News Fantacalcio | Da Antonelli a Obi, da Rossettini a Pjaca: tutti i cambi maglia più favorevoli al fantacalcio | pianetafanta.it

Fantacalcio - Algoritmo Biortimo per ricavare i migliori giocatori durante la stagione - Statistiche innovative per il fantacalcio - Calcio Mercato 2018/2019

PianetaTV
SCEGLI squadra
FANTA NEWS

Da Antonelli a Obi, da Rossettini a Pjaca: tutti i cambi maglia più favorevoli al fantacalcio

Viaggio nelle 20 squadra di A, scopriamo i movimenti da sfruttare in fase d'asta

Scritto da
Da Antonelli a Obi, da Rossettini a Pjaca: tutti i cambi maglia più favorevoli al fantacalcio

Ogni anno, lo studio delle formazioni delle 20 squadre di serie A prevede oltre ai giocatori arrivati da campionati esteri e giovani promesse, anche la valutazione dei “cambi-maglia”, ossia giocatori che lo scorso anno difendevano una squadra e sono passati ad un'altra del massimo campionato. Analizziamo così i casi più interessanti avvenuti fino ad ora squadra per squadra.

  • ATALANTA: l’acquisto di punta della squadra bergamasca è un girovago del nostro campionato, la punta di peso colombiana Zapata, ex Napoli, Udinese e l’ultima stagione alla Sampdoria. La squadra di Gasperini aveva bisogno di una punta che potesse garantire la doppia cifra, cosa che Petagna, di cui parleremo in seguito, non ha dato in due anni all’Atalanta. Nonostante il turnover spesso attuato dal tecnico, se starà bene sarà la macchina da gol della squadra, consigliatissimo.
  • BOLOGNA: Skoruspski da secondo portiere alla Roma è tornerà titolare e appetibile per le nostre fantarose, ma l’acquisto più atteso è l’ariete Falcinelli, che dopo una stagione d’oro a Crotone, ha deluso a Sassuolo e Firenze. Dovrebbe garantire innanzitutto titolarità, e ci auguriamo per lui e per noi fantallenatori, anche un’annata di rilancio, sotto gli insegnamenti di un ex bomber come Pippo Inzaghi.
  • CAGLIARI: il passaggio di Castro dal Chievo al Cagliari è stato fortemente voluto dal neo tecnico Maran che lo considera un giocatore indispensabile; garanzia di titolarità, buoni voti e anche bonus.
  • CHIEVO VERONA: in difesa la società clivense si è tutelata con il difensore girovago Rossettini, con esperienze in molte squadre medio-piccole italiane, e a parte l’ultima stagione non troppo rosea al Genoa, ha sempre garantito buoni voti e talvolta bonus. Secondo cambio-maglia, Djordjevic, in cerca di riscatto dopo due annate tra panchina e tribuna per scelte societarie: il centravanti ex Lazio avrà tanta voglia di riscatto, però andateci coi piedi di piombo, potrebbe risentire del periodo di “pausa” forzata lontano dai cambi e del poco minutaggio. In mediana, l’arrivo di Obi dal Toro dovrebbe garantire più dinamicità oltre che titolarità, puntateci, giocherà tanto.
  • EMPOLI: le neopromosse sono sempre vigili sui giocatori esperti, e l’ingaggio di Silvestre, baluardo della Sampdoria, è un grosso aiuto per blindare la difesa toscana. Buoni voti e titolarità, ma ultimamente pochi bonus, potrebbe regalarci qualche soddisfazione. State lontano da Capezzi, anche lui ex Samp, ma non convincente, vedremo a gennaio. Antonelli ex Milan da prendere in coppia con Pasqual, garantiranno buoni voti e almeno un titolare su due.
  • FIORENTINA: la squadra viola anche quest’anno si è rinnovata con l’ingaggio di nuovi giocatori, tra questi due talenti con voglia di riscatto per diversi motivi: Pjaca e Gerson. Il primo ha voglia di dimostrare che poteva essere da Juve, e dopo un grave infortunio e una lunga convalescenza, è pronto a stupirci, puntateci. Il secondo è un oggetto misterioso, comprato per una cifra monstre per l’età che aveva qualche anno fa, il brasiliano ex Roma ha i colpi e Firenze potrebbe essere la piazza giusta per dimostrare il suo valore.
  • FROSINONE: altra neopromossa, tanti acquisti di valore pescati tra le seconde linee delle squadre di A, puntiamo sulla voglia di rivalsa di Perica, ex Udinese che ha sempre trovato poco spazio in Friuli, ma con grande potenziale. Goldaniga e Sportiello altre due sicurezze su cui puntare, potrebbero regalarci soddisfazioni come nei precedenti anni in serie A.
  • GENOA: come ogni anno la squadra rossoblu cambia molto, il trasferimento più interessante è il lowcost Favilli, proveniente dalla Juventus con la quale si è messo in mostra nel ritiro precampionato americano. Ci sarà molta concorrenza, proviamo a puntarci. Altro cambio maglia per Marchetti, il portiere che è anche stato nel giro della nazionale sarà ancora decisivo? Crediamo di sì.
