Franco e Valentin Carboni, dalla Primavera Inter al richiamo della Serie A

Il calciomercato estivo non è ancora ufficialmente iniziato ma già infiammano le trattative. Protagonista assoluta in questi giorni è l'Inter, con le questioni legate in primis al ritorno di Romelu Lukaku, ancora in fase di trattativa con il Chelsea, e poi con il tira e molla di Paulo Dybala. Queste due importanti operazioni hanno però fatto passare in ombra le trattative intavolate con il Cagliari per Raoul Bellanova, terzino rossoblu che i nerazzurri hanno fortemente richiesto.

La compagine di Tommaso Giulini, neoretrocessa in Serie B, cerca da subito un rinnovamento generale della squadra per puntare subito alla risalita in massima serie. In unione della trattativa per Bellanova, che è ormai praticamente chiusa, i sardi hanno chiesto all'Inter il giovane Franco Carboni. Terzino sinistro nato in Argentina ma con passaporto italiano, Carboni è figlio di Ezequiel, ex calciatore che in Italia ha militato per tanti anni nel Catania in Serie A ma non solo. Gioiello della primavera nerazzurra, il classe 2003 è stato già convocato dal ct argentino Scaloni insieme al fratello Valentin, classe 2005 ma già in campo con i grandi.

Assalto Juve a Koulibaly, i fantallenatori sognano la super coppia con De ligt

Il Cagliari non è l'unica squadra a puntare Franco Carboni, su di lui anche gli occhi del Verona. L'Inter però ha poche intenzioni di privarsi di uno, se non addirittura di due dei suoi punti fermi della primavera. Nel ruolo di terzino/esterno sinistro, con l'addio di Perisic potrà esserci spazio o bisogno in prima squadra per il classe 2003, in un campionato di Serie A che l'Inter dovrà giocarsi con un ruolo da protagonista e senza dimenticare il percorso in Champions League.