RUBRICA CALCIO IN RETE -

Tra Covid e stadi neutri: torna l’Europa League 2021 -

PUBBLICITÀ
SERIE A LIVE 24ª GIORNATA
ven  26  feb  20:45
VAI nel team  TORINO TOR
VAI nel team  SASSUOLO SAS
sab  27  feb  15:00
VAI nel team  SPEZIA SPE 2
VAI nel team  PARMA PAR 2
sab  27  feb  18:00
VAI nel team  BOLOGNA BOL
VAI nel team  LAZIO LAZ
sab  27  feb  20:45
VAI nel team  VERONA VER
VAI nel team  JUVENTUS JUV
dom  28  feb  12:30
VAI nel team  SAMPDORIA SAM
VAI nel team  ATALANTA ATA
dom  28  feb  15:00
VAI nel team  CROTONE CRO
VAI nel team  CAGLIARI CAG
dom  28  feb  15:00
VAI nel team  UDINESE UDI
VAI nel team  FIORENTINA FIO
dom  28  feb  15:00
VAI nel team  INTER INT
VAI nel team  GENOA GEN
dom  28  feb  18:00
VAI nel team  NAPOLI NAP
VAI nel team  BENEVENTO BEN
dom  28  feb  20:45
VAI nel team  ROMA ROM
VAI nel team  MILAN MIL
PUBBLICITÀ
Rubrica CALCIO IN RETE
Tra Covid e stadi neutri: torna l’Europa League 2021

Scritto da
Rubrica Calcio in rete
PUBBLICITÀ

Il prossimo 18 Febbraio 2021 tornerà sui grandi schermi una delle competizioni calcistiche europee più amate e discusse di sempre: l’Europa League.

E’ infatti doveroso ricordare che, sebbene non si tratti della competizione europea più prestigiosa in ambito calcistico, da anni anche l’Europa League si è dimostrata capace di reggere il paragone con la più famosa Champions (League), regalando ottimi palcoscenici ed infinite gioie ai tanti tifosi dei diversi club in contesa.

Si ricomincia, come da tradizione, col turno dei sedicesimi di finale e tra le 32 squadre in competizione spiccano senza alcun dubbio alcuni nomi piuttosto altisonanti.

A cominciare dalle 3 squadre inglesi: Tottenham, Manchester United, Leicester City e Arsenal non hanno di certo bisogno di presentazioni e sono considerate tutte favorite per la vittoria della competizione.

Se Tottenham e Arsenal al momento non sembrano vivere un periodo di forma totalmente esaltante, con i secondi che dovranno vedersela subito coi portoghesi del Benfica; il Manchester United è in rampa di lancio e si ritiene ancora in corsa per aggiudicarsi la vittoria in tutte le competizioni di cui è partecipe, vantando attualmente un secondo posto in Premier League dietro ai “cugini” del City.

Sempre da tenere d’occhio è poi il Leicester City, il club allenato da Brendan Rodgers si trova momentaneamente in terza posizione di Premier League e ha dimostrato a più riprese di sapere il fatto suo in termini di risultati.

Il Leicester è un club capace di stupire che oggi più che mai è tornato a far sognare i propri tifosi come nella passata stagione 2015-2016, con la storica vittoria del 1° titolo inglese ad opera di Claudio Ranieri.

Ma non ci sono solo i club inglesi a rubare la scena. Dal proprio canto, infatti, Spagna, Germania, Francia e Italia su tutte, sono pronte a “rendere cara la pelle”.

Tra i papabili Conquistadores di Spagna troviamo: Real Sociedad, Villarreal e Granada. I tre storici club spagnoli stanno vivendo un periodo di forma piuttosto invidiabile nel campionato nazionale e sono, per tanti motivi, da tenere in considerazione anche in ottica europea.

Su tutti, il club allenato da Unai Emery sembra possedere le carte in regola per stupire. Invece, il Real Sociedad non ha di certo favori del pronostico nell’imminente sfida contro il Manchester United, sorteggio tutt’altro che benevolo.

Dal canto loro, si difendono bene anche le rappresentanti di Germania e Francia.

I bavaresi vantano la partecipazione attiva di club del calibro di Bayer Leverkusen ed Hoffenheim, mentre i francesi se la giocano con il Lilla, unica squadra ancora in gara che, complice il momentaneo primo posto in Ligue 1, sta vivendo una stagione ai limiti dell’esemplare.

Non sarà in ogni caso semplice per il club francese ambire al passaggio del turno, a causa di un altro sorteggio poco benevolo contro i campioni olandesi dell’Ajax.

E l’Italia come se la passa? Piuttosto bene a dire il vero, se consideriamo la caratura dei 3 club ancora in gara.

Il Milan su tutti, senza nulla togliere a Napoli e Roma, avrà addosso i fari puntati nel match contro la Stella Rossa guidata da Dejan Stankovic. Sarà decisamente interessante vedere come il club rossonero approccerà alla sfida europea, dal momento che deve contemporaneamente difendere il sorprendente primato in Serie A e gestire le numerose pressioni.

Infine, oltre alle già citate Benfica, Ajax e Stella Rossa, sarà opportuno tenere d’occhio le realtà di Shakhtar Donetsk e Red Bull Salisburgo.

I primi, reduci da un insperato 3° posto nel girone di Champions ai danni dell’Inter, sono pronti a confermarsi come squadra sempre più consapevole dei propri limiti e delle proprie potenzialità; mentre i secondi, rappresentano uno dei più promettenti progetti di aziendalismo calcistico vivente dai tempi della loro rifondazione per mano del colosso austriaco Red Bull, datata 2005.

Ciliegina sulla torta, ad aggiungere un peso agli eventi sopra citati vi è sempre la pandemia da Covid-19 che detta le condizioni entro cui riversa il mondo intero.

Come se non bastassero gli eventi sportivi senza pubblico, infatti, a causa del blocco dei voli da e per la Gran Bretagna la Uefa è stata costretta a spostare alcune partite, dalle sedi originariamente previste, in stadi neutri.

Ecco dunque che i “Red Devils” di Manchester affronteranno la Real Sociedad all'Allianz Stadium, mentre i “Gunners” se la vedranno con il Benfica all'Olimpico.

Di fronte a tanta qualità si prospettano match di “fuoco e fiamme” in vista della ripresa del torneo europeo.

Chi vincerà? Ci resta solo da attendere qualche mese per scoprirlo!

Sul sito di Slot Gratis trovi le migliori quote disponibili per tutte le partite di questa nuova stagione di Europa League e le altre scommesse sportive online che fanno al caso tuo.

Buon divertimento!

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDI
Potrebbe interessarti
COMMENTA
Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a PianetaLeague o PianetaBet.
Fai Login QUI o, se non sei ancora un utente della Community di PianetaLeague REGISTRATI.
Ti ricordiamo che per ogni post che scrivi (convalidato dallo staff) ti saranno accreditati 1 punto della classifica Fedeltà
 
pianeta news
PUBBLICITÁ
ROMELU MENAMA LUKAKU BOLINGOLI
Romelu Menama Lukaku Bolingoli chievo A
Nato il: 13/05/1993 (27)
Nato a: Antwerpen Belgio
Cittadinanza: Belgio / Belgio
MEDIE FANTACALCIO
PUBBLICITÁ
PUBBLICITÁ