La Lazio investe su baby Cancellieri, esterno o vice Immobile?

Sembrava destinato al Sassuolo, ed invece nel giro di poche ora, la Lazio ha affondato il colpo decisivo per portare alla corte di Sarri il giovane attaccante Matteo Cancellieri.

Di Maria colpo d'oro Juve: esperienza e classe da vertice

Prelevato dal Verona, la squadra di Lotito ha finalmente messo un punto sul vice Immobile, tanto richiesto dal mister e che gino la 30 giugno era stato ricoperto da Jovane Cabral, mai preso realmente in considerazione dall'ex Napoli. L'investitura di Cancellieri, si sposa perfettamente con le idee della società capitolina, ossia, prendere un attaccante giovane, che non abbia troppe pretese, e farlo crescere. Non è un ingaggio a caso, il duttile attaccante ha un futuro roseo, perchè se ne parla un gran bene e già ha fatto vedere buone cose quelle poche volte che ha giocato con i gialloblù; l'anno scoros fu molto sfortunato perchè Tudor riuscì a trovare una quadra formidabile per la sua squadra, raccogliendo ottimi risultati.

Ora bisognerà capire Sarri come lo utilizzerà, dato che il ventenne può giocare sia esterno che prima punta. Mix che all' allenatore non dispiace, in quanto giocatore di movimento e che verrà utilizzato principalmente per far rifiatare il bomber della Nazionale, dato le che fasce sono presidiate da Zaccagni e Felipe Anderson, ma di certo qualche volta verrà utitlizzato anche lì.