Voti fantacalcio Serie A 2.a giornata: Giroud si sblocca, Cambiaso si consacra. Pellegrini notevole, finalmente Abraham

La Sampdoria gioca una buona partita in casa del Sassuolo e ottiene  il primo punto del campionato (0-0). Le carenze di organico, specie in attacco, non impediscono al Doria di creare qualche pericolo a Consigli con Candreva, ma è il Sassuolo a mettere più volte in apprensione Audero che salva almeno tre volte la sua porta da Caputo, Boga e Djuricic. Pari giusto, con qualche rimpianto doriano per un contatto tra Chiriches e Thorsby in area neroverde che Sacchi giudica regolare.


Resta l'amarezza al Genoa di Ballardini per non aver raccolto punti dopo una parita giocata a buon livello e aver messo più volte in difficoltà il Napoli di Spalletti. In un Ferraris che ritrova il pubblico finisce 2-1 per il Napoli. A sbloccare il match è Fabian Ruiz alla fine del primo tempo. Il pareggio strepitoso è di Cambiaso alla sua seconda partita in serie A con un tiro al volo. La beffa è nel finale. Entra Petagna e segna subito di testa al primo pallone toccato su punizione di Mario Rui. Un Genoa che cancella la partitaccia di San Siro ma non raccoglie quanto di buono fatto.


Scopri tutti i voti del turno domenicale della 2.a giornata di Serie A !

 

Troppo Milan per il Cagliari attuale. Dopo l’iniziale vantaggio rossonero firmato da Tonali e il pareggio quasi immediato di Deiola di testa, i rossoneri siano passati nuovamente in vantaggio a causa di una fortuita deviazione di Diaz su tiraccio di Leao. Ma poi partita non ce n’è stata quasi per niente. Il Milan ha triplicato sull’ennesimo buco del centrocampo sul quale Diaz ha servito un assist d’oro per Giroud che ha insaccato senza problemi. E prima dello scadere c’è stata anche la quarta rete, su un fallo visto al Var di Strootman: l’olandese si è girato di spalle per non essere colpito dal pallone calciato da Brahim Diaz sollevando però un gomito e venendo puntualmente punito con il giallo e il rigore dal fiscalissimo arbitro  Serra. Rigore poi trasformato da Giroud, per una doppietta che lo consacra già idolo di San Siro. Finisce 4-1.



Poker alla Salernitana e punteggio pieno in campionato dopo due giornate. La Roma di Mourinho, dopo un primo tempo bloccato, dilaga nella ripresa annientando i granata. Super Pellegrini con una doppietta che apre e chiude il match. In mezzo il terzo gol in campionato di Veretout e il primo assoluto in giallorosso di Tammy Abraham.