Top&Flop 19.a giornata: Samp forza 5, sterilità felsinea

TOP 11

Girone di andata terminato col botto, la Juventus, infatti, stacca l’Inter e si assicura la prima posizione in solitaria. Per quanto riguarda i protagonisti in campo andiamo subito a sviscerare le formazioni dedicate ai top e ai flop di giornata. Tra le fila dei migliori non fa notizia la presenza di Samìr Handanovic tra i pali, il portiere nerazzurro in questa diciannovesima giornata ha addirittura neutralizzato un calcio di rigore. Il terzetto difensivo è composto da Demiral, Iacoponi e Gosens, quest’ultimo arrivato addirittura a quota 6 gol in stagione.

In mezzo al campo Jankto e Linetty si rifanno dopo una serie di prestazioni di non ottimo livello; insieme ai blucerchiati troviamo De Paul e Zaccagni, quest’ultimo alla prima rete in Serie A. In avanti presenze importanti, ovvero quelle di Lautaro Martinez, Immobile e Quagliarella, unico giocatore ad aver messo a segno una doppietta in questo turno.

PUNTEGGIO TOTALE= 116,5

Con il bonus differenziato il punteggio complessivo schizza a 122.

FLOP 11

Passando al lato oscuro di questa rubrica, non potevamo che cominciare dal finlandese Joronen, ormai diventato una presenza fissa in Flop 11, anche in questo turno ha incassato diversi punti di malus. Insieme al non di certo abituale Kolarov troviamo altri due effettivi del Brescia, ovvero Mateju e Mangraviti.

A centrocampo non incantano Veretout, Cigarini e Pjanic, figuriamoci Bisoli! In attacco Palacio e Sansone pagano la carenza di palle gol create, fantavoto compromettente per Muriel, il quale ha sbagliato un importante penalty nei minuti finali di Inter-Atalanta.

PUNTEGGIO TOTALE= 41

Non hai ancora effettuato il calcolo della tua formazione? Avvaliti del nostro servizio per poter scoprire senza troppi sbattimenti il punteggio di giornata dei tuoi uomini!