News Fantacalcio | PROBABILI FORMAZIONI LIVE: c'è Kouame con Vlahovic, Darmian per Conte, convocati Ibra e Calhanoglu, ritorna Quagliarella | ROMA,PROBABILI FORMAZIONI 17,MILAN,INTER,JUVENTUS,TORINO | pianetafanta.it

Fantacalcio - Algoritmo Biortimo per ricavare i migliori giocatori durante la stagione - Statistiche innovative per il fantacalcio - Calcio Mercato 2020/2021

PUBBLICITÀ
SERIE A LIVE 18ª GIORNATA
ven  15  gen  20:45
VAI nel team  LAZIO LAZ 3
VAI nel team  ROMA ROM 0
sab  16  gen  15:00
VAI nel team  BOLOGNA BOL
VAI nel team  VERONA VER
sab  16  gen  18:00
VAI nel team  TORINO TOR
VAI nel team  SPEZIA SPE
sab  16  gen  20:45
VAI nel team  SAMPDORIA SAM
VAI nel team  UDINESE UDI
dom  17  gen  12:30
VAI nel team  NAPOLI NAP
VAI nel team  FIORENTINA FIO
dom  17  gen  15:00
VAI nel team  CROTONE CRO
VAI nel team  BENEVENTO BEN
dom  17  gen  15:00
VAI nel team  SASSUOLO SAS
VAI nel team  PARMA PAR
dom  17  gen  18:00
VAI nel team  ATALANTA ATA
VAI nel team  GENOA GEN
dom  17  gen  20:45
VAI nel team  INTER INT
VAI nel team  JUVENTUS JUV
lun  18  gen  20:45
VAI nel team  CAGLIARI CAG
VAI nel team  MILAN MIL
PUBBLICITÀ
FANTA NEWS

PROBABILI FORMAZIONI LIVE: c'è Kouame con Vlahovic, Darmian per Conte, convocati Ibra e Calhanoglu, ritorna Quagliarella

Tutte le decisioni del Giudice Sportivo in vista della prossima giornata

Scritto da
PROBABILI FORMAZIONI LIVE: c'è Kouame con Vlahovic, Darmian per Conte, convocati Ibra e Calhanoglu, ritorna Quagliarella
PUBBLICITÀ

BENEVENTO-ATALANTA
 

Filippo Inzaghi, tecnico del Benevento, dovrebbe confermare Lapadula al centro dell’attacco con Sau in panchina (assente Letizia,  ancora Improta a destra). Gasperini pare intenzionato a non cambiare poo o nulla rispetto alla gara con i ducali con Zapata al posto di Muriel dal 1' e Romero che può rilevare Palomino in difesa.


GENOA-BOLOGNA

 

Ballardini, non cambia e punta sul 3-5-2. La coppia d’attacco sarà formata da Destro e Shomurodov, a segno proprio contro il Sassuolo nell’ultimo turno. Gli esterni, con il compito di svolgere la doppia fase, saranno Ghiglione e Czyborra. In mezzo al campo, invece, dovrebbero esserci Badelj, Behrami e Lerager. Mihajlovic, dovrebbe puntare sull’offensivo 4-2-3-1. Al centro dell’attacco ci sarà il solito Palacio con Orsolini, Soriano e Barrow a supporto sulla trequarti. A fare da schermo davanti alla difesa, invece, dovrebbero esserci Schouten e Dominguez, con Svanberg squalificato.


MILAN-TORINO

L’unico dubbio, per Pioli, era quello di schierare Brahim Diaz o Hauge a sinistra, ma con l’infortunio di Calhanoglu potrebbero giocare entrambi.  Per il Milan resteranno assenti GabbiaBennacerSaelemaekers e Ibrahimovic, infortunati, oltre a  Krunic ed Ante Rebic, che hanno contratto il CoVid 19 in questi giorni.  L’ex Giampaolo non rinuncia al 3-5-2 con Verdi o Gojak e Belotti in attacco. Ballottaggio tra Rodriguez e Ansaldi con il primo favorito. Meité verso la panchina.


