INDISPONIBILI Serie A: notizie dalle infermerie con potenziali rientri

Fantacalcio - Algoritmo Biortimo per ricavare i migliori giocatori durante la stagione - Statistiche innovative per il fantacalcio - Calcio Mercato 2021/2022

Fanshop Serie A
Top prodotti
SERIE A LIVE 38ª GIORNATA
ven  20  mag  20:45
VAI nel team  TORINO TOR
VAI nel team  ROMA ROM
sab  21  mag  17:15
VAI nel team  GENOA GEN
VAI nel team  BOLOGNA BOL
sab  21  mag  20:45
VAI nel team  ATALANTA ATA
VAI nel team  EMPOLI EMP
sab  21  mag  20:45
VAI nel team  FIORENTINA FIO
VAI nel team  JUVENTUS JUV
sab  21  mag  20:45
VAI nel team  LAZIO LAZ
VAI nel team  VERONA VER
dom  22  mag  12:30
VAI nel team  SPEZIA SPE
VAI nel team  NAPOLI NAP
dom  22  mag  18:00
VAI nel team  INTER INT
VAI nel team  SAMPDORIA SAM
dom  22  mag  18:00
VAI nel team  SASSUOLO SAS
VAI nel team  MILAN MIL
dom  22  mag  21:00
VAI nel team  SALERNITANA SAL
VAI nel team  UDINESE UDI
dom  22  mag  21:00
VAI nel team  VENEZIA VEN
VAI nel team  CAGLIARI CAG
PIANETA INDISPONIBILI : Tutte le news dalle infermerie di serie A
RUBRICA PIANETA INDISPONIBILI
PIANETA INDISPONIBILI

Aggiornamenti importanti dalle infermerie dopo il weekend,

Scritto da

Immobile si arrende, Barak e Zaniolo altro stop, gli indisponibili di casa Juve, Pedro ok

Niente da fare per Ciro Immobile. Il problema alla caviglia è più grave del previsto. Nonostante ieri si sia rivisto in campo per un lavoro differenziato, il centravanti della Lazio non partirà per la trasferta di Torino. A questo punto Sarri dovrà puntare sul tridente leggero, con il recuperato Pedro che dovrebbe tornare dal primo minuto al fianco di Felipe Anderson e Zaccagni. L'alternativa si chiama Cabral, che da quando è arrivato a Roma ha giocato appena 66 minuti in Serie A. Adesso bisognerà capire se Immobile potrà recuperare la l'ultima gara, quella casalinga contro il Verona.

 

Allegri sugli indisponibili: “Alcuni giocatori non ci saranno: Danilo ha finito la stagione, Arthur avrà finito anche lui. Rientra De Sciglio, Zakaria ha avuto un colpo sulla coscia e dobbiamo valutare ma domani non ci sarà. McKennie vediamo se mercoledì può essere a disposizione. 

 

Nicolò Zaniolo e Felix, come detto da José Mourinho in conferenza stampa al termine del match contro il Venezia, non sono stati convocati per due infortuni. Per l'azzurro affaticamento al quadricipite destro, mentre per il giovane attaccante un fastidio al ginocchio destro. Entrambi saranno da valutare per la prossima sfida di Serie A contro il Torino. 

 

sadSCOPRI TUTTI GLI INFORTUNATI DI SERIE A

 

Tudor chiarisce sull'assenza di Barak: Cosa ha Barák? Ha una cosa sul dito, sotto, sul piede. Ha preso una botta, aveva già male nell’ultima gara e ha stretto i denti. Purtroppo non ce la fa, ha un problemino lì sotto.

 

Beto è sceso in campo l’ultima volta il 10 aprile: da quel giorno in poi una lesione al flessore della gamba destra lo ha costretto a restare ai box e a saltare i successivi 6 incontri. Le sue condizioni, nel frattempo, sono migliorate e non è da escludere che il nome dell’attaccante rientri nella lista dei convocati per l'ultima, a meno che non si vogliano più correre ricadute vista la classifica tranquilla dell'Udinese.

 

PER CHI E' GIA' FINITA LA STAGIONE

"Bremer non giocherà queste due partite, anche Singo si è operato per anticipare i tempi in vista del prossimo anno. Sono esempi di due giocatori che hanno stretto i denti. Bremer ha lavorato con un dolore alla caviglia, è giusto che ora si curi e si metta a posto". Queste le parole di Ivan Juric nella conferenza stampa pre-Veronain cui il tecnico granata ha annunciato il forfait sicuro del centrale brasiliano (già costretto a saltare la trasferta di Empoli per il problema alla caviglia).

Brutte notizie anche per Simone Bastoni, uscito anzitempo dalla sfida contro l’Atalanta, hanno evidenziato una lussazione dell’acromion-claveare della spalla sinistra. Il calciatore verrà sottoposto ad intervento chirurgico finendo anzitempo la stagione.