  • INTER: tre cambi di casacca e molto importanti nella nuova Inter di Spalletti. De Vrij, il campione olandese che andrà a formare una delle coppie difensive più forti del campionato con Skriniar, è una certezza. Il ninja Naingollan ha seguito il suo maestro Spalletti, che lo ha sempre visto nei panni di trequartista dai tempi della Roma, alza il suo appeal fantacalcistico. Politano, dopo una stagione in doppia cifra nel Sassuolo, sarà l’incognita maggiore, ora che è arrivato anche Keita Balde, ex Lazio, oltre alla concorrenza di Candreva.
  • JUVENTUS: il capriccio di Bonucci è il “caso mediatico” dell’estate, dopo un solo anno al Milan (addirittura capitano), e rischia di minare l’equilibrio tra tifosi, compagni e ambiente. Nonostante ciò siamo sicuri che nella corazzata Juve in pochi sbaglieranno, compreso Cancelo, non riscattato dall’Inter a giugno, sarà decisivo: la Juve cercava da tempo un esterno che ama la fase offensiva e può regalare tanti bonus.
  • LAZIO: De Vrij è partito, a sostituirlo il buon Acerbi, da qualche anno certezza difensiva del Sassuolo, dove ha sfoggiato prestazioni ottime anche a livello fantacalcistico. L’ultima stagione un po’ in ombra, si riscatterà nella società biancoceleste, ne siamo sicuri.
  • MILAN: parallelamente alla perdita di Bonucci, tornato ingratamente alla Juve, il Milan si è consolato, se così si può dire, con l’arrivo del difensore italiano più promettente, ossia Caldara, e con il bomber Higuain, attaccante navigato che in Italia sa bene come segnare. Consigliatissimi entrambi.
  • NAPOLI: il patron De Laurentis non si è particolamente mosso nel mercato, importanti però gli arrivi di Meret, che problemi fisici permettendo, sarà il portiere titolare, e Verdi, già vicinissimo a gennaio, ma “impaurito” dalle gerarchie sarriane. Puntateci su entrambi, ma senza svenarsi, il secondo comunque non ha il posto certo, anche se le qualità sono enormi.
  • PARMA: ultima neopromossa, è ancora un cantiere aperto, tanti gli arrivi da altre squadre di A: Rigoni dal Genoa, Dimarco e Bastoni dall’Inter (giovani promettenti), Sepe dal Napoli per giocare titolare, e per ultimo dovrebbe è stato chiuso l’affare Inglese, imbrigliato dietro ai tanti giocatori offensivi del Napoli. Non scordiamoci il ritorno di Biabiany, a prezzo di chiamata potrebbe stupirci.
  • ROMA: il cambio di maglia molto interessante è quello di Cristante dall’Atalanta. Centrocampista abile nell’inserimento e con il gol nelle corde, ci regalerà soddisfazioni. Non consideriamo neanche a prezzo d’asta l’acquisto di Santon dall’Inter.
  • SAMPDORIA: due interessantissimi cambi maglia, Jankto dall’Udinese aveva voglia di cambiare aria, siamo sicuri garantirà titolarità e anche bonus., e Defrel, ex Roma, che viene da una stagione fallimentare, proverà a tornare il bomber da almeno una decina di gol a stagione, puntateci, ma non troppo.
  • SASSUOLO: oltre ai ritorni nel campionato di serie A dei pupilli beneventani di De Zerbi Djuricic e Brignola, che avranno spazio e il bonus nelle corde, c’è il passaggio di Di Francesco dal Bologna al Sassuolo. Dovrebbe giocare nell’attacco a tre e regalare assist e qualche gol, l’ambiente è quello giusto per diventare protagonista.
  • SPAL: la società estense ha deciso di puntare in attacco su un ariete che conosce bene la serie A e che a dispetto dei pochi gol, ha aiutato l’Atalanta a qualificarsi due volte di fila in Europa: Petagna giocherà titolare e siamo sicuri farà più gol degli anni precedenti.
  • TORINO: unico cambio maglia il difensore ex Genoa Izzo, che tolto il periodo della squalifica, è un titolare fisso e garanzia di ottimi vori, a Torino si ripeterà, la difesa a tre lo esalta.
  • UDINESE: in mezzo ai tanti arrivi di giocatori sudamericani, c’è il passaggio dell’ex Crotone e di proprietà della Juventus Mandragora, sul quale l’Udinese ha investito sborsando alla società di Torino circa 20 milioni di euro. Giocherà, ma non fate follie per assicurarvelo.
CAMBI MAGLIA SERIE A FANTACALCIO FANTACONSIGLI
Fanta News Serie A : Da Antonelli a Obi, da Rossettini a Pjaca: tutti i cambi maglia più favorevoli al fantacalcio

