Sosta nazionali, tra recuperi e infortuni, tutte le info per il fantacalcio

A caricare ulteriormente l’ambiente atalantino dopo l'a vittoria in extremis di Bologna sono arrivate le voci di un possibile imminente rientro di Duvan Zapata (probabilmente già alla metà di aprile). In altre parole Gasperini potrebbe riavere il bomber colombiano in anticipo rispetto alle previsioni dopo averlo perduto il 6 dicembre per il riacutizzarsi dell’infortunio che lo aveva tenuto fuori già per qualche tempo. Ancora a parte Boga e Toloi

 

ll centrocampista rossoblù Soriano ha rimediato un pestone durante la partita contro l’Atalanta che non ha ancora smesso di tormentarlo. Per il giocatore è prevista massima cautela, contando anche che la sosta è caduta a pennello per far sì che trovi la miglior condizione in tempi non troppo ristretti in vista della sfida di San Siro contro il Milan.

 

VERSO IL DERBY D'ITALIA: CHI RECUPERA PER INZAGHI E ALLEGRI?

Marcelo Brozovic e Stefan De Vrij faranno di tutto per esserci domenica 3 aprile in Juventus-Inter. Entrambi hanno lavorato anche nei giorni lasciati liberi per gli altri giocatori rimasti fuori dalle convocazioni delle nazionali. Stanno provando a superare i rispettivi guai muscolari, un edema al polpaccio destro per il centrocampista croato, una distrazione al soleo della gamba sinistra per l'olandese.

Inzaghi conta di poterli schierare dal 1', ma le risposte decisive arriveranno solo verso la parte finale della prossima settimana, con l'avvicinarsi del fischio d'inizio. Il tecnico nerazzurro  in settimana  ha dovuto riscontrare due positivi al Covid, Lautaro Martinez e Matias Vecino. L'argentino è rimasto a Milano, non ha potuto raggiungere il paese natale a causa della positività riscontrata prima della partenza e da oggi è risultato negativo al tampone così da poter iniziare in gruppo da domani.  L'uruguaiano ha invece avuto notizia del virus solo quando era già ad allenarsi con i compagni di nazionale.

 

Vlahovic, Sandro e Zakaria possono recuperare per l’Inter. Vlahovic dovrebbe essere al suo posto quando ripartirà il campionato. Diversa la situazione di Alex Sandro, fermatosi il 23 febbraio per un problema al polpaccio, rientrato dopo due settimane ma poi ancora dolorante e quindi indisponibile: si procederà con prudenza, ma c’è ottimismo. È invece fermo da un mese Denis Zakaria: il centrocampista svizzero è reduce da un problema muscolare all’adduttore, ma ora sembra pronto per riprendere posto a centrocampo. 

 

Per quanto riguarda gli infortunati di casa Fiorentina, c'è ottimismo per il recupero di Piatek. L'ipotesi di uno stop abbastanza lungo pronosticato in Polonia sembrano scongiurate. Nonostante questo però, l'intervento con i punti di sutura costringerà verosimilmente il Pistolero a non partire dal primo minuto nella gara di domenica prossima. Per questo, con tutta probabilità, il derby potrebbe essere l’occasione di rivedere Cabral titolare dopo il brutto esordio contro la Lazio. Bonaventura continua a svolgere lavoro differenziato e per questo diminuiscono le chance di vederlo in campo contro l'Empoli alla ripresa delle attività.

 

Migliorano sensibilmente le condizioni di Criscito che sta spingendo per tornare il prima possibile, il capitano rossoblù è tornato ad allenarsi regolarmente con il resto dei compagni e quindi e mette nel mirino la convocazione per il prossimo impegno di campionato contro il Verona.
Punta a rientrare entro fine aprile Cambiaso che ha nel mirino il derby del 1 maggio.

 

Fantacalcio, 5 giocatori strapagati ancora a zero bonus

 

Anguissa ha dovuto di nuovo alzare bandiera bianca per un altro, l'ennesimo, guaio muscolare. La partita incriminata è quella contro l'Udinese, conclusa dal classe '95 con una preoccupante smorfia sul viso che si sarebbe poi rivelata l'anticamera della rinuncia alla chiamata della propria Nazionale. La speranza di Spalletti era tutta riposta nella pausa del campionato ma il problema agli adduttori non è ancora superato.

 

Abraham è da qualche settimana alle prese con una lombalgia, riacutizzatasi nei minuti finali della sfida contro la Lazio. Gli staff medici di Roma e Inghilterra si sono confrontati e, di comune accordo, hanno optato per il riposo del calciatore, che è stato dunque escluso dalla lista dei convocati di Gareth Southgate.L'ex Chelsea dal gol di Venezia è stato un rullo compressore per la Roma e il fantacalcio.

 

Sosta nazionali, tra recuperi e infortuni, tutte le info per il fantacalcio

Il rendimento di Tammy Abraham nelle ultime 10 giornate

 

Gli esami a cui è stato sottoposto Diego Perotti hanno evidenziato una lesione al muscolo soleo”, come comunicato dal club granata sul proprio sito web ufficiale: mancano due mesi alla fine del campionato e la sensazione è che il recupero entro il termine della stagione possa essere molto difficile.

 

TORINO-  Le situazioni Singo e Djidji. Il primo è rientrato per un affaticamento muscolare dal ritiro con la Costa d’Avorio e svolge differenziato; il secondo è infortunato dalla domenica sera contro l’Inter. Non ce la farà Sanabria (terapie), c’è invece speranza per Brekalo, positivo al Covid: si attende il tampone negativoi per il rientro in gruppo.

 

Traorè non ha preso parte al ritiro della Nazionale della Costa d’Avorio per la sosta di marzo: mister Dionisi, proverà a recuperarlo in tempo per la partita di sabato 2 aprile contro la Lazio. Nessuna amichevole di lusso con Francia e Inghilterra, dunque, per Junior Traorè, che non sembrava aver accusato alcun problema nel corso di Sassuolo-Spezia: nei prossimi giorni sapremo qualcosa di più sul suo stato di salute.