Voti fantacalcio anticipi 32.a giornata Serie A: pendolino Perisic, Dzeko rapace, Vlahovic riemerge

Si chiude senza gol l’anticipo che apre la 32.a giornata di Serie A. Al Castellani regna l’equilibrio, con Maggiore a sfiorare il vantaggio in avvio, poi a fine primo tempo Provedel salva su Pinamonti. Nella ripresa occasione per il neo-entrato La Mantia, mentre negli ultimi minuti arrivano le emozioni principali: Vicario è decisivo su Verde e Amian, dall’altra parte la chance è per Benassi. Empoli e Spezia si accontentano di un punto a testa e fanno un altro passo verso la salvezza.

 

enlightened Scopri i voti degli anticipi del sabato della 32.a giornata di Serie A 

 

Secondo successo consecutivo per l'Inter (2-0)che al Meazza supera il Verona grazie alle reti messe a segno da Barella e Dzeko. Simone Inzaghi ritrova l'Inter e  torna pure il gioco,i. Una gara a senso unico al Meazza quella di oggi con l'Inter che gioca e costruisce e un Verona che prova a far male di rimessa. Continua lo stato di grazia di Skriniar, autentico leader difensivo e non solo, torna al gol Dzeko cosi come Barella, doppio assist di Perisic che oramai sta diventando sempre più centrale nello scacchiere tattico di Inzaghi.

 

La Juventus si rialza dopo il k.o. interno contro l'Inter di settimana scorsa e vince (1-2) sul difficile campo di Cagliari in rimonta. La formazione di Allegri, dopo essere andata in svantaggio grazie alla splendida rete di Joao Pedro, ribalta le sorti dell'incontro con tenacia e veemenza. Sul finire di primo tempo ci pensa de Ligt, di testa sul suggerimento perfetto di Cuadrado, a rimettere le cose in parità. Nella ripresa, dopo minuti di forcing totale, è Vlahovic il match winner con la zampata che vale i tre punti per i bianconeri.