INDISPONIBILI Serie A: notizie dalle infermerie con potenziali rientri
16/05/2022

Aggiornamenti importanti dalle infermerie dopo il weekend

Scritto da

Infortuni Zapata e Sensi, Inzaghi recupera Bastoni, rebus Pedro nella Lazio

Dopo essere stato assente nelle ultime tre partite per un problema al polpaccio, Alessandro Bastoni sembra finalmente essere pronto al rientro. Il centrale nerazzurro ha già cerchiato in rosso la sfida di mercoledì sera a Roma, quando la sua Inter si giocherà la Coppa Italia nella finalissima contro la Juventus. Un recupero importantissimo per il tecnico Simone Inzaghi, come spiegano anche i numeri difensivi della retroguardia nerazzurra con e senza l'ex Atalanta.

 

Zapata (fastidio all’adduttore) e Scalvini (botta alla coscia) sono rimasti fuori per la trasferta di La Spezia e andranno valutati per le ultimne due gare della stagione, soprattutto per il colombiano sarà usata cautela visto  he è appena rientrato da un lungo stop.

 

Nahitan Nandez non ha recuperato. Nella supersfida salvezza contro la Salernitana il Cagliari dovrà fare a meno del centrocampista uruguaiano alle prese con fastidio muscolare al quadricipite della coscia destra.Mister Agostini, all’esordio sulla panchina della prima squadra rossoblù dopo l’addio di Walter Mazzarri, dovrà dunque disegnare il centrocampo senza una pedina che si sperava potesse essere fondamentale nel rush finale del campionato. 

 

E’ accaduto tutto nel finale di partita di Serie A di Inter-Empoli allo stadio San Siro. Ora c’è l’aggiornamento per i tifosi e non soltanto. E’ stato un momento chiave della partita. Infatti, è proprio dal contrasto tra Skriniar e Di Francesco che si è infortunato il giocatore e pochi secondi dopo l’Inter sulla stessa azione ha messo in rete il gol che ha ribaltato la partita per 3-2 con la doppietta di Lautaro Martinez. Un infortunio che potrebbe costare il finale di sragione all'ex Spal.

 

sadSCOPRI TUTTI GLI INFORTUNATI DI SERIE A

 

Arrivano buone notizie per il Genoa di Blessin, che in vista del finale di stagione ritrova alcuni uomini chiave della sua rosa. Verso il rientro sono infatti Rovella, perno del centrocampo del grifone, Cambiaso, esterno a tutta fascia che ha sorpreso, e Sturaro, leader dello spogliatoio. I primi due sono stati ai box per parecchio tempo, ma vanno sulla via del rientro. Le condizioni migliorano e Blessin spera di averli a disposizione nel finaleSturaro, invece ha subito un infortunio al ginocchio e proverà a farcela per la prossima.

 

Pedro è alle prese con un fastidio al polpaccio che non gli scampo: dopo tre partite saltate, la sua presenza è in dubbio anche per la gara della Lazio con la Juventus: le sue condizioni saranno valutate di giorno in giorno dopo un nuovo consulto, con la speranza anche di un recupero all’ultimo minuto al momento piuttosto complicato.

 

Altro infortunio muscolare per il Napoli, l'ennesimo in una stagione segnata da questo tipo di incidenti.  L'ultimo di una lista quasi interminabile è Faouzi Ghoulam. Il terzino algerino non figura tra i convocati per la trasferta di Torino contro i granata di Juric, terzultimo atto del campionato del Napoli. Il motivo? Manco a dirlo: fastidio muscolare.

 

Il centrale del Torino Buongiorno ha riscontrato un fastidio muscolare e si è sottoposto a degli accertamenti. Gli esami strumentali hanno evidenziato una lesione di primo grado al gemello sinistro. Con il proseguire dei giorni verrà valutata in maniera più approfondita la prognosi da parte dello staff medico granata, ma è evidente che quando mancano due settimane al termine della stagione l'annata del difensore è da ritenersi, a meno di sorprese, conclusa.

 

È arrivato l'esito degli esami per Stefano Sensi, centrocampista di proprietà dell'Inter in prestito alla Sampdoria. "Stefano Sensi si è sottoposto ad esami strumentali che hanno evidenziato una piccola lesione all’adduttore della coscia destra: soltanto terapie e fisioterapia per il centrocampista."  Un infortunio importante che ovviamente compromette il finale di stagione del calciatore che, a questo punto, quasi sicuramente, non sarà più a disposizione di Giampaoloi fino alla fine del campionato.

 

Recupero importante quello di Ribery  in casa Salernitana: quasi certamente il francese andrà in panchina e tornerà a disposizione dopo aver saltato Atalanta a Venezia. Anche Sepe sta bene, ha smaltito il fastidio all'occhio e difenderà i pali della squadra campana.

 

Infortunio per Simone Bastoni e Kevin Agudelo nel corso del secondo tempo di Spezia-Atalanta. Il difensore bianconero, a seguito di un infortunio alla spalla, è stato costretto al cambio. Al suo posto è subentrato Rey Manaj. Il numero 33, invece, ha dovuto lasciare il campo per un problema muscolare venendo sostituito da Kovalenko. Anche Palomino, già a mezzo servizio prima della gara, è stato sostiuito da Demiral a inizio ripresa dopo uno scontro di gioco duro subito nel primo tempo.

