Pochi gol ma pesanti, baby Colombo prova a scalare le gerarchie

Alla fine della 13 giornata di Serie A, il Lecce, dopo l'ottimo pareggio ottenuto a Udine in una trasferta tutt'altro che semplice è a quota 9 punti a +3 dall'attuale zona retrocessione. La squadra di Luca Baroni sta interpretando molto bene il campionato fino a questo momento; dimostra di essere una squadra solida, costruita su molti giovani di buon prospetto dotati di buona tecnica individuale e motivati per ritagliarsi più spazio possibile. Un ragazzo che fino ad ora non ha trovato grande spazio ma al contrario per quel poco che ha giocato ha fatto sempre bene trovando gol pesanti è Lorenzo Colombo

Il baby attaccante proveniente dal vivaio rossononero ha trovato nell'ultima partita alla Dacia Arena contro l'Udinese la seconda rete stagionale che è valsa 1 punto in classifica per il Lecce, come la prima rete stagionale, di rara fattura, che è valsa un pareggio anche in quel caso al Maradona contro il Napoli: insomma pochi gol ma pesanti. Quando è stato chiamato in causa, considerando che solo in 3 partite su 13 è stato titolare, ha fatto sempre il suo e soprattutto ha dato punti importanti in partite contro squadre di vertice.

Mario Rui re degli assist tra i difensori, ecco la classifica completa

In ottica fantacalcio Colombo sta diventando un giocatore da tenere sott'occhio. La titolarità e i bonus non sono sempre garantiti, ma il rendimento di questo giocatore nella prima parte di stagione e il rapporto gol in minuti effettivi giocati è molto buono. Per il proseguo del campionato, se continuerà cosi proverà sicuramente a scalare le gerarchie. Da considerare pure il fatto che è un potenziale rigorista e che quindi il bonus può arrivare anche più facilmente.