Voti posticipo 21.a giornata fantacalcio Empoli-Genoa: subito Sanabria, turbo Lazovic. Di Lorenzo si ripete, Caputo delude

ll più brutto Empoli di stagione, a tratti imbarazzante e senza coraggio con una difesa che davvero fa venire i brividi perde 3-1 al Castellani contro il Genoa mettendo a rischio la classifica e la panchina di Iachini. Al 17'  lancio lungo per Koauame, Veseli se lo perde in maniera davvero sciocca, diagonale e gol per il giovane attaccante rivelazione della Serie A.

Passano 10' e i padroni di casa sfiorano il pari: scende Pasqual, palla a Caputo che la mette ancora in mezzo, velo di Zajc, palla a Krunic da posizione migliore di un rigore, il tiro è però respinto da Radu. Poi la botta di Romulo e un tiro di Caputo respinto di piede da Radu accendono il match.

Al 62' la banda Iachini trova il pari: Caputo va via a sinistra, la mette in mezzo con un rasoterra, la buca Mchelidze, la tocca Radu, c’è li Di Lorenzo che non può sbagliare.

yesScopri i voti ufficiosi del posticipo del lunedì tra Empoli e Genoa!

Il Genoa si rende pericoloso con Lazovic, entra Sanabria per Romulo. Poi arriva l'uno-due ospita che stende l'Empoli: prima, al 25', Bessa parte dalla sua difesa, serve poi Lazovic al limite dell’area che la mette sotto la traversa e dopo appena 2' Lazovic fa quel che vuole a destra, la mette dentro e il neo entrato Sanabria tutto solo di testa insacca. 

Nel finale una punizione di Pasqual sfiora il palo, finisce così senza più emozioni. Male Provedel spesso incerto e impreciso, Rasmussen e Veseli si perdono sempre Kouame e Lazovic. Biraschi sempre lucido, impeccabile Criscito. Lazovic gioca un tempo solo ma lo fa in maniera sublime.