 

Moise Kean si è fatto male nel finale contro il Genoa. L’attaccante della Juve è rimasto in campo nonostante questo infortunio che sarà da valutare, anche se zoppicava vistosamente.

INDISPONIBILI Serie A: notizie dalle infermerie con potenziali rientri
09/05/2022

Aggiornamenti importanti dalle infermerie dopo il weekend

Scritto da

I tempi per Mkhitaryan e Cuadrado, due recuperi per Gasp, allarme Barella

La Roma perde il suo miglior centrocampista. Henrikh Mkhitaryan ha riportato una lesione al flessore della coscia destra e dovrà fermarsi per circa 20 giorni. Niente Bologna domani, addio semifinale di ritorno giovedì sera con il Leicester in Conference League, niente da fare anche per la trasferta di Firenze in programma lunedì 9 maggio: una partita che potrebbe decidere la qualificazione dei giallorossi in Europa League. Insomma, un bel guaio per José Mourinho nella fase decisiva della stagione.

 

Nella rifinitura di ieri ha dovuto alzare ancora bandiera bianca Alvaro Odriozola. Vittima di un affaticamento muscolare che lo metterà fuorigioco per la trasferta di San Siro. Ma anche la sfida con la Roma di lunedì 9 è a rischio.

 

 

Il rientro di Cuadrado si avvicina dopo l’infortunio all’adduttore accusato nei giorni scorsi che gli aveva fatto saltare la partita di lunedì contro il SassuoloAllegri, in conferenza stampa alla vigilia del match col Venezia, ha svelato quando il colombiano della Juve tornerà totalmente a disposizione dei bianconeri.«Cuadrado rientra col Genoa».

 

Voti fantacalcio Serie A 35.a giornata: Bonucci, che auguri, Leao king, triplo Gallo, Perisic onfire

 

Gian Piero Gasperini ha un motivo in più per sorridere in vista della gara di lunedì 2 maggio (alle 20,45) al Gewiss Stadium contro la Salernitana: il danese  Maehle va verso il rientroIl laterale danese ha saltato le ultime quattro partite per i postumi di un’appendicectomia, ma oggi si è allenato regolarmente con il resto della squadra a Zingonia e salvo contrattempi tornerà a disposizione per la sfida ai campani che per l’Atalanta mette in palio una grossa fetta di speranze di qualificazione alle coppe europee.

 

Arrivano segnali positivi anche da Koopmeiners, assente per gastroenterite contro il Torino. L’olandese si è allenato a parte ma è in progresso e potrebbe recuperare per la partita di lunedì sera.

 

Un infortunio al ginocchio destro ha costretto Nicolò Barella a lasciare il campo all'inizio del recupero della partita  tra Inter e l'Udinese. Poco prima dell'annuncio del recupero, il centrocampista sardo si è accasciato a terra accusando un fastidio al ginocchio destro. L'arbitro Chiffi si è affrettato a richiamare i soccorsi in campo, e Inzaghi ha provvisto alla sostituzione di Barella con Matias Vecino. Da valutare l'entità dello stop fisico.

INDISPONIBILI Serie A: notizie dalle infermerie con potenziali rientri
02/05/2022

Aggiornamenti importanti dalle infermerie dopo il weekend

Scritto da

Bennacer si ferma, Cuadrado stop, Di Lorenzo e Pereyra senza rischi, i rientri di Nandez e Strootman

Maurizio Sarri ha recuperato praticamente tutti. Mezza squadra ha saltato gli ultimi allenamenti per una sindrome influenzale, ma per il Milan tutti sono tornati a disposizione. Quasi tutti in gruppo completamente, tranne Patric che ha svolto un riscaldamento differenziato e poi si è unito ai compagni per le prove tattiche. Restano indisponibili e assenti, invece, Adam Marusic e Pedro: il montenegrino classe 1992 e lo spagnolo classe 1987, qdovranno attendere prime del recupero completo.


Pioli però ha recuperato per il rush finale scudetto sia Rebic che Ibrahimovic: soprattutto con lo svedese sarà utilizzata cautela e un minutaggio graduale per non incappare in ulteriori stop fisici. Sarà out sicuramente e da valutare per la prossima Bennacer, alle prese con una distorsione allacaviglia rimediata nel derby di Coppa Italia.

 

La Juventus non avrà a disposizione Juan Cuadrado per la gara di stasera contro il Sassuolo. Il colombiano infatti non è stato convocato a causa di un problema muscolare. Nello specifico, comunica il club, si stratta di un affaticamento muscolare all’adduttore sinistro. Nuove valutazioni sono attese nella giornata di oggi.

 

In casa Napoli ancora assente l'infortunato Lobotka che ha proseguito le terapie in quel di Castel Volturno ed Elmas, fermo ai box per un problema al bicipite. Di Lorenzo deve aspettare ancora per il rientro: "L’obiettivo era recuperarlo per la sfida contro la Roma ma il recupero clinico non è la stessa cosa del rientro da atleta a tutti gli effetti. Spalletti e lo staff medico non vogliono rischiare, così si spiega il ritardo rispetto alle previsioni iniziali. Di Lorenzo non ce l’ha fatta neanche per la gara di Empoli, bisognerà aspettare la sfida di sabato al Maradona contro il Sassuolo".

