Voti fantacalcio anticipi 1.a giornata Serie A: Rebic rinasce, Lukaku ricomincia, dolce Miranchuck

Un primo tempo molto intenso, palpitante e ricco di reti tra Milan e Udinese. L'Udinese parte forte e apre le marcature con lo stacco di testa di Becao sugli sviluppi di un corner battuto da Deulofeu. Il Milan risponde prontamente dal dischetto con Hernandez (rigore dubbio assegnato grazie all'intervento del VAR) e passa in vantaggio in virtù della rete di Rebic. Allo scadere della prima frazione, i friulani pareggiano i conti con Masina che si inserisce perfettamente in area e fulmina Maignan di testa. Dopo una falsa partenza, i rossoneri raddrizzano la partita con le reti di Diaz a inizio ripresa e ancora Rebic che firma la doppietta su assist sempre dello scatenato ex Real Madrid. Finisce 4-2 al San Siro.

 

Esordio sfortunato per la Sampdoria di Giampaolo che esce sconfitta 2-0 dall'Atalanta al Ferraris. Decidono le reti al 26' del primo tempo di Toloi e di Lookman al 94'. Blucerchiati che recriminano per il gol di Caputo ingiustamente annullato a inizio partita dal Var. Le rete del vantaggio orobico non scatena la reazione blucerchiata.

 

Scopri i voti degli anticipi del sabato della 1 giornata di Serie A 

 

Quando tutto sembrava oramai finito, arriva Dumfries che fa vincere l'Inter (1-2) a Lecce. L'olandese diventa determinante nei secondi finali di gara trovando la rete che vale i tre punti per l'Inter alla prima giornata di campionato. Nerazzurri che partono forte e trovano il vantaggio con il ritorno al gol di Romelu Lukaku. La squadra di Inzaghisi infrange sul fortino eretto dalla squadra di Barone, che limita i danni nel primo tempo salvo poi trovare ad inizio ripresa il vantaggio. L'Inter nel quarto d'ora iniziale della ripresa rischia e Il Lecce prova a trovare il vantaggio. Archiviato il momento favorevole del Lecce inizia quello straordinario di Falcone. L'estremo difensore dei padroni di casa è l'autentico protagonista della seconda parte della ripresa blindando ripetutamente la sua porta con autentiche prodezze. Prodezze che però cedono il passo nei secondi finale all'inserimento di Dumfries che anticipa tutti, compreso Lukaku, e sottoporta beffa il numero uno del Lecce consegnando a Inzaghi i primi tre sudadissimi punti stagionali.

 

Esordio amaro in Serie A per il Monza che perde in casa per 2-1 contro un Torino lucido e abile a sfruttare gli errori della squadra di casa e a colpire nei momenti giusti. Per i granata gol all'esordio per Miranchuk nel finale di primo tempo e raddoppio nella ripresa di Sanabria. Allo scadere la rete di Mota, ma è troppo tardi.