti vicini al rientro a pieno regime.

Lo stop di Bernardeschi rimediato ieri in allenamento, non sembrerebbe di grossa entità, in ogni caso sarebbe da escludere il suo recupero per sabato contro il VeronaCorrea, al pari di Cataldi, sicuramente salterà l’impegno di mercoledì contro il Verona, ma potrebbe rientrare, almeno per la panchina, domenica in casa del Parma.

 

crying CHI RESTA A CASA:

Cornelius ha rimediato un contrattempo di natura muscolare. La società ducale ha reso noto che il 26enne centravanti danese ha rimediato una lesione di I grado al muscolo piriforme, come evidenziato da alcuni accertamenti diagnostici. L’infortunio quasi certamente impedirà a mister D’Aversa di avere il calciatore a disposizione per la partita casalinga che il Parma sosterrà contro la Lazio domenica 9 febbraio alle ore 18:00 al ‘Tardini’. Possibile un suo rientro per il turno successivo del 16 febbraio, con i ducali che faranno visita al Sassuolo nel derby.

Buone notizie anche per Diawara: il centrocampista ex Napoli, che nel corso della gara contro la Juventus ha riportato un trauma distorsivo del ginocchio sinistro con interessamento del comparto esterno, si è sottoposto in questi giorni ad alcuni test fisici e si è deciso di proseguire con la terapia conservativa, tra 10 giorni una nuova valutazione clinica.

Santander e Sansone sono stati bloccati da guai muscolari: per Sansone una lesione di primo grado al bicipite femorale sinistro, mentre per l'attaccante paraguaiano una lesione di primo grado al muscolo ileopsoas. I tempi di recupero stimati sono di 3-4 settimane. Il club felsineo dovrà fare a meno di loro nella trasferta contro la Roma e nelle due successive gara casalinghe contro Genoa e Udinese, oltre all’altra trasferta contro la Lazio.

Approfondimento Pianeta Magazine : INDISPONIBILI FANTACALCIO: ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
05/02/2020

Focus Indisponibili: Sensi si ferma ancora, Pjanic c'è. Tre recuperi per Ringhio, tegola Sepe nel Parma

laugh CHI RECUPERA:

Buone notizie per Gian Piero Gasperini: Castagne si è allenato infatti ancora in gruppo, il giocatore sembra aver smaltito i problemi al ginocchio e potrebbe tornare a disposizione già per il match di domenica contro il Genoa. In casa Bologna Denswil,ancora non sta bene. Ieri l’olandese ha svolto solo una parte dell’allenamento con la squadra. La sensazione è che se non dovesse riuscire a fare l’intera seduta coi compagni nemmeno oggi, allora il tecnico serbo non potrà contare su di lui contro il Brescia.

Tornato in gruppo nel Cagliari Cacciatore che dunque sarà arruolabile per la gara contro il Parma. Il capitano del Genoa, Mimmo Criscito, ha riportato una contusione alla caviglia sinistra, ma sulla sua presenza in campo a Bergamo non ci sono preoccupazioni per mister Nicola.

Pjanic, che aveva ricevuto un colpo alla caviglia nell’ultima partita contro il Napoli, oggi dovrebbe tornare ad allenarsi in gruppo. De Sciglio, al centro delle voci di mercato in questi giorni, già ieri era con la squadra. Marusic oggi verrà riaggregato al gruppo di Simone Inzaghi. Torna pure Calabria: il terzino già convocato in Coppa Italia contro il Torino, è tornato ad allenarsi regolarmente.
 

Ottime notizie da Castel Volturno dopo la seduta di allenamento mattutina. Tre giocatori fondamentali sono tornati in gruppo: Koulibaly, Mertens e Maksimovic. 

Barillà Gervinho hanno lavorato con i compagni,  mentre Grassi dato in ripresa dalla gastroenterite febbrile.

Ottimismo per Bremer: il problema al polpaccio accusato a San Siro non sembra grave. Da segnalare il ritorno in campo di Samir che ha sostenuto una seduta personalizzata ed è sulla via del recupero dopo l'intervento al menisco del ginocchio sinistro del mese scorso.

[IMMAGINE]
Lungo stop per Sepe e il Parma corre ai ripari sul mercato tra i pali

 

indecisionCHI RISCHIA IL FORFAIT:

Probabilmente non scenderà in campo all’Allianz Stadium  domenica all'ora di pranzo, Castrovilli. La paura per il disorientamento accusato sabato durante Fiorentina-Genoa è ormai passata ma in questi casi la prudenza è d'obbligo. Brozovic potrebbe farcela a recuperare per il match di domenica, anche se al momento è molto difficile da dire. Il giocatore ha alcuni problemi alla caviglia, potrebbe essere a disposizione con i friulani ma tutto sarà più facile da capire da domani.
 