ROMA-INTER

Fonseca recupera diverse pedine. Dovrebbe però avere nuovamente a disposizione Spinazzola che non è partito per Crotone per i problemi al flessore della coscia sinistra, ma ci sono buone probabilità che recuperi. Probabile però che l’ex Atalanta parta dalla panchina. Mirante, ancora non al meglio, cederà il posto anche per questa giornata a Pau Lopez, così come Pedro sarà ancora indisponibile. Out anche Calafiori, Santon e Fazio. Torneranno in campo dal primo minuto dopo il turno di riposo col Crotone Veretout e Dzeko. Davanti l’attaccante bosniaco sarà supportato da Mkhitaryan e Pellegrini.

Conte si affiderà al consueto 3-5-2, ma dopo la sconfitta in casa contro la Sampdoria cambieranno alcuni innesti. Lukaku può rientrare in campo, mentre sono ancora out Vecino e Pinamonti. Indisponibile anche D’Ambrosio per una distrazione al collaterale del ginocchio, da valutare nei prossimi giorni. Ballottaggio tra Vidal, che ha collezionato una serie di brutte prestazioni nelle ultime uscite, Sensi e Gagliardini.

 

VERONA-CROTONE
 

L'Hellas Verona di Juric affronterà il Crotone di Stroppa, reduce dalle due pesanti sconfitte contro Inter e Roma. I padroni di casa schiereranno Kalinic dal primo minuto supportato da Barak e Zaccagni. 

Gli ospiti ripropongono la difesa a tre con Magallan, Golemic e Cuomo a protezione di Cordaz. Rispoli e Reca agiranno sulle fasce, mentre Messias e Riviere saranno le due punte con Simy potrebbe ancora accomodarsi in panchina. 


PARMA-LAZIO

D'Aversa
 riabbraccia Parma dopo il divorzio estivo, ai ducali serve una scossa dopo l'esonero di LiveraniKurtic e compagni non vincono da otto gare e attualmente occupano il terzultimo posto in classifica, la cura D'Aversa dovrà portare a un cambiamento. Domenica al Tardini arriva la Lazio e la situazione infermeria non sorride: ai già infortunati Iacoponi, Nicolussi Caviglia, Grassi, Osorio, Kucka e Gervinho, si aggiungono Karamoh
 e Gagliolo. Spazio a Inglese con Cornelius in avanti, coi ducali decimati praticamente in tutti i reparti. Inzaghi invece è pronto a riproporre quasi interamente la stessa Lazio che ha battuto la Fiorentina: torna Lucas Leiva dopo il turno di squalifica scontato. Caicedo e Immobile pronti nuovamente dal 1′, con il primo che deve stare attento alla diffida pre derby, così come Escalante e Hoedt.
 

enlightenedAGGIORNATI IN TEMPO REALE CON LE NOSTRE PROBABILI FORMAZIONI

 

UDINESE-NAPOLI

Gotti senza Forestieri, Okaka, Deulofeu e Pussetto, ha soltanto Lasagna e Nestorovski che dovrebbero partire dall'inizio davanti. A centrocampo De Paul, Arslan e Pereyra con Stryger Larsen a destra e Zeegelaar a sinistra mentre in difesa Becao, De Maio (favorito su Bonifazi) e Samir. Non è escluso però un cambio modulo, come nell'ultima gara a Bologna, visto che il 4-2-3-1 si adatta meglio ai tanti centrocampisti a disposizione e uno tra Lasagna e Nestorovski potrebbe così rappresentare un cambio offensivo

Ancora out Koulibaly, Osimhen, Demme e probabilmente Mertens. Gattuso dovrebbe rinviare il turnover alla Coppa Italia, confermando gran parte dell'undici delle ultime giornate. Potrebbe toccare a Meret in porta, con Hysaj a sinistra nella linea con Di Lorenzo, Manolas e Maksimovic (difficile l'impiego di Rrahmani in una gara così delicata) mentre a centrocampo scelte obbligate con Bakayoko e Fabian Ruiz ed in attacco Lozano dovrebbe tornare a destra con Zielinski e Insigne dietro Petagna.


