PROBABILI FORMAZIONI LIVE: Bastoni salta Udine | riecco Pereyra e Zaniolo | Cuadrado out?

CAGLIARI-VERONA:

Lovato torna dalla squalifica e si riprenderà il posto nei tre di difesa. Bellanova e Dalbert pronti sulle corsie laterali. Joao Pedro e Keita in attacco. Gunter, Ceccherini e Casale in difesa. Corsie esterne presidiate da Faraoni e Lazovic. Simeone pronto a partire dal 1′ in attacco.

 

NAPOLI-SASSUOLO:

Al centro della difesa, dopo la panchina contro la Juventus, dovrebbe tornare Ferrari dal primo minuto. Al suo fianco, ci sarà uno tra Ayhan Chiriches. Pochi dubbi, invece, sui terzini: a destra ci sarà Muldur, mentre a sinistra agirà Rogerio. A centrocampo, mister Dionisi proseguirà con la coppia formata da Frattesi Maxime Lopez. Davanti, pochissimi dubbi: BerardiRaspadori Traorè agiranno alle spalle di Scamacca..

Tra i pali partenopei tornerà Ospina dopo essersi ripreso dall’infortunio. Al centro della difesa, Spalletti schiererà la collaudata coppia RrhamaniKoulibaly. Sugli esterni, invece, Spalletti ha poche scelte: a destra verrà confermato Zanoli a discapito di Malcuit, mentre a sinistra giocherà ancora Mario Rui. A centrocampo, spazio alla coppia formata da Fabian Ruiz Anguissa. La prima punta sarà Osimhen, mentre alle sue spalle agiranno Lozano (in ballottaggio con Politano), Mertens (in ballottaggio con Zielinski) e capitan Insigne.

 

SAMPDORIA-GENOA:

Giampaolo si affiderà al 4-5-1. Out lo squalificato Rincon e l'infortunato Gabbiadini, davanti ad Audero Bereszynski e Augello saranno i due terzini, mentre al centro Yoshida è favorito su Ferrari per far coppia con Colley. In cabina di regia agirà lo svedese Ekdal, con Sensi e Thorsby ai lati Candreva e Sabiri larghi. In attacco Caputo sarà il centravanti.

Blessin confermerà  il 4-2-3-1. In attacco Destro scalpita, ma è possibile anche la conferma di Ekuban. Sulla trequarti Portanova potrebbe spuntarla per affiancare Amiri e Galdames.. Dubbi sui recuperi di Criscito e Maksimovic.

 

SPEZIA-LAZIO:

Out Erlic per squalifica, in difesa spazio a Hristov in coppia con Nikolaou, mentre restano da valutare le condizioni di Maggiore alle prese delle noie muscolari. In avanti Gyasi, Kovalenko e Agudelo a sostegno della punta Manaj, dalla panchina Verde.

Non al meglio Pedro nella Lazio, in avanti Zaccagni e Felipe Anderson a supporto di Immobile. In mediana più Lucas Leiva di Cataldi, mentre in difesa Patric è favorito su Luiz Felipe per far coppia con Acerbi

 

JUVENTUS-VENEZIA:

Cuadrado in dubbio dopo il forfait col Sassuolo. Dybala, Morata e Vlahovic in attacco. Sulla sinistra Alex Sandro insidia Luca Pellegrini.Ultimo treno per i veneti che cercano l’impresa. Tornano Kiyine e Haps dopo la squalifica.

 

enlightenedTUTTE LE PROBABILI FORMAZIONI AGGIORNATE IN TEMPO REALE!

 

EMPOLI-TORINO:

Bandinelli, ammonito contro il Napoli, è stato squalificato.Al suo posto probabile Benassi. Probabile la conferma di Sanabria in attacco, da valutare il recupero di Izzo e la disponibilità di Pjaca. Belotti recuperato per la panchina.

 

MILAN-FIORENTINA:

 

Solito 4-2-3-1, per Stefano Pioli. Bennacer dovrebbe recuperare e formerà con Tonali, la linea di centrocampo, mentre Messias e Kessie dovrebbero occupare i primi 2 posti della trequarti, completata da Leao, nella posizione di esterno di sinistra. Giroud sarà l’unica punta con Ibra pronto a subentrare

4-3-3 per Vincenzo Italiano. Biraghi e Venuti giocheranno sulle fasce, mentre la cerniera del centrocampo, sarà formata dal trio Duncan, Torreira e uno tra Bonaventura o Maleh. Gonzalez, Cabral e Ikoné saranno le bocche di fuoco dell’attacco viola.

 

UDINESE-INTER:

In difesa Cioffi ritroverà Perez dalla squalifica dopo il recupero infrasettimanale, ma mancherà ancora Beto. Tra i nerazzurri ancora da capire l'eventuale recupero di Vidal, così come le condizioni di Handanovic e Bastoni, Calhanoglu salta Udine, squalificato.

 

ROMA-BOLOGNA:

Mourinho perde per squalifica Oliveira, ma dovrebbe ritrovare Zaniolo. Tra i felsinei scalpita Sansone dopo i due gol consecutivi segnati, da valutare Arnautovic uscito acciaccato nel recupero contro l'Inter.

 

 

ATALANTA-SALERNITANA:

A meno di infortuni o squalifiche dopo il recupero contro il Torino, Gasperini è pronto ad affidarsi al solito 3-4-1-2. In difesa spazio ancora al giovane Scalvini, affiancato da Demiral e Palomino. Verso la panchina Koopmeiners, indietro nei ballottaggi con De Roon e Freuler. Fuori dall’undici titolare anche Malinovskiy che ha recuperato; il tecnico degli orobici sembra infatti intenzionato a riproporre insieme Zapata e Muriel, insieme a Pasalic.

Riparte dalle certezze Davide Nicola, che con la sua Salernitana va a caccia della quarta vittoria consecutiva. Campani in campo con un solido 3-5-2, la cui difesa è guidata dall’esperto Fazio. A metà campo spazio alla fantasia di Ederson e Bohinen, mentre in attacco non si tocca Djuric. Al suo fianco Verdi, con Bonazzoli pronto a subentrare dalla panchina.