Facebook

Rubrica VAI DOVE TI PORTA IL BONUS - PianetaFanta.it

Rubriche: Scopri le rubriche di PianetaFanta : solo per chi vuole primeggiare nelle proprie leghe private - Offerte: PianetaFanta -

PianetaTV
SCEGLI squadra
Rubrica VAI DOVE TI PORTA IL BONUS

VA DOVE TI PORTA IL BONUS- 22.a giornata

GUIDA ALL'USO PER SCEGLIERE IL MIGLIOR ESTREMO DIFENSORE DI GIORNATA

Scritto da
Rubrica VAI DOVE TI PORTA IL BONUS

Uno dei principali problemi di ogni fantallenatore è decidere quale portiere schierare di giornata in giornata. Scegliere l'estremo difensore a cui affidarsi è molto spesso complicato e può essere decisivo per l'esito del match. Anche quest’anno proverà ad esservi utile "VAI DOVE TI PORTA IL BONUS", una rubrica settimanale che vi aiuterà a decidere a quale estremo difensore affidarvi, tramite una classifica dei 20 portieri titolari del nostro campionato composta da analisi, statistiche e precedenti!

1- SCSZESNY (Chievo-JUVENTUS)= La Juventus di Max Allegri non ha brillato nella gara contro il Genoa, ma ha comunque portato a casa i tre punti senza faticare più di tanto. Anche contro il Chievo arriverà la vittoria per la Vecchia Signora; i clivensi non hanno le giuste armi a disposizione per poter impensierire i bianconeri. L’estremo difensore polacco, con tutta probabilità, rivelerà ancora una volta il buon Buffon e anche in quest’occasione porterà a casa l’ennesimo clean sheet stagionale.

2- REINA (NAPOLI-Bologna)= I partenopei, di questi tempi, non ne sbagliano una, tuttavia gli uomini di Sarri, rispetto alle scorse stagioni, danno il meglio in trasferta e non tra le mura amiche. Contro il Bologna si prospetta una gara frizzante, condita dal recentissimo rifiuto dell’attaccante felsinei Simone Verdi. L’estremo difensore spagnolo, ultimamente, al San Paolo ha subito qualche malus di troppo. In questa giornata dovrebbe arrivare il tanto sperato clean sheet per l’ex Liverpool. Consigliato!

3- SIRIGU (TORINO-Benevento)= Mazzarri ha avuto decisamente un buon impatto sulla panchina granata, i suoi ragazzi, infatti, hanno raccolto ben quattro punti nelle prime due uscite. Contro il Benevento, l’ex tecnico del Watford si augura di migliorare questo score già a partire dalla prossima giornata. All’Olimpico arriva il disastrato Benevento; i campani non hanno mai raccolto punti nelle gare giocate in trasferta, l’impressione è che neanche in quest’occasione gli uomini di De Zerbi riusciranno a sbloccarsi. Sirigu potrebbe portare a casa un prezioso clean sheet.

4- HANDANOVIC (Spal-INTER)= La vittoria in casa nerazzurra manca da troppo tempo, la compagine guidata da Luciano Spalletti andrà alla disperata ricerca dei tre punti in quel di Ferrara. Una mancata vittoria anche contro una formazione di bassissima classifica potrebbe costare caro ai meneghini, di conseguenza non ci sono margini di errore. Il portiere sloveno potrebbe anche portare a casa il clean sheet, grazie ad un ritrovato Miranda e al continuo Skriniar.

5- SPORTIELLO (FIORENTINA-Hellas Verona)= La brutta battuta di arresto di Genova, deve essere immediatamente messa alle spalle per i gigliati. Il calendario sorride alla formazione di Stefano Pioli, infatti, al “Franchi” arriva il modesto Hellas Verona. I gialloblù riescano ad esprimersi solamente contro le compagini di pari livello e sinceramente non ci aspettiamo che Pecchia riuscirà a dare i giusti stimoli ai suoi uomini dopo la sonora sconfitta rimediata contro il Crotone nella scorsa giornata. Il buon Sportiello potrebbe anche mantenere la propria porta inviolata.

6- ALISSON (ROMA-Sampdoria)= Mister Di Francesco non riesce a venir fuori dal momento di crisi. I giallorossi non vincono dall’ormai lontano 16 dicembre, più di un mese e mezzo di digiuno. Nella sfida della prossima giornata i capitolini incontreranno nuovamente la Sampdoria, formazione già affrontata nel corso della settimana che sta per volgere al termine, in quel caso Dzeko salvò i propri compagni con una retre al 91’. Anche in quest’occasione si prevede una partita blanda, in cui i portieri saranno gli unici a festeggiare. Non schierare Alisson, in questo momento, sarebbe una follia.

7- STRAKOSHA (Milan-LAZIO)= Non perde un colpo la compagine biancoceleste, in settimana asfaltata anche l’Udinese con un secco 3-0, nel recupero della dodicesima giornata di Serie A. La sfida contro il Milan vedrà nettamente favorita la formazione di Simone Inzaghi, nonostante l’ottimo momento di crescita dei rossoneri, i quali però non hanno ancora superato le difficoltà che si vengono a creare nelle sfide contro le “big”. Il portiere albanese, probabilmente, non otterrà un clean sheet, tuttavia il suo fantavoto non sarà tanto negativo.

8- BERISHA (Sassuolo-ATALANTA)= La sconfitta rimediata contro il Napoli non intacca le ambizioni della compagine bergamasca. Mister Gasperini continua a infondere fiducia e consapevolezza nei suoi uomini. IN vista della sfida contro il Sassuolo non si prevede una sconfitta per i lombardi, con tutta probabilità le due formazioni si divideranno la posta in palio. L’estremo difensore albanese non dovrebbe andare oltre il singolo punto di malus.

9- BIZZARRI (Genoa-UDINESE)= La compagine bianconera, in settimana, ha riassaporato l’amaro sapore della sconfitta. Gli uomini di Oddo sono caduti nel recupero di campionato contro la Lazio con un secco 3-0. Adesso occorre reagire immediatamente, dato che nelle ultime tre gare, i punti raccolti sono appena due per