 

Djuricic e Damsgaard, calvario finito, ma conviene prenderli adesso?

 

Skorupski out contro l'udinese: era convocato, ma all’ultimo ha avuto problemi di pancia. Un virus intestinale ha colpito anche Schouten e Vignato Per l'Udinese Cioffi non ha voluto correre rischi per Pereyra, reduce da affaticamento muscolare.

 

Una stagione travagliata in classifica per il Cagliari Oltre che ricca di numerosi infortuni. Due di questi hanno privato i sardi di Nandez e Strootman per gran parte della stagione. In vista della sfida salvezza contro il Genoa Mazzarri ha convocato entrambi i centrocampisti: una nuova speranza in vista del rush finale.

 

GENOA- Blessin dovrà fare a meno di Mimmo Criscito, non è al cento per cento e soprattutto di Roberto Piccoli fermato da un fastidio muscolare.
Non sono rientrano tra i convocati anche il terzo portiere Marchetti, avrà spazio Vodisek, e il difensore Maksimovic la cui esclusione è puramente di carattere tecnico dopo le ultime opache prove.

INDISPONIBILI Serie A: notizie dalle infermerie con potenziali rientri
25/04/2022

Aggiornamenti importanti dalle infermerie dopo il weekend

Scritto da

Guaio Tomori, Spinazzola rientra, nuovo stop per de Vrij, le ultime su Djuricic e Soriano

Continuano a destare preoccupazioni le condizioni di Stefan De Vrij, uscito nell’intervallo del match da poco conclusosi tra Inter ed Hellas Verona.
A chiarire un minimo la situazione ci ha pensato il tecnico nerazzurro Simone Inzaghi, che nel post partita ha commentato così l’accaduto. "De Vrij? Ha avuto un affaticamento al flessore, non dovrebbe essere nulla. Incrociamo le dita“. Parole tutto sommato rassicuranti quelle del mister ma dopo l'infortunio recente la parola d'ordine sarà prudenza.

 

Tegole importanti anche in casa Milan: Ibrahimovic, Rebic, Bennacer e  Castillejo non sono partiti con la squadra per Torino e rimanendo indisponibili per la sfida di domenica sera contro i granata. Per Bennacer, Rebic e Castillejo si tratta di affaticamento muscolare (per il centrocampista algerino il problema è emerso domenica mattina), mentre per lo svedese sovraccarico al ginocchio sinistro.  Problema fisico anche per Fikayo Tomori che si ferma per un fastidio al polpaccio ed è costretto a lasciare il campo all'86' di Torino-Milan. Al suo posto dentro Matteo Gabbia.

 

In settima Juric si è sbilanciato sul rientro di Praet:  "Il recupero sta andando benissimo, le tabelle stilate dal medico sono ottimistiche e speriamo di averlo per le ultime partite. Esattamente quale non lo so. Probabilmente servirà ancora un mese o tre settimane, al momento lavora a parte”.

 

IL PUNTO SU SORIANO, MANCINI E SPINAZZOLA- Il centrocampista rossoblù nell'ultima partita è stato vittima di una microfrattura al mignolo del piede destro, ma non ha intenzione di fermarsi, ha già ripreso a lavorare coi compagni per essere presente lunedì sera per la sfida contro la Sampdoria. Saranno Mihajlovic e il suo staff a valutalo, quel che è certo che per ora il rischio stagione finita, che appariva praticamente certo, sembra scongiurato.

 

Fantacalcio, 3 giocatori per ruolo da prendere per la volata finale

 

Gradito ritorno in casa Roma con Leonardo Spinazzola che si è allenato con i compagni. il numero 37 è tornato nella lista dei convocati, l' ultimo match disputato era stato Italia-Belgio valida per i quarti di finale di Euro 2020. Contro la Salernita dunque un rientro a riassaporare l'atmosfera della partita ma al momento difficile rivederlo subito in azione.

 

Gianluca Mancini, che aveva lasciato il campo a Smalling contro il Bodo Glimt, si è sottoposto ad esami strumentali. Il responso ha fatto tirare un sospiro di sollievo alla Roma e a Mourinho Niente lesioni per il numero 23, che, anche a detta del tecnico portoghese, sembrava più grave del previsto. Invece il difensore era già in panchina con la Salernitana.

 

[IMMAGINE]

Soriano. il lungo digiuno al fantacalcio

 

MISTERO DJURICIC-  In settimana il trequartista serbo ha lavorato una sola volta in gruppo e poi è tornato a parte .Visti i quasi 6 mesi d'assenza, da capire se verrà mandato a giocare con la Primavera, prima della convocazione in prima squadra, come è accaduto anche per Filippo Romagna, ad esempio. Ma questa è solo un'ipotesi al momento.

