Genoa, c'è anche Jagiello per la regia: ecco perchè scommetterci (e perchè no) al fantacalcio

Reparto estremamente folto il centrocampo del Genoa. Il neotecnico rossoblù, Aurelio Andreazzoli, dispone di diversi effettivi nel settore di metà campo, specie nel pacchetto riservato ai centrali. Stando alle gerarchie dell’ex allenatore dell’Empoli Filip Jagiello dovrebbe essere una delle ultime scelte, specie se consideriamo che la concorrenza risponde al nome, tra gli altri, di Schone e Radovanovic.

Il centrocampista arrivato dallo Zaglebie Lubin rappresenta un centrale che può ricoprire il ruolo di mediano. Abile nella tecnica palla al piede, ha nell’impostazione di gioco la sua dote migliore. Ciò però non dovrebbe garantirgli di battere la concorrenza, specie con l’inesperienza di cui dispone in questo momento.

Collocazione tattica e fantacalcio: A livello “fantacalcistico” è praticamente impossibile non collocare il giovane polacco intorno all’ottavo slot. Jagiello, con tutte le probabilità del caso, non dovrebbe mai vedere il campo in questo inizio campionato. Sconsigliamo, senza pensarci più di tanto, un suo acquisto in fase di mercato, anche un solo credito sarebbe una spesa eccessiva in un caso del genere.