Arthur e Kulusevski, quando il mercato è bocciato dal campo

E anche quest’anno sono diversi i giocatori che non hanno confermato le grandi aspettative di inizio stagione. Tra questi gli juventini Arthur e Kulusevski.
Decisivi e che subito si sono messi in mostra ad inizio stagione, i giocatori hanno piano piano abbassato il loro rendimento, la quotazione al fantacalcio e la fantamedia.

 

Protagonista, in negativo, nella sfida persa dai bianconeri contro il Benevento, Arthur ha finora realizzato in stagione appena un gol in 17 partite. Errore decisivo contro i giallorossi a parte, il brasiliano ha avuto una involuzione significativa in stagione, ottenendo una fantamedia che non arriva alla sufficienza.

 

Arrivato alla Juventus dopo le ottime prestazioni e la buonissima stagione al Parma, Kulusevski ha certamente deluso le aspettative. Dopo aver collezionato al primo anno in Italia 10 reti ed 8 assist in 36 partite giocate, il giocatore ad oggi in maglia bianconera ha collezionato 3 gol e un solo assist (nella passata stagione alla 28a giornata aveva collezionato già 6 reti e fornito 7 assist) . Dei numeri davvero bassi per un giocatore che la scorsa estate è stato tra i protagonisti del calciomercato tanto da aver portato la Juve a spendere tanti milioni per strapparlo alla concorrenza.


Cercasi gol: Pellè, Gaich e Piccoli, chi sarà più decisivo nella lotta salvezza?


Con una fantamedia poco più che sufficiente, Kulusevski potrebbe certamente fare e dare molto di più. Con la Juve che quest’anno non sta brillando, i fantallenatori che hanno puntato sui bianconeri non sempre sono rimasti soddisfatti.

 

La speranza è l’ultima a morire, quindi ci auguriamo che da qui fino alla fine della stagione, con la squadra di Andrea Pirlo che punterà a non concludere in negativo il campionato, anche i nostri pupilli al fantacalcio facciano meglio.