INDISPONIBILI Serie A: notizie dalle infermerie con potenziali rientri
10/04/2022

Aggiornamenti importanti dalle infermerie dopo il weekend

Scritto da

Infortuni Berardi e Demiral, le condizioni di Piatek, tutta la verità su Spinazzola e Praet

Demiral è finito in tribuna contro il Napoli per un risentimento alla coscia, stop dell’ultima ora. Deulofeu neanche in panchina, alla fine non ha recuperato dall’affaticamento muscolare per la sfida contro gli azzurri di Spalletti. Niente da fare per Bonaventura e Odriozola, i due assenti del pre-sosta: problemi fisici per loro e niente derby con l’Empoli, andranno valutati alla ripresa. Stesso discorso per Piatek, rimasto in panchina e non rischiato da Italiano in quanto non al meglio dopo il taglio al tallone.

 

Torna a Roma con il sorriso, Leonardo Spinazzola. Il 37 giallorosso si è sottoposto a nuovi controlli in Finlandia, ed è stato intercettato al suo rientro. Da quanto dichiarato dallo stesso giocatore tutto è andato per il meglio, si può passare ad un capitolo nuovo. C’è modo di vederlo nel finale di stagione, intorno ai primi di maggio, contro il Bologna, potrebbe finalmente tornare a disposizione di José Mourinho. Anche se il vero Spinazzola difficilmente lo si vedrà prima della prossima stagione. Come già fatto intendere nemmeno troppo velatamente dal tecnico portoghese nella conferenza stampa pre-Sampdoria.

 

sadSCOPRI TUTTI GLI INFORTUNATI DI SERIE A

 

Due titolari out nel weekend per il Sassuolo di Dionisi: Berardi per via di un fastidio al ginocchio rimediato in Nazionale nel corso della sfida contro la Macedonia del Nord. Maxime Lopez, insieme a Ceide, è rimasto a riposo per una sindrome influenzale.

 

PRAET PROVA IL RIENTRO-  ll campionato di Dennis Praet potrebbe non essere ancora terminato. Il centrocampista del Toro, infortunatosi al piede nelle scorse settimane, potrebbe infatti tornare in campo per le ultime gare di campionato.  Un mese e mezzo fa il belga aveva riportato una frattura parziale del quinto metatarso del piede destro durante il derby contro la Juventus. Vista la gravità di tale guaio fisico si era temuto che il centrocampista avesse concluso anzitempo la sua stagione. Tuttavia il problema sembrerebbe in parte rientrato, e l’ex Sampdoria potrebbe recuperare in tempo per le ultime partite di campionato. Inoltre, l’allenatore Ivan Juric avrebbe chiesto alla società il riscatto del calciatore dal Leicester in estate.

INDISPONIBILI Serie A: notizie dalle infermerie con potenziali rientri
04/04/2022

Aggiornamenti importanti dalle infermerie dopo la sosta per i playoff mondiali

Scritto da

Sosta nazionali, tra recuperi e infortuni, tutte le info per il fantacalcio

A caricare ulteriormente l’ambiente atalantino dopo l'a vittoria in extremis di Bologna sono arrivate le voci di un possibile imminente rientro di Duvan Zapata (probabilmente già alla metà di aprile). In altre parole Gasperini potrebbe riavere il bomber colombiano in anticipo rispetto alle previsioni dopo averlo perduto il 6 dicembre per il riacutizzarsi dell’infortunio che lo aveva tenuto fuori già per qualche tempo. Ancora a parte Boga e Toloi

 

ll centrocampista rossoblù Soriano ha rimediato un pestone durante la partita contro l’Atalanta che non ha ancora smesso di tormentarlo. Per il giocatore è prevista massima cautela, contando anche che la sosta è caduta a pennello per far sì che trovi la miglior condizione in tempi non troppo ristretti in vista della sfida di San Siro contro il Milan.

 

VERSO IL DERBY D'ITALIA: CHI RECUPERA PER INZAGHI E ALLEGRI?

Marcelo Brozovic e Stefan De Vrij faranno di tutto per esserci domenica 3 aprile in Juventus-Inter. Entrambi hanno lavorato anche nei giorni lasciati liberi per gli altri giocatori rimasti fuori dalle convocazioni delle nazionali. Stanno provando a superare i rispettivi guai muscolari, un edema al polpaccio destro per il centrocampista croato, una distrazione al soleo della gamba sinistra per l'olandese.

Inzaghi conta di poterli schierare dal 1', ma le risposte decisive arriveranno solo verso la parte finale della prossima settimana, con l'avvicinarsi del fischio d'inizio. Il tecnico nerazzurro  in settimana  ha dovuto riscontrare due positivi al Covid, Lautaro Martinez e Matias Vecino. L'argentino è rimasto a Milano, non ha potuto raggiungere il paese natale a causa della positività riscontrata prima della partenza e da oggi è risultato negativo al tampone così da poter iniziare in gruppo da domani.  L'uruguaiano ha invece avuto notizia del virus solo quando era già ad allenarsi con i compagni di nazionale.

