Fantacalcio, i 7 giocatori da scambiare nella sosta

Con il campionato in pausa per la sosta del Mondiale in Qatar continua il tempo di riflessione dei fantallenatori per modificare in meglio la propria rosa in vista della ripresa prevista per Gennaio. Oggi facciamo un focus sugli scambi al fantacalcio, in particolare su 7 giocatori da scambiare durante la sosta.

Partiamo con Jovic L.: l'attaccante della Fiorentina è reduce da un'ultima prima parte di stagione discreta con qualche gol trovato tra campionato e Conference League, un attacco quello viola che fino a questo momento è stato molto sterile, ma che nelle ultime partite dell'anno ha dato qualche segno di rinascita, ecco che scambiare ora l'attaccante serbo può avere un senso, darlo via magari insieme ad un semitop per arrivare ad un top di reparto.

Discorso analogo vale per Zaniolo N.: il giocatore azzurro sembra aver dato qualche accenno di ripresa dopo una partenza molto al di sotto delle aspettative, ma scambiarlo ora, in un momento dove anche la squadra sta girando poco e risente della situazione pesante in casa, è sicuramente una scelta più che logica; con l'ottica di arrivare anche in questo caso a prendere un top di reparto.

Il terzo e quarto giocatore che prendiamo in considerazione stanno vivendo una situazione simile: parliamo di Luis Alberto e Gosens R.: entrambi ai margini del progetto tecnico dei rispettivi allenatori, destinati a cambiare squadra nel prossimo mercato invernale e quindi hanno poche motivazioni alla ripresa: trovare un destinatario.

Infortuni Serie A, tutti gli stop da valutare nella sosta mondiale

Il quinto giocatore da scambiare è Pasalic M.: il centrocampista croato sta facendo una stagione molto al di sotto di quelle che erano le idee iniziali e soprattutto per i crediti che i molti fantallenatori hanno speso per metterlo in rosa, con i numeri che evidenziano proprio questo fatto: solo 1 gol e 2 assist messi a referto in 15 giornate, ben poca cosa rispetto a chi lo scorso anno stava dominando il centrocampo in Italia. Le 4 sconfitte nelle ultime 5 partite della Dea non aiutano a scambiarlo bene e trovare un acquirente per prendersi un giocatore più affidabile in termini di titolarità e rendimento sarà cosa dura.

Il sesto giocatore da scambiare è Origi D.: l'attaccante belga del Milan non sta sicuramente vivendo la stagione sperata, tra infortuni e un Giroud praticamente infallibile è molto difficile trovare spazio là davanti se non per pochi sprazzi di partita: scambiarlo per trovare più certezza nel vostro reparto avanzato è sicuramente cosa buona e giusta.

Il settimo giocatore da scambiare, forse quello più illustre anche per la cifra spesa è De Ketelaere C.: discorso analogo ad Origi, pochi minuti giocati e soprattutto zero gol e un solo assist in 15 giornate di Serie A, in più il rendimento generale scarseggia tant'è che nell'ultima partita casalinga contro la Fiorentina il trequartista belga del Milan non è sceso in campo nemmeno per un minuto. Il talento c'è e non si discute, ma al fantacalcio quanto siete disposti ad aspettare? Serve certezza nei bonus e nel rendimento di ogni singolo giocatore se uno vuole puntare a vincere, e in questo momento non garantisce ciò: trovare un acquirente che ha un bel centrocampo per migliorare il vostro reparto di mezzo.