Terza punta cercasi: chi scegliere tra Dybala, Lautaro e Berardi?

L'inizio del campionato di serie A è alle porte, e con esso le aste tra amici e in generale la composizione delle rose dei temerari che cominceranno i fantacampionati alla prima giornata, in pieno calciomercato dove ancora tante big non hanno certezze in rosa.

Giocatori che lo scorso anno non erano prime scelte quest'anno potrebbero diventare molto importanti per diversi motivi: iniziamo la nostra analisi da un giocatore di qualità immense che però sulla propria strada ha incontrato non poche difficoltà, Paulo Dybala.

La carriera di Paulo è stata una continua altalena tra giocate illuminanti, gol di rara bellezza e infortuni, passaggi a vuoto e allenatori che lo hanno relegato in posizioni poco congeniali al suo gioco. Il ritorno di Allegri e gli infortuni alle spalle però lo candidano come una delle rivelazioni del prossimo campionato.

La Joya mira a diventare un elemento centrale dello scacchiere bianconero, e con un Ronaldo al tramonto ed enigmatico sul futuro, il popolo juventino cerca nel suo talento la chiave per la riconquista dell'ennesimo scudetto. Probabilmente giocherà nel tridente, provato come falso nueve, ruolo che a Palermo fece la sua fortuna, anche se in un attacco a due con il Mudo Vazquez:puntiamo sulla sua voglia di rivalsa.

Il Toro Lautaro Martinez si prepara alla quarta stagione in nerazzurro, e senza il suo "partner in crime" Lukaku potrebbe risentirne. L'Inter sta vivendo un processo di rivoluzione, a causa della crisi economica di Zhang e soci, e le cessioni di Hakimi e Lukaku sono state sicuramente pesanti. Ma i numeri di Lautaro Martinez sono tutt'altro che pessimistici.

Fantacalcio, i 7 migliori lowcost per comporre una panchina affidabile


La sua fantamedia voto è in crescita costante: il primo anno 6 gol e 6,86, mentre il secondo 13 gol e 7,11 di fantamedia, l'ultimo 15 gol e 7,61. Per la legge dei grandi numeri quest'anno potrebbe fare ancora meglio. Da capire l'intesa con Dzeko, anche se gli addetti ai lavori non escludono un arrivo last-minute. L'unica certezza dell'Inter però è proprio il Toro, che ha respinto le sirene di mercato e vuole prendersi il cuore dei tifosi nerazzurri e dei fantallenatori!

Per ultimo analizziamo uno degli eroi degli Europei appena conclusi, il neroverde Domenico Berardi. Ormai bandiera del Sassuolo, capitano e faro dell'attacco emiliano, si è consacrato in questa estate con la Nazionale, mostrando maturità e colpi di classe, soffocato solamente dall'exploit di Chiesa nelle fasi ad eliminazione diretta.

Nona stagione in neroverde, anche se l'allenatore non è più lo stesso: poco male, Mimmo è sempre al centro del progetto, bonus sempre a raffica e sempre meno malus. Insomma un uomo da fantacalcio, ma occhio a strapagarlo, gioca pur sempre in una provinciale che sentirà sicuramente la mancanza di Mister De Zerbi.

Consigli?

Volete una certezza di rendimento, che però pagherete più di tutti? Lautaro Martinez

Volete una scommessa intrigante che potenzialmente potrebbe vivere una delle sue migliori stagioni? Paulo Dybala

Volete un titolare fisso, goleador ma di una squadra provinciale? Domenico Berardi

L'ordine delle nostre preferenze è quello sopra citato.