FIORENTINA-CAGLIARI

I padroni di casa, senzs l'acciaccato Ribery, potrebbero lanciare Kouame dal primo minuto accanto a Vlahovic con Borja Valero nel ruolo di trequartista. Gli ospiti conteranno ancora su Radja Nainggolan, pronto ad agire accanto a Marin, mentre Ounas, Joao Pedro e Sottil supporteranno l'unica punta Simeone. Rog e Godin saranno ancora indisponibili, mentre Nandez dovrà scontare due turni di squalifica dopo l'espulsione rimediata nell'ultima gara. 


JUVENTUS-SASSUOLO

Tra i neroverdi da valutare le condizioni di Berardi, ko contro il Genoa per un problema muscolare. Il tecnico neroverdi punterà sul consueto 4-2-3-1 con Consigli tra i pali. In difesa dovrebbe esserci il ritorno di Chiriches al centro, al fianco di errari. I dubbi principali riguardano le corsie esterne con Muldur che in queste settimane ha scalzato Toljan nelle gerarchie e con Rogerio in vantaggio su Kyriakopoulos. In mezzo al campo dovrebbe esserci il ritorno di Obiang al fianco di Locatelli ma attenzione sempre a Maxime Lopez, rimasto in panchina col Genoa. In avanti tutto dipenderà dalle condizioni di BerardiDefrel o Traoré i candidati a rimpiazzarlo con DjuricicBoga e Caputo in vantaggio sulla concorrenza per completare l'attacco.

Senza Morata infortunato (da valutare ma è in forte dubbio per il Sassuolo) e Alex Sandro e Cuadrado positivi al Covid-19, Andrea Pirlo costretto a fare di necessità virtù in vista della sfida con i neroverdi. Nonostante i problemi dei giorni scorsi Dybala sarà regolarmente al fianco di Ronaldo a comporre il tandem d’attacco. In mezzo al campo confermato Chiesa sulla destra con Arthur e McKennie che potrebbero prendere il posto di Bentancur e Rabiot in mezzo al campo, con Ramsey ancora confermato sulla sinistra. Davanti a Szczesny, retroguardia con Danilo a sinistra, Bonucci e De Ligt centrali (ma occhio al possibile ritorno di Chiellini dal 1' minuto) e Demiral adattato sulla destra, in vantaggio su Frabotta.
 

SPEZIA-SAMPDORIA

Farias si gioca il posto con Agudelo per completare il reparto con  Nzola e Gyasi, a centrocampo Maggiore certo di una maglia. Senza Ricci positivo al covid, sarà ancora Agoumè a giocare davanti alla difesa. Quagliarella, il cui approdo alla Juve pare sfumato, verrà supportato da Verre, Jankto e Candreva larghi a centrocampo. Thorsby giocherà in mezzo al campo con Ekdal che torna dalla squalifica.

PUBBLICITÀ
Fanta News Serie A : PROBABILI FORMAZIONI LIVE: c'è Kouame con Vlahovic, Darmian per Conte, convocati Ibra e Calhanoglu, ritorna Quagliarella
Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDI
Potrebbe interessarti
COMMENTA
Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a PianetaLeague.
Fai Login QUI o, se non sei ancora un utente della Community di PianetaLeague REGISTRATI.
Ti ricordiamo che per ogni post che scrivi (convalidato dallo staff) ti saranno accreditati 1 punto della classifica Fedeltà
pianeta news
PUBBLICITÀ
NICOLÒ BARELLA
Nicolò Barella chievo C
Nato il: 07/02/1997 (23)
Nato a: Cagliari Italia
Cittadinanza: Italia

MEDIE FANTACALCIO

PUBBLICITÀ