Dal richiamo delle milanesi alla suggestione Monza, dove si rilancia Belotti al fantacalcio?

Ancora nessuna risposta al Torino da parte di Andrea Belotti, indeciso tra il rinnovo al fotofinish con il club granata e l'addio. Ancora nessuna risposta al Torino da parte di Andrea Belotti, indeciso tra il rinnovo al fotofinish con il club granata e l'addio. 

 

Era l’estate 2017 quando Andrea Belotti vestiva i  panni di uomo-mercato. Reduce da una stagione da quasi 30 gol con il Torino e dagli ottimi primi passi con la Nazionale, l’attaccante bergamasco prodotto del vivaio dell’Albinoleffe e liquidato troppo in fretta da Maurizio Zamparini, che dopo averlo valorizzato al Palermo lo vendette ai granata per 7,5 milioni, sembrava poter diventare il nuovo riferimento a lungo termine per la Nazionale italiana. Tifosi del Toro in festa e con loro il presidente Urbano Cairo, che decise subito di blindare il proprio gioiello con una clausola rescissoria-shock da 100 milioni a fronte  di un rinnovo con adeguamento firmato prima ancora della fine del campionato.

 

[IMMAGINE]

 

Da quel momento, però, al Gallo non ne è andata più dritta una, anche a causa di quella valutazione. I club interessati, non pochi tra Italia ed estero, hanno rinunciato per via delle esose richieste. Al resto hanno pensato le circostanze, perché il Milan, tra l’altro la squadra del cuore di Andrea ha pensato a lungo ad acquistarlo proprio in quell’estate. Adesso le due milanesi lo tengono sullo sfondo come alternativa ai colpi principali che hanno in mente per lìattacco e Belotti rischia ancora una volta di essere sedotto e abbandonato in questo mercato estivo.

 

I NUMERI AL FANTACALCIO E LA SUGGESTIONE MONZA

Dopo la storica promozione in serie A, conquistata sconfiggendo il Pisa nella finale playoff, il Monza di Silvio Berlusconi si prepara alla sessione estiva di calciomercato, con l’obiettivo di rendere competitiva, per il massimo campionato, la rosa a disposizione di mister Stroppa.

 

Senza correre troppo con la fantasia, sembra che la dirigenza del club brianzolo, potrebbe puntare forte su Andrea Belotti.  Il capitano del Torino, che  in questa stagione ha siglato in 21 gare solo 8 gol che non hanno neanche garantito l’accesso in Europa al Torino di Juric. resta il primo grande nome sul taccuino di Adriano Galliani.

 

La migliore giornata nel fantacalcio 2021-22 è stata quella dell vittoria del suo Torino, tripletta e raggiungimento dei 100 gol in Serie A con la maglia granata. Il numero 9, reduce da stagioni complicate e spesso alle prese con infortuni in quella in corso, entra nella storia del club piemontese, diventando il secondo giocatore ad andare in tripla cifra in quanto a reti, secondo solamente a Paolo Pulici, fermatosi a 134 marcature in 335 presenze, mentre il Gallo, arrivato sotto la Mole nel 2015 e alla sua settima stagione, ha fin qui racimolato 229 apparizioni in campionato con il Toro.

 

Gli attaccanti a zero bonus della Serie A 2021-22

 

Per la prossima asta dunque un cambio maglia potrebbe riaccendere gli stimoli del Gallo che probabilmente ha bisogno di una nuova avventura per ritrovare la sua vena realizzativa, se cercate un rigorista preciso in rosa, girate al largo:  Il Gallo è stato, con Fabio Quagliarella, l’unico giocatore ad aver sbagliato almeno un rigore in tutti i tornei della massima serie dalla stagione 16/17 alla 20/21, nonché l’unico ad aver commesso almeno un errore dal dischetto in tutti gli anni solari, sempre prendendo in considerazione il periodo tra il 2016 e il 2021. Di contro in questa stagione ha fatto 3 su 3 dal dischetto sebbene uno fu sbagliato ma poi ripetuto nel match tra Salernitana e Torino, sanando in questo modo il  possibile malus stagionale.