 

Vlahovic, Sandro e Zakaria possono recuperare per l’Inter. Vlahovic dovrebbe essere al suo posto quando ripartirà il campionato. Diversa la situazione di Alex Sandro, fermatosi il 23 febbraio per un problema al polpaccio, rientrato dopo due settimane ma poi ancora dolorante e quindi indisponibile: si procederà con prudenza, ma c’è ottimismo. È invece fermo da un mese Denis Zakaria: il centrocampista svizzero è reduce da un problema muscolare all’adduttore, ma ora sembra pronto per riprendere posto a centrocampo. 

 

Per quanto riguarda gli infortunati di casa Fiorentina, c'è ottimismo per il recupero di Piatek. L'ipotesi di uno stop abbastanza lungo pronosticato in Polonia sembrano scongiurate. Nonostante questo però, l'intervento con i punti di sutura costringerà verosimilmente il Pistolero a non partire dal primo minuto nella gara di domenica prossima. Per questo, con tutta probabilità, il derby potrebbe essere l’occasione di rivedere Cabral titolare dopo il brutto esordio contro la Lazio. Bonaventura continua a svolgere lavoro differenziato e per questo diminuiscono le chance di vederlo in campo contro l'Empoli alla ripresa delle attività.

 

Migliorano sensibilmente le condizioni di Criscito che sta spingendo per tornare il prima possibile, il capitano rossoblù è tornato ad allenarsi regolarmente con il resto dei compagni e quindi e mette nel mirino la convocazione per il prossimo impegno di campionato contro il Verona.
Punta a rientrare entro fine aprile Cambiaso che ha nel mirino il derby del 1 maggio.

 

Fantacalcio, 5 giocatori strapagati ancora a zero bonus

 

Anguissa ha dovuto di nuovo alzare bandiera bianca per un altro, l'ennesimo, guaio muscolare. La partita incriminata è quella contro l'Udinese, conclusa dal classe '95 con una preoccupante smorfia sul viso che si sarebbe poi rivelata l'anticamera della rinuncia alla chiamata della propria Nazionale. La speranza di Spalletti era tutta riposta nella pausa del campionato ma il problema agli adduttori non è ancora superato.

 

Abraham è da qualche settimana alle prese con una lombalgia, riacutizzatasi nei minuti finali della sfida contro la Lazio. Gli staff medici di Roma e Inghilterra si sono confrontati e, di comune accordo, hanno optato per il riposo del calciatore, che è stato dunque escluso dalla lista dei convocati di Gareth Southgate.L'ex Chelsea dal gol di Venezia è stato un rullo compressore per la Roma e il fantacalcio.

 

[IMMAGINE]

Il rendimento di Tammy Abraham nelle ultime 10 giornate

 

Gli esami a cui è stato sottoposto Diego Perotti hanno evidenziato una lesione al muscolo soleo”, come comunicato dal club granata sul proprio sito web ufficiale: mancano due mesi alla fine del campionato e la sensazione è che il recupero entro il termine della stagione possa essere molto difficile.

 

TORINO-  Le situazioni Singo e Djidji. Il primo è rientrato per un affaticamento muscolare dal ritiro con la Costa d’Avorio e svolge differenziato; il secondo è infortunato dalla domenica sera contro l’Inter. Non ce la farà Sanabria (terapie), c’è invece speranza per Brekalo, positivo al Covid: si attende il tampone negativoi per il rientro in gruppo.

 

Traorè non ha preso parte al ritiro della Nazionale della Costa d’Avorio per la sosta di marzo: mister Dionisi, proverà a recuperarlo in tempo per la partita di sabato 2 aprile contro la Lazio. Nessuna amichevole di lusso con Francia e Inghilterra, dunque, per Junior Traorè, che non sembrava aver accusato alcun problema nel corso di Sassuolo-Spezia: nei prossimi giorni sapremo qualcosa di più sul suo stato di salute.

INDISPONIBILI Serie A: notizie dalle infermerie con potenziali rientri
27/03/2022

Aggiornamenti importanti dalle infermerie dopo il weekend

Scritto da

Ansia Di Lorenzo, tre stop nell'Atalanta, i tempi per Brozovic e Bonucci, Nandez k.o

Giovanni Di Lorenzo, uscito nel finale del match contro l'Udinese, ha riportato un trauma contusivo distorsivo del ginocchio destro. Le sue condizioni saranno valutate nel ritiro della Nazionale. Al momento tuttavia il peggio sembra essere scongiurato.

 

ATALANTA- Tre tegole per Gasperini che ha perso prima del Bologna Boga (fastidio al ginocchio durante la rifinitura), Malinovskyi (gastroenterite) e Toloi (lesione di primo grado al flessore destro) non prenderanno parte alla trasferta.  Per il centrale i tempi più lunghi (1 mese) come previsione trattandosi sostalzialmente di un o stiramento.

 

Tegola che si aggiunge a quelle già presenti in casa Toro: Sanabria è rimasto ai box per la trasferta di Genova. Dopo un problema fisico riscontrato negli scorsi giorni, il club ha effettuato alcuni accertamenti per definire l’entità dell’infortunio del paraguaiano. Gli esiti hanno evidenziato una lesione di primo grado al soleo destro, secondo riportato dal club tramite una nota ufficiale. Restano da valutare i tempi di reccupero.

