Fantacalcio, i 5 giocatori da svincolare al più presto in rosa

Siamo alle porte della 15esima giornata, ma tanti equilibri e meccanismi sono già ben delineati nelle squadre della nostra serie A. Ecco perchè oggi vi consigliamo di svincolare 5 giocatori.

Solitamente arrivati a dicembre si cerca di "stringere i denti" e aspettare il mercato di gennaio/febbraio, dove si possono fare, in caso di fantacalcio a listone, tagli gratuiti, oppure se fantaleghe ad asta, c'è il mercato di riparazione.

Se però avete la possibilità di fare tagli subito, sbrigatevi a sbarazzarvi di questi giocatori che purtroppo, difficilmente cambieranno maglia rimanendo nel nostro campionato italiano, oppure proprio da sfiduciare indipendentemente dalle scelte di gennaio.

Tra i difensori, ci sentiamo di consigliare lo svincolo di un ex top player di reparto, il greco Kostantinos Manolas: inizialmente titolare, complici infortunio ed exploit di Rrahmani, il centrale ex Roma ha perso il posto nella linea a 4 del Napoli accanto a Koulibaly.

Dopo le prime tre giornate da titolare, il trentenne difensore ha guardato prima dalla tribuna, poi dalla panchina, il perfetto rodaggio tra i due suoi compagni di squadra, non lasciando scelta a Spalletti: la coppia di centrali ormai non si tocca più. Per 14 fantacrediti, svincolatelo, difficilmente rimarrà in serie A e con il guadagno potreste trovarvi subito un altro buon titolare.

Giocatore da cedere assolutamente a centrocampo, con un rapporto quotazione/rendimento altamente sproporzionato, è Rodrigo Bentancur12 crediti per un giocatore che anche gli scorsi anni non era molto fanta-appettibile, in quanto predilige compiti difensivi e di costruzione. Inoltre dopo queste prime giornate, non possiamo che essere delusi dal suo rendimento altamente "imbarazzante", fantamedia del 5,62 culminato con il 4 in pagella di due giornate fa. Virate altrove, la Juventus e Allegri non sono più disposti nel breve ad aspettarlo, non è neanche più un titolare...

laughSerie A, i difensori con più assist al fantacalcio dopo 13 giornate

Ora vi consigliamo lo svincolo di ben tre attaccanti, tutti con motivazioni diverse, ma egualmente anonimi. Senza ombra di dubbio, il giocatore da svincolare (se non lo avete già fatto) è Aleksandr Kokorin: l'attaccante della Fiorentina in questa stagione ha raccolto una sola presenza fanta-valutabile valutata dai pagellisti con un 5 in pagella, sporcato anche da un'ammonizione per il 4,5 finale. Mister Italiano non lo considera assolutamente nelle rotazioni offensive, la sua esperienza italiana a gennaio sicuramente si concluderà, riprendetevi tutti e 13 crediti, è ancora un'occasione...da svincolare!

Discorso diverso per Borja Mayoral, punta rimasta alla Roma in prestito dal Real Madrid, ma che non trova spazio se non per qualche scampolo in Conference League. Sarà al 99% lontano da Roma il futuro dell'attaccante spagnolo, ma sebbene ci siano voci di mercato di un approdo alla Fiorentina in luogo di Vlahovic, la destinazione non sembra gradita al giocatore, che sembra stia ammiccando al Crystal Palace in Premier League. 

Mayoral, 23 presenze e 10 gol lo scorso anno da sostituto di Dzeko, si aspettava di giocare maggiormente, ma al momento è una delle ultime scelte di Mourinho. E' un azzardo di PianetaFanta questo, in quanto non è escluso un trasferimento in serie A, ma le voci che circolano lo porteranno sempre più all'estero, e per evitare di rimanere con un posto vuoto fino verosimilmente a febbraio, copritevi con i 20 crediti che guadagnerete dal "taglio"!

Chiudiamo la nostra classifica con un inaspettato flop, quello di Leonardo Mancuso, il giustiziere della Juve ad inizio anno, scomparso dai radar da settimane. Lui e Bajrami sono le esclusioni eccellenti di Mister Andreazzoli: l'Empoli macina punti salvezza, gioca bene, e lo fa senza il trequartista albanese (che comunque sta dando segnali di re-integrazione, come l'assist per il 2-1 nel derby toscano di sabato), e soprattutto senza il bomber che dalla cadetteria lo ha portato in serie A.

L'exploit di Pinamonti, la velocità e l'imprevedibilità del nuovo acquisto Di Francesco, l'esperienza di Cutrone, la prestanza fisica di La Mantia: ecco tutte le ragioni delle continue esclusioni dell'ex bomber milanese. 1 gol in 7 presenze, tante insufficienze e un futuro incerto: chissà che la serie B non ritorni ad essere il suo habitat a gennaio, nel frattempo, se volete recuperare subito 14 crediti, o comunque tagliarlo, fatelo assolutamente.