Bologna, è Ferguson l'outsider da bonus da sfruttare a centrocampo

Un inizio di stagione ai box per un infortunio; un graduale inserimento in squadra con l'ex tecnico delBologna Mihajlovic; l'esplosione con l'attuale tenico dei felsinei Thiago Motta; ed è cosi che il campionato italiano fa la conoscenza del giovane talento scozzese FERGUSON L..

PROBABILI FORMAZIONI LIVE: Origi dal 1' | Brozovic c'è | out Pellegrini e Theo | Sensi k.o |

Arrivato quest' estate alla corte del Bologna, il calciatore ex Aberdeen ha impiegato poco per far capire di che pasta è fatto. Il tempo di ritrovare la giusta condizione fisica dopo un infortunio che ne ha compromesso l'esordio ad inizio stagione, e il tempo di capire il nuovo modulo adottato da Thiago Motta. Che sia un centrocampo a due o da trequartista, per lui non c'è nessuna differenza: qualità e quantità al serrvizio della squadra. Duttile e dal fisico roccioso, Ferguson è dotato di ottima tecnica e grande visione di gioco, oltre che una grandissima capacità di andare a bonus quasi regolarmente: 132 presenze e 27 gol in Scozia, che diventano 152 presenze e 29 gol aggiungendo questa primissima parte di stagione di Serie A. Non male per uno che ha solo 23 anni.  Numeri che ovviamente lo fanno entrare di dirittonella Nazionale scozzese.

Bologna, è Ferguson l

Al fantacalcio pochi lo conoscevano e chi lo ha acquistato l'avrà fatto per completare il reparto, occupando il 7° o l 8° slot ritrovandosi un vero crack, di presenze e bonus. Al mercato di rriparazione sarà forse uno dei pezzi pregiati, perchè nel Bologna, dopo Arnautovic, è lui colui che vede la porta; ed è quindi lui, l'altro uomo bonus, outsider del Bologna, da sfruttare.

https://Gioca gratis e vinci fantastici premi a PianetaLeague e PianetaBet. Il fantacalcio ed i fantapronostici targati pianetafanta.it