Da valutare la contusione al piede destro rimediata da Cionek. Il centrale brasiliano - naturalizzato polacco - non si è allenato in gruppo: per lui programma personalizzato di riabilitazione. 

 

crying CHI RESTA A CASA:

Resta i fuori Stefano Sensi che non recupererà dal risentimento al polpaccio sinistro (tornerà contro il Milan), idem Gagliardini che sarà out almeno un altro mese. Out contro Spal e Verona, il recupero di Correa per il Parma si valuterà la prossima settimana. Senza correre coi tempi o rischiare un nuovo stop. Comunque è arrivato il sospiro di sollievo: el Tucu non ha riportato uno stiramento muscolare o una ricaduta dell'infortunio rimediato a Brescia. Il problema, che riguarda una vecchia problematica (sempre al polpaccio), non è così grave.
 

Gabriel  ha avuto il riacutizzarsi di un problema alla schiena, perr Tachtsidis serviranno gli esami strumentali, ha una distorsione al ginocchio. Gli accertamenti diagnostici eseguiti dal portiere Sepe hanno evidenziato una lesione completa del tendine adduttore lungo della coscia sinistra. Dopo una prima fase di riabilitazione di 10 giorni, sarà valutata un’eventuale stabilizzazione chirurgica. Lo stop può variare da 1 a 3 mesi

Approfondimento Pianeta Magazine : INDISPONIBILI FANTACALCIO: ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
30/01/2020

Focus Indisponibili: si rivede D'Ambrosio, Luis Alberto punta il derby. Sollievo Brozovic, per Inglese tempi

 

laugh CHI RECUPERA:

Conte recupera sia D'Ambrosio (in lizza con Young per una maglia dal 1') che Gagliardini (ieri ancora lavoro a parte, ma il dolore al piede è ormai un ricordo). Sorride Maurizio Sarri,  che per la sfida casalinga di questa sera contro la Roma in Coppa Italia potrà fare affidamento sia su Alex Sandro sia su Juan Cuadrado, entrambi pienamente recuperati.

Importante novità dall’infermeria del Lecce, alla luce del recupero di Cristian Dell’Orco. Il difensore mancino, che ieri si era allenato a parte in seguito ad un affaticamento post match con l’Inter, quest’oggi ha svolto lavoro a pieno regime assieme ai compagni.

MusacchioCalhanoglu e Ricardo Rodriguez sono tornati ad allenarsi in gruppo nel Milan, anche Grassi è rientrato nel Parma superando la lombalgia della scorsa settimana. Gervinho verso il recupero per il match contro l’Udinese, anche se per ora l'ivoriano continua a lavorare a parte.

Buone notizie per Ranieri: Quagliarella e Ramirez verso il rientro. L’uruguaiano, che si era infortunato al ginocchio sinistro nel primo tempo della partita col Milan è quasi pronto mentre il capitano doriano ha superato il risentimento al flessore della gamba sinistra. Maksimovic verso il rientro in gruppo.

Si è ripreso a tempo di record il difensore centrale dell'Hellas Kumbulla. dopo l’emicrania oftalmica che l’ha fermato con il Bologna, imponendogli di uscire a metà primo tempo.

[IMMAGINE]
Altro stop per Roberto Inglese, in settimana visita specialistica in Finlandia per capire i tempi di recupero

 

indecision CHI RESTA IN DUBBIO:

Castagne che è fermo dalla partita con l'Inter per problemi al ginocchio sinistro e ha saltato sia la partita di Coppa Italia che quella con la SPAL, per sabato sera però potrebbe tornare disponibile per Gasperini. Denswil, fermato da un problema muscolare. Il centrale mancino anche ieri ha svolto terapie e la sua presenza è ancora in forte dubbio.

Inzaghi aspetta risposte da Luis Alberto (che ha saltato la sfida contro il Napoli per un affaticamento ai flessori della coscia sinistra) ma dovrebbe recuperare per il derby.

Meno confortanti sono invece le situazioni di Calderoni e Farias. Sia il terzino che l’attaccante vengono da settimane di problemi fisici che rischiano di tenerli fuori anche per il prossimo match. Per Davide Calabria invece ancora lavoro personalizzato: diventa sempre più difficile la sua presenza contro il Brescia questo venerdì.

Allan è stato vittima di un affaticamento muscolare. Ieri è stato sottoposto ad esame strumentale che ha confermato la sofferenza nella zona dell’anca destra. Gattuso proverà a recuperarlo per la sfida alla Juventus.  Domani Koulibaly farà risonanza per capire se è megliorato, Mertens sente ancora dei fastidi. Barillà in dubbio per una tendinopatia ai flessori della coscia sinistra,

Ancora out Perotti che proverà a recuperare in extremis per il derby. Da monitorare in casa Toro le condizioni degli infortunati Zaza e Ansaldi, che nella giornata di ieri non si sono allenati regolarmente in gruppo.

 

crying CHI RESTA A CASA:

Brutte notizie per il Cagliari: Rog e Cerri staranno fuori per circa un mese.I due giocatori, ko nell'ultimo match terminato 2-2 contro il Brescia, si sono sottoposti agli esami del caso che hanno evidenziato una lesione di primo grado al flessore della gamba sinistra.

L'infortunio di Brozovic si è rivelato meno grave del previsto. Il centrocampista croato, che ha rimediato una distorsione alla caviglia nella gara col Lecce, non ha alcuna lesione e il gonfiore che lamentava domenica sera si è andato ad attenuare. Scongiurato dunque uno stop tra i 20 e i 40 giorni, come era trapelato nei giorni scorsi.

Inglese sarà sottoposto, giovedì prossimo, a una visita specialistica in Finlandia, per valutare un’eventuale stabilizzazione chirurgica della lesione di alto grado ai flessori della coscia destra, i tempi restano al momento superiori ai 2 mesi, ma il rischio stagione finita è concreto.

Approfondimento Pianeta Magazine : INDISPONIBILI FANTACALCIO: ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
22/01/2020

Focus Indisponibili: stop Orsolini, Correa è il dubbio di Inzaghi. Mistero Mertens, Zaniolo e Demiral sa

laugh CHI RECUPERA:

In casa Lazio è rientrato dall'infermeria Vavro: lo slovacco si era fermato in Europa League contro il Rennes per una distrazione al legamento collaterale del ginocchio destro,  rispettando i tempi previsti al momento dello stop. 
 

Fonseca può sorridere perché hanno svolto tutto l'allenamento con il gruppo anche Kluivert e Santon, recuperi fondamentali dopo l'infortunio di Zaniolo e le squalifiche di Kolarov e Florenzi sulle fasce. In gruppo Bertolacci e Barreto che tornano convocabili per domenica. Al Mapei Stadium ci sarà regolarmente Rincon, ristabilitosi ieri dallo stato influenzale.

Castagne si è allenato a parte per un fastidio al ginocchio. Nulla di grave, il giocatore dopo aver saltato la Coppa Italia, dovrebbe tornare regolarmente in campionato con la Spal.

Buone notizie per Mihajlovic che recupera Bani dalla contusione accusata domenica e pure Denswil, alle prese con un affaticamento quasi smaltito alla gamba destra. 

[IMMAGINE]
Niente di grave per Ronaldo, fermato da una sinusite in Coppa Italia

 

indecision CHI RISCHIA IL FORFAIT:

Ramirez sta migliorando dal problema al vasto mediale del ginocchio sinistro, anche se avverte ancora dolore. Se non sarà pronto per il Sassuolo, sicuramente ci sarà contron il Napoli. Mertens sta curandosi da un risentimento all’adduttore. Anche ieri il bega si è allenato per conto suo. Il belga salterà Fiorentina e Lazio (Coppa Italia) e proverà a tornare tra i convocati per la Juve.

Ansia per Orsolini che, in seguito a un contrasto di gioco in allenamento, è ricaduto sulla spalla destra restando a terra dolorante per alcuni minuti. Se gli accertamenti saranno negativi, non dovrebbe saltare la sfida contro il Verona.

Terapie e programma personalizzato per Zaza, solo cure per Djidji causa affaticamento muscolare alla coscia sinistra: le condizioni del difensore verranno monitorate di giorno in giorno. Il piano di rientro fissato per Ansaldi è quasi completo: l’argentino però si deve ancora dedicare a un lavoro differenziato propedeutico al ritorno alla normale attività.

Meret ha svolto solo parte della seduta per il persistere del fastidio al fianco sinistro, Koulibaly non è ancora pronto al momento e resta in forte dubbio verso la Fiorentina. Correa è alle prese col forte affaticamento al polpaccio accusato col Brescia e ci proverà fino all’ultimo, ma non è scontato il suo rientro come sottolineato da Inzaghi in settimana. Da valutare Cataldi, uscito con dei crampi al polpaccio destro, lo stesso che lo aveva condizionato prima della gara di Brescia.

Pinamonti è in dubbio per uno stiramento intercostale, non al meglio anche Zapata, che a Verona non è andato neppure in panchina per un affaticamento accusato in coppa.

Mister Pioli dovrà valutare tre giocatori per l'Udinese: Calabria è out per una distorsione caviglia destra senza interessamento dei legamenti, Musacchio per una contusione alla caviglia sinistra, Calhanoglu per un problema al polpaccio destro. Boateng resta in forse per un trauma contusivo al ginocchio sinistro.

Gigio Donnarumma si è fermato in stetimana a causa di una contrattura del muscolo retto femorale della coscia sinistra con edema rilevato all'esame di risonanza magnetica. L'evoluzione clinica del portiere verrà monitorata nei prossimi giorni", come recita il comunicato della società. Il classe 1999 che non ha preso parte alla partita di Coppa Italia contro la Spal , conta di esserci in campionato contro l'Udinese.

D'Ambrosio ha saltato Napoli, Atalanta e Cagliari in Coppa Italia, Conte proverà a recuperarlo ma senza correre rischi inutili visto il rientro di Skriniar dalla squalifica.

 

crying CHI RESTA A CASA:

Oltre ai già noti infortuni di Zaniolo e Demiral, resta ancora ai box Krejci: l’esterno ceco ha ancora bisogno di tempo per rientrare, dopo nuovi controlli si saprà qualcosa di più nei prossimi giorni. Qulache novità dal fronte Ceppitelli: il giocatore, è stato visitato a Londra da uno specialista e non dovrà operarsi. Out dal 27 ottobre per una fascite plantare, il classe 1989 starà comunque fermo ancora per diverse settimane.

Almeno dieci i giorni di stop per l’ex Milan De Sciglio, alle prese con un’elongazione all’adduttore della coscia sinistra. Infermeria leccese affollata: hanno lavorato a parte Calderoni, Falco, Farias, Majer e Shakhov

Approfondimento Pianeta Magazine : INDISPONIBILI FANTACALCIO: ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
16/01/2020

Focus Indisponibili: Higuain ci prova, Mertens va in Belgio. Ansia Correa per Inzaghi, Mkhitaryan, così

laugh CHI RECUPERA:

Le buone notizie per il Brescia in vista della trasferta di Genova contro la Sampdoria sono i recuperi di Donnarumma e Ndoj. Quest'ultimo potrebbe ritrovare subito un posto da titolare in un centrocampo in cui c'è da fare i conti con l'assenza per squalifica di Tonali.

Mister Nicola potrà fare affidamento su  Pinamonti e Lerager che hanno smaltito i loro piccoli problemi fisici e sono rientrati tra i convocati in Coppa Italia. Asamoah invece corre verso una convocazione, difficile però che veda subito il campo.

Inzaghi sorride per il rientro di  Lulic. Il capitano ha partecipato a tutta la seduta e alle prove tattiche, contro il Napoli ci sarà. I problemi alla caviglia sono praticamente alle spalle, stringerà i denti, è rientrato dopo qualche giorno di stop. Allarme rientrato anche per Jony: il colpo duro ricevuto in allenamento martedì pomeriggio è stato smaltito. Notizie confortanti da Bryan Cristante, che ha ripreso ad allenarsi in gruppo ma non ha ancora minuti nelle gambe dopo tre mesi di assenza. Rientra a disposizione Rogerio nel Sassuolo.

Walter Mazzarri. dopo l'impegno in Coppa italia contro il Genoa,  ha potuto contare sui rientri di Edera e Iago Falque, che hanno svolto allenamento in gruppo recuperando dai rispettivi infortuni

[IMMAGINE]
Dries Mertens (Napoli) vola in Belgio a curarsi e adesso il rinnovo è più lontano

 

indecisionCHI RISCHIA IL FORFAIT:

Un leggero affaticamento muscolare alla coscia sinistra rischia di fare alzare bandiera bianca al Pipita Higuain in vista del match dell’Olimpico. Rischia, appunto, ma è ben lontano dall’essere un dato certo: le valutazioni sul Pipita, che ieri si è allenato a parte, verranno fatte fra oggi e domani, con la mattinata di domenica come dead line per la decisione finale.

Marusic è ancora ai box a causa di un affaticamento muscolare: la sua presenza per sabato è in dubbio. La situazione più critica comunque, resta quella di Joaquin Correa, che soffre di un forte affaticamento al polpaccio.

Babacar, Lapadula e Tabanelli hanno continuato a svolgere un lavoro differenziato, e la loro presenza nel posticipo di lunedì contro il Parma al Tardini è assai difficile Anche Bruno Alves e Gervinho lavorano a parte, per il primo un attacco di lombalgia da valutare.

Da valutare il blucerchiato Gaston Ramirez: gli esami strumentali eseguiti in mattinata hanno evidenziato un trauma contusivo-distorsivo al ginocchio che però potrebbe anche essere recuperabile già per la partita di domenica contro il Brescia. Le buone notizie per Ranieri arrivano invece dalle condizioni di Bertolacci, che si è allenato con i compagni in vista della sfida di campionato contro il Brescia.

In dubbio nel Sassuolo, Peluso e Tripaldelli, 'new entry' tra gli indisponibili, in vista della prossima partita in casa dell'Udinese. Occhio alle condizioni di Di Carmine, reduce dai postumi della frattura al dito della mano.
 

crying CHI RESTA A CASA:

Ancora ai box D'Ambrosio: il jolly difensivo di Conte dovrà star fermo ancora qualche giorno e quindi niente Atalanta e Cagliari in Coppa Italia martedì prossimo. Si punta però a riaverlo per la sfida di campionato contro i sardi.

Biglia ha subito una lesione al bicipite femorale sinistro. Non si conoscono ancora i tempi di recupero dell'argentino, che ora dovrà essere sottoposto agli esami strumentali. Lo stop sarà almeno di due settimane, ma il giocatore rischia anche un mese ai box, e se sarà così salterà almeno cinque partite tra campionato e Coppa Italia.

Niente da fare per Kalidou Koulibaly. Nonostante il difensore sembrasse recuperabile per la sfida alla Lazio, nelle ultime ore l’entusiasmo è stato frenato e pare ormai destinato a dare forfait, al pari dell'altro lungodegente in casa Napoli, Maksimovic. Out ancora Mertens: l'attaccante rientrerà mercoledì prossimo dal Belgio dopo le cure al flessore.

L’infermeria della Roma non si svuota. A fermarsi di nuovo è stato Mkhitaryan, che ha rimediato una lesione tra il primo e il secondo grado al retto femorale della coscia sinistra. L’infortunio, che riguarda l’altra gamba rispetto a quello tendineo subito contro il Lecce a settembre, terrà l’armeno lontano dai campi tra le 3-4 settimane . Resta a casa pure Spinazzola alle prese con un atatcco influenzale.

Preoccupano le condizioni di Depaoli. Uscito dopo appena 40' nella sfida contro il Milan, l'ex Chievo è stato sottoposto ad analisi mediche che hanno evidenziato un trauma contusivo-distorsivo alla stessa caviglia precedentemente infortunata. Un recupero al momento appara improbabile.

Approfondimento Pianeta Magazine : INDISPONIBILI FANTACALCIO: ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
10/01/2020

Focus Indisponibili: Ciro e Duvan ci sono, emergenza Cagliari in difesa. Ansia Koulibaly e Mertens, stagione

 

laughCHI RECUPERA:

L’Atalanta è pronta a riabbracciare il suo ‘panterone’. Quel Duvan Zapata assente da troppo tempo dai campi di gioco e tassello “d’oro” mancante dello scacchiere tattico di Gian Piero Gasperini. La domanda, allora, sorge spontanea: come gestire il rientro dell’attaccante colombiano? Schierarlo fin dal primo minuto per una mossa ‘shock’ contro il Parma, oppure farlo entrare a gara in corso, in base all’andamento della partita.

Rientra in gruppo Cacciatore nel Cagliari: causa squalifica di Pisacane contro la Juve, potrebbe essere usato ome centrale di difesa, al fianco di Klavan, toccherà ad uno tra Walukiewicz e Cacciatore. Il polacco è in leggero vantaggio perché vero interprete del ruolo, ma occhio all'alternativa ex Chievo. Si sono allenati in gruppo sia Zapata che Sturaro. Difficile capire se potranno essere arruolabili per la gara contro i neroverdi ma il loro ritorno in campo ormai è solo questione di tempo.

In casa nerazzurra sarà possibile ritrovare Sensi in campo contro il Napoli: dopo aver saltato nove partite di campionato per un problema all’adduttore della coscia destra è rientrato prima di Natale, esattamente nel finale della sfida casalinga contro il Genoa. Anche Barella e Sanchez hanno completato il loro iter terapeutico.

Ciro Immobile presente questa mattina a Formello per l'allenamento. Ben coperto dopo l'influenza lamentata ieri, ha ripreso in gruppo con Cataldi che è apparso ristabilito, buone notizie viste le squalifiche di Leiva e Luis Alberto per Inzaghi.
 

Buone notizie per Inglese che è rientrato in gruppo: l'attaccante punta a esserci nella sfida del 6 gennaio contro l'Atalanta. Rispetto all'ultima gara del 2019, sembra poter recuperare  Andrea Consigli tra i pali del Sassuolo.

Bereszynski e Bonazzoli recuperati nella Sampdoria, solo riposo precauzione nei giorni scorso per Ekdal causa attacco febbrile.

[IMMAGINE]
Conte recupera i pezzi a centrocampo per la prima del 2020
 

indecisionCHI RISCHIA IL FORFAIT:

Chiesa è ancora in dubbio vista la condizione fisica non ancora ottimale: il numero 25 viola, potrebbe essere in campo lunedì a Bologna, anche se saranno decisivi i prossimi due giorni di allenamenti, per capire se sarà in condizione per avere la maglia da titolare.

Contro l'Inter, molto probabilmente, dovrà fare a meno di qualche elemento importante della rosa napoletana come Ghoulam e Mertens, che hanno svolto lavoro personalizzato questa mattina.Lavoro personalizzato e terapie per Koulibaly, un mezzo sorriso per il centrale franco senegalese che è tornato almeno parzialmente sui campi del centro tecnico. L'ultimo forfait, però, è di Fabian Ruiz: lo spagnolo non ha preso parte alla seduta mattuina di allenamenti per uno stato febbrile, Gattuso spera di poterlo recuperare per la sfida all'Inter.

Ci sarà o non ci sarà Domenico Berardi domenica prossima, alla ripresa del campionato, nel match tra Genoa e Sassuolo in programma allo stadio Ferraris alle ore 18? Il dubbio che attanaglia mister De Zerbi e i tifosi neroverdi è destinato a proseguire almeno fino a sabato, giorno di vigilia in cui prenderà parola l'allenatore neroverde. Al momento è difficile dirlo. Il giocatore non è stato rischiato con il Napoli e non verrà rischiato nemmeno con i rossoblù ma potrebbe tornare a disposizione di De Zerbi per il match di Marassi del 5.

 

cryingCHI RESTA A CASA:

Mister Corini deve fare a meno di Ndoj Donnarumma contro la Lazio, frenati da noie muscolari. Antonio Conte non avrà a disposizione Danilo D'Ambrosio per la sfida tra l'Inter e il Napoli di lunedì allo stadio San Paolo. Il difensore ha infatti riportato un infortunio nei giorni scorsi in allenamento: gli esami clinici hanno evidenziato un risentimento muscolare al retto femorale della gamba destra. Tempi ancora lunghi per Asamoah, alle prese con i soliti problemi al ginocchio sinistro.

Marlon, dopo la sfida contro il Napoli, non si è mai allenato regolarmente con il gruppo e si è sottoposto ad esami che hanno evidenziato una lesione al bicipite femorale della coscia sinistra. Il forfait contrro il Genoa è assai probabile.

L’esito degli esami per Gervinho ha evidenziato una lesione di primo grado al muscolo semimembranoso di sinistra. Nelle prossime due partite di campionato, il tecnico del Parma D’Aversa dovrà fare a meno di Gervinho. Il sostituto naturale dell’ex Roma sarebbe Karamoh, a sua volta alle prese con problemi fisici. Per questo sono in continua ascesa le quotazioni di Sprocati.

L’infortunio rimediato crossando in allenamento, alla ripresa post-vacanze natalizie, ha costretto il blucerchiato Alex Ferrari a concludere anticipatamente la sua stagione con la maglia della Sampdoria. Il difensore classe ’94, oltre ad un trauma distorsivo, ha riportato la lesione del legamento crociato e sarà operato al ginocchio destro tra oggi e domani,

Approfondimento Pianeta Magazine : INDISPONIBILI FANTACALCIO: ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
03/01/2020

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ
pianeta news
PUBBLICITÀ
© 2003 - 2020 PianetaFanta.it - Tutti i diritti riservati