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDI facebook Twitter email

Potrebbe interessarti
COMMENTA
Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a PianetaLeague.
Fai Login QUI o, se non sei ancora un utente della Community di PianetaLeague REGISTRATI.
Ti ricordiamo che per ogni post che scrivi (convalidato dallo staff) ti saranno accreditati 1 punto della classifica Fedeltà
Commenti Recenti 3
  • PianetaLeague
    by: AXELONE -Team: GRANA dat et VINA il 15/08/2018,  21:53:39
    punto tutto su ANTONELLI ;))))))
  • PianetaLeague
    by: 81 KEN SHIRO -Team: 81 ken shiro il 15/08/2018,  15:17:25
    Ci sono molti giocatori che per un motivo o per altro cambiando maglia adesso sono i titolari di molte Squadre.... Questo facilità la Scelta nel Fantacalcio, così puoi comprare senza svenarti giocatori importanti....
  • PianetaLeague
    by: ALEXSAJEVA84 -Team: Agrigento 581 AC il 14/08/2018,  18:42:11
    Pjaca alla Fiorentina farà benissimo, è la città ideale per lui per crescere. Bonucci non è un capriccio, certamente non tutti i tifosi sono contenti del suo ritorno, ma riporta esperienza che, in chiave champions, serve tantissimo. Inter, Roma e Napoli si sono rinforzate tantissimo. Tutte si sono mosse molto bene sul mercato, e occhio al Milan che con Higuain avrà all'attivo molti gol, di più rispetto allo scorso ano e il Pipita di goal da tre punti ne segna tantissimi !
IGNAZIO ABATE
Ignazio Abate
+4
QUOTA ATTUALE
7,2
QUOTA INIZIALE
3,2
MAURO EMANUEL ICARDI RIVERO
Mauro Emanuel Icardi Rivero chievo A
Nato il: 19/02/1993 (26)
Nato a: Rosario Argentina
Cittadinanza: Argentina / Argentina

MEDIE FANTACALCIO

diario match
SERIE A PREMATCH - 38^ GIORNATA

Analizza il Bioritmo dei Giocatori
© 2003 - 2019 PianetaFanta.it - Tutti i diritti riservati