 

[IMMAGINE]

Di Lorenzo, lo stakanovista di Spalletti
Scopri le sue Statistiche  Fantacalcio 

 

Brozovic  proverà a recuperare dall'indurimento muscolare al polpaccio per esserci contro la Juve, la sosta aiuterà probabilmente in tal senso. Discorso differente invece per Stefan de Vrij. L'obiettivo è averlo contro la Juventus ma tanto dipenderà dalla soglia del dolore avvertito.

 

L’infortunio al soleo sinistro rimediato nella gara di Empoli da Leonardo Bonucci, costringerà il difensore bianconero a saltare le sfide contro la Salernitana e la semifinale playoff per i Mondiali contro la Macedonia. Il centrale di Allegri potrebbe tornare in campo il 29 marzo, nell’eventuale spareggio contro una tra Turchia e Portogallo.

 

I tempi di recupero di Nandez- Ora la situazione passa in mano allo staff medico del Cagliari che, insieme a Nandez, dovrà valutare la strada da seguire per far riprendere al ginocchio destro la piena funzionalità. Due le strade percorribili: una consiste nel lavorare per due settimane in palestra per poi programmare un rientro in campo graduale che in due mesi gli permetterebbe di unirsi al gruppo, mentre la seconda porterebbe all’intervento chirurgico. Entrambe hanno dei pro e dei contro, ma tutte e due priveranno il Cagliari di una risorsa fondamentale per i prossimi due mesi, ovvero stagione ormai compromessa.

 

La Lazio, oltre alla pesante sconfitta del derby, deve fare i conti con l'infortunio di uno dei suoi migliori giocatori; sospetta frattura al naso per Sergej Milinkovic-Savic.  Un problema per il quale il centrocampista sarà costretto a sottoporsi ad accertamenti. 

INDISPONIBILI Serie A: notizie dalle infermerie con potenziali rientri
21/03/2022

Aggiornamenti importanti dalle infermerie dopo il weekend

Scritto da

Bajrami si ferma, Brozovic senza rischi, i recuperi della Juve, i casi Ilicic e Djuricic!

Problema di natura muscolare per Nedim Bajrami nel secondo tempo di Milan-Empoli. Il centrocampista di Andreazzoli ha chiesto il cambio per un guaio alla coscia destra. Le sue condizioni saranno meglio valutate nelle prossime ore. Nel Verona mancavano nella lista dei convocati 
Lasagna (risentimento muscolare al polpaccio destro) e Frabotta (lesione muscolare di primo grado all’adduttore sinistro),  da valutare i tempi di recuperoo dopo gli esami sttrumentali

.

TEMPI LUNGHI PER MERET E ROMERO-  Sergio Romero si è sottoposto ad un intervento artroscopico per la rimozione di alcuni corpi mobili presenti all’interno dell’articolazione del ginocchio destro. C’è il rischio che lo stop possa essere lungo e che la stagione dell'ex doriano sia già finita. Frattura della seconda vertebra lombare dopo un contrasto di gioco nell'allenamento del venerdì per Meret : stop previsto tra le 4 e le 5 settimane. Non è la prima volta che Meret resta ai box per un infortunio simile in questa stagione: gli era già successo a settembre.

 

Marcelo Brozovic, uscito anzitempo dalla sfida contro il Liverpool in Champions League per un problema al polpaccio, sembrava poter tornare a disposizione per il campionato contro il Torino. Inzaghi però ha deciso di non rischiarlo dopo che lo stesso Brozovic ha svolto solo una parte di allenamento in gruppo prima di lasciare Appiano, a differenza dei compagni

 

[IMMAGINE]

sadSCOPRI TUTTI GLI INFORTUNATI DI SERIE A

 

Miranchuk non è entrato in lista contro il Genoa perché ai box causa contrattura al flessore destro. L’infortunio in realtà sarebbe di entità piuttosto lieve, considerando che la tipologia non richiede normalmente più di una settimana di recupero nei casi più seri.

 

Allegri prova a chiarire sulle assenze di Bonucci e Dybala: " Dybala sta meglio, sia lui che Bonucci potrebbero tornare a disposizione per la Champions ma valuterò tutto a 360° alla ripresa dopo la Samp "

 

indecision I CASI ILICIC C E DJURICIC


Gasperini in settimana su ILICIC – “Lo aspettiamo, gli vogliamo bene e sappiamo quanto ha dato per noi. Speriamo di vederlo presto in campo”.  Non corre, non tira calci al pallone, ma  ha osservato i compagni che si preparavano alla partita di Europa League con il Bayer Leverkusen e ha scherzato con loro, commentando le giocate e facendo battute. Lo sloveno è fuori dalla lista Uefa dell’Atalanta, dopo il riemergere dei problemi personali che lo tengono lontano dai campi ormai dalla fine del 2021. Quando tornerà a giocare oggi è abbastanza complicato prevederlo.

 

Il  lungo calvario di Djuricic fuori da quasi cinque mesi
Il suo infortunio risale al 23 ottobre contro il Venezia. Da quel giorno è uscito di scena e ancora oggi è difficile prevedere il suo ritorno in campo. Alla luce delle dichiarazioni recenti di Dionisi, è davvero complicato dare una risposta ai fantallenatori: senza una previsione di tempi di recupero e una precisa diagnosi, provare ad avanzare una data o un periodo per il rientro sarebbe azzardato. L'obiettivo del trequartista neroverde resta la partecipazione ai mondiali con la sua nazionale.

 

Al 65′  dellla sfida tra Fiorentina e Bologna Italiano è stato costretto a cambiare Giacomo “Jack” Bonaventura che dopo aver saltato per fare da sponda, si è accasciato al suolo. Al suo posto Duncan. Potrebbe essere una semplice contusione secondo le prime impressioni.

INDISPONIBILI Serie A: notizie dalle infermerie con potenziali rientri
13/03/2022

Aggiornamenti importanti dalle infermerie dopo il weekend

Scritto da

Ancora stop per Dybala, cautela Barak, le condizioni di Giroud, si fermano in due nell'Hellas

Intervenuto nella conferenza stampa alla vigila della sfida di campionato tra Juventus e SpeziaAllegri ha parlato anche delle condizioni di Paulo Dybala. Di seguito le sue parole nel post match contro lo Spezia: " Fortunatamente per Dybala non è niente di grave. Spero di averlo se non con la Samp, che è difficilissimo, almeno contro il Villarreal. "

 

Il tecnico dell’Atalanta, Gasperini, è stato costretto alla sostituzione di Davide Zappacosta dopo meno di un quarto della partita con la Roma.Il terzino ha accusato un fastidio all’occhio sinistro che gli non permetteva di vedere bene ed è stato sostituito. Per la prossima gara dovrebbe tuttavia recuperare,

 

Aggiornamenti su Odriozola. Uscito malconcio dopo 45 mminuti di Fiorentina-Juventus, ha riportato una distorsione al ginocchio. Lo spagnolo ha effettuato accertamenti che hanno escluso qualsiasi problematica alla capsula legamentosa. Il calciatore spagnolo sarà valutato nei prossimi giorni, out contro il Verona ma recuperabile per le prossime sfide.


[IMMAGINE]

Consulta le statistiche complete Fantacalcio Paulo Dybala

 

Il giovane giallorosso Zalewski,protagonista di una crescita esponenziale nelle ultime settimane, ha subito una distorsione alla caviglia sinistra e le sue condizioni verranno valutate nei prossimi giorni. Un problema che non ci voleva, in un momento della stagione così fitto di impegni importanti per la Roma.

 

Il Torino perde il suo portiere titolare Vanja Milinkovic-Savic a causa di un  infortunio alla mano. “Gli accertamenti strumentali cui è stato sottoposto hanno evidenziato una distrazione capsulare del primo dito della mano sinistra, da rivalutare nei prossimi giorni secondo l’evoluzione clinica”. In attesa di aggiornamenti sui tempi di recupero, Juric ha confermato piena fiducia al portiere serbo tra i pali nonostante le ultime prestazioni incerte.

 

La notizia era nell'aria, ma c'erano ancora speranze: alla fine si è deciso di non rischiare e dunque Barak è rimasto fuori per la partita contro la Fiorentina. La botta all'anca ha fatto prevalere una decisione basata sulla cautela visto il lungo stop da cui arriva l'ex Udinese. Nel Verona, da monitorare anche le condizioni di Faraoni e Lazovic dopo la Fiorentina.. Il primo  è uscito a dieci minuti dalla fine a Firenze, non stava benissimo ed era dolorante. C’è più preoccupazione per Lazovic, anche lui uscito contro la Fiorentina.per noie muscolari.

 

Italiano chiarisce sul cambio di Ikonè a fine primo tempo col Verona: " In avvio di gara ha avuto un problema all’adduttore ed è stato condizionato da questo, perciò ho preferito mettere dentro gente fresca. "

 

Al 68′ di Napoli-Milan, Giroud è stato costretto ad alzare bandiera bianca e chiedere il cambio. L’attaccante francese ha fatto tutto da solo: scivolata, brutto movimento della caviglia e immediata la richiesta del cambio. Al suo posto Ante Rebic. Andrà valutato il grado della probabile distorsione alla ripresa degli allenamenti.

INDISPONIBILI Serie A: notizie dalle infermerie con potenziali rientri
07/03/2022

pianeta news
LAUTARO JAVIER MARTINEZ
Lautaro Javier Martinez chievo A
Nato il: 22/08/1997 (24)
Nato a: Bahía Blanca Argentina
Cittadinanza: Argentina
MEDIE FANTACALCIO
diario match
SERIE A POSTMATCH - 37^ GIORNATA
SERIE A PREMATCH - 38^ GIORNATA

Analizza il Bioritmo dei Giocatori
Banner Piutrefantacalcio