PROBABILI FORMAZIONI LIVE: Barella sta bene | rientra Cuadrado | Lozano dal 1' | stop Sensi

INTER-EMPOLI:

Il problema al soleo che ha impedito a Bastoni di scendere in campo a Udine dovrebbe indurre lo staff medico a scegliere la via della prudenza anche per questa gara: l'obiettivo è riavere il difensore al meglio della condizione per la finale di Coppa Italia. Dimarco D'Ambrosio si contendono dunque una maglia al fianco di Skriniar e De Vrij. Dumfries ritroverà una maglia da titolare sulla destra, per il fronte opposto Perisic resta in vantaggio su Robin Gosens. Rientra dalla squalifica Calhanoglu, che chiuderà la cerniera in mediana insieme a Barella e Brozovic, mentre l'attacco sarà composto con ogni probabilità da Dzeko Lautaro.

Andreazzoli dovrà fare a meno dello squalificato Stojanovic: il favorito per farne le veci, secondo quanto filtra, sembra essere Fiamozzi. Viti, Luperto e Parisi partono in pole per chiudere il quartetto difensivo, Zurkowski ed Henderson faranno invece da scudieri al vertice basso Asllani. Certo di una maglia l'ex Pinamonti, con Bajrami e Di Francesco favoriti per agire a suo supporto.

 

GENOA-JUVENTUS:

Blessin con Yeboah (più di Destro) e Ekuban a comporre il pacchetto d'attacco. A centrocampo Galdames scalda i motori al fianco di Badelj con il reparto completato da Amiri e Portanova. In difesa Ostigard e Bani formano il duo centrale, Frendrup e Vasquez i terzini. Sirigu tra i pali.

Allegri con il tridente a rsostegno di Vlahovic: Bernardeschi-Dybala-Morata. Miretti potrebbe tornare in panchina. In mediana straordinari per Zakaria e Rabiot. In difesa Bonucci e de Ligt completano il pacchetto centrale davanti a Szczesny. Danilo e Alex Sandro a presidiare i binari esterni di destra e sinistra. Luca Pellegrini in dubbio dopo uno scontro con Morata in allenamento-

 

TORINO-NAPOLI: 

Belotti torna dal 1′, Pellegri verso la panchina. Brekalo e Praet a supporto dell’unica punta. Vojvoda e Singo verso la conferma sulle fasce.Lozano, Mertens e Insigne dietro Osimhen. Fabian Ruiz e Anguissa a centrocampo. Di Lorenzo e Mario Rui ai lati di Koulibaly e Rrahmani.

 

SASSUOLO-UDINESE:

tra i neroverdi a sinistra Kyriakopoulos tornerà dopo aver scontato un turno di squalifica. A centrocampo, spazio nuovamente alla coppia formata da Frattesi Maxime Lopez. Davanti, nessun dubbio per Dionisi: BerardiRaspadori Traorè (in ballottaggio con Djuricic) giocheranno alle spalle di Scamacca. Conferme anche per il terzetto difensivo friulano, che sarà formato da BecaoPablo Marì Perez (in ballottaggio con Nuytinck). A centrocampo, sugli esterni Molina Udogie (in ballottaggio con Zeegelaar) vanno verso la riconferma dal primo minuto. In mezzo al campo, confermato Walace con Arslan (in ballottaggio con Makengo) e Pereyra nel ruolo di mezz’ali. Davanti, spazio alla coppia formata da Deulofeu Pussetto.

 

LAZIO-SAMPDORIA:

Da valutare Pedro che spera di tornare in gruppo in settimana. In difesa Patric va verso la conferma al centro con Acerbi.. Sabiri e Sensi alle spalle di Caputo. Candreva, Rincon (di ritorno dalla squalifica) e Thorsby a centrocampo. Bereszynski e Augello i favoriti sulle fasce in difesa.

 

SPEZIA-ATALANTA:

Motta ritroverà Erlic dopo la squalifica che gli ha fatto saltare la Lazio. Possibile il ritorno di Pasalic e Malinovsky dal 1' dal 1' Verde e Koopmeiners verso un altra panchina iniziale.

 

enlightenedTUTTE LE PROBABILI FORMAZIONI AGGIORNATE IN TEMPO REALE!

 

VENEZIA-BOLOGNA:

Davanti si rinnova il ballottaggio Orsolini-Barrow per affiancare Arnautovic. Anche in mediana mister Mihajlovic ha dubbi: scalpita Dominguez, ma potrebbe essergli preferito Svanberg per completare la linea con Soriano e Schouten oltre gli esterni De Silvestri e Hickey (ancora fuori causa Dijks). Dietro al rilancio Theate con Medel e Soumaoro.  Per Soncin le scelte sono legate al recupero contro la Salernitana.

 

SALERNITANA-CAGLIARI:

Tra i sardi solito duello tra Keita Balde e Pavoletti in attacco, si potrebbe passare al 4-3-3 con Strootman che spera in una maglia da titolare. Per i  campani le certezze sono i soliti Djuricic, Ederson e Bonazzoli, l'ex Inter sempre alla ricerca di una chance dal 1', Ranieri e Ribery out e da valutare dopo il recupero col Venezia, ha recuperato invece Ruggeri in difesa..

 

VERONA-MILAN:

La certezza, in casa rossonera, è che Bennacer tornerà titolare a centrocampo, al fianco di Tonali, il centrocampista franco-algerino Bennacer. È, poi, anche probabile che  Kessié sia confermato nell'undici iniziale, ma nel ruolo di trequartista. A farne le spese, dunque, dovrebbe essere Brahim Díaz, pronto ad accomodarsi in panchina per poi tornare molto utile a gara in corso. Giroud sempre favorito su Ibrahimovic per il ruolo di centravanti.

Solo un ballottaggio per il tecnico dei venti  Igor Tudor, quello tra Tameze e Miguel Veloso, con il primo, abbastanza favorito. Per il resto, solito 3-4-2-1, con Faraoni e Lazovic sulle fasce e con Caprari e Barak a supporto dell’unica punta Simeone.

 

FIORENTINA-ROMA

Da valutare le condizioni di Odriozola, che ha saltato la trasferta di Milano. A centrocampo potrebbero rientrare dal primo minuto Torreira e Bonaventura, Dopo la pèartita con il Leicester Mourinho valuterà le condizioni dei suoi, Abraham e Oliveira, scontata la squalifica, verso una maglia dal 1' con capitan Pellegrini e Smalling, tutti rimasti inizialmente a riposo contro il Bologna.