Ihattaren intriga i fantallenatori: tutto quello che c'è da sapere sul 19enne olandese

Negli ultimi giorni di mercato la Juventus ha subito il duro colpo della perdita di Cristiano Ronaldo e ci si aspettava che venisse sostituito da un nome altrettanto importante, invece gli ultimi colpi di mercato della Juventus sono stati Kean (non ha particolarmente entusiasmato la tifoseria bianconera) e la giovanissima promessa Mohamed Ihattaren

Il giovane olandese è stato immediatamente girato in prestito alla Sampdoria dove potrà trovare più spazio per giocare e cercare di ambientarsi nel calcio italiano. Ihattaren, è un 19enne olandese ed è uno dei giovani calciatori più promettenti in questo momento. Paragonato spesso al suo connazionale Memphis Depay (entrambi provenienti dall'accademy del PSV), gioca da trequartista ma spesso viene utilizzato come ala. 
 

La statistica che ha fatto più parlare di lui è quella del più giovane marcatore in competizioni europee; ottenuta con la maglia del Psv, segnando a 17 anni e 303 giorni, superando Ronaldo (Il fenomeno) che ne era il precedente detentore con 17 anni e 356 giorni.

 

Brekalo, un multi-ruolo che può risollevare l'attacco del Toro

 

E' un giocatore molto rapido e tecnico, dotato anche di un gran fisico che non compromette la sua agilità. Ha grande visione di gioco ed è molto abile nel trovare l'ultimo passaggio. Questo fa di lui un grande uomo-assist. Approda nella Sampdoria, guidata da D'aversa che come schema di gioco offensivo predilige giocare con due esterni ed una punta centrale e ciò esclude l'utilizzo di un trequartista, pertanto Ihattaren con ogni probabilità verrà utilizzato da ala. 
 

Visto l'infortunio recente di Gabbiadini (dovrà stare fuori ancora un bel po'), l'olandese dovrà alternarsi con Damsgaard e Candreva
Avrà sicuramente bisogno di un periodo di adattamento e per ritrovare la forma fisica giusta, in quanto al Psv era stato messo fuori squadra per diverbi con la società inerenti al rinnovo e di conseguenza la preparazione non è stata delle migliori. 
 

Dovesse integrarsi subito bene con la squadra e con con il modo di giocare italiano può far da subito bene, ritagliandosi il suo spazio tra i titolari anche se la concorrenza è tanta. Tra i fantallenatori è sicuramente un nome che circola tra i probabili nuovi acquisti. Visto il suo gioco prettamente offensivo e la sua facilità nello sfornare assist (ha avuto modo di mettersi in mostra anche con la nazionale Olandese) è da tenere in considerazione. 
E' sicuramente uno dei talenti che infiammerà le prossime stagioni calcistiche e fantacalcistiche, ma per quanto riguarda il presente le incognite sono tante. Varrà la pena puntare su di lui? Forse, a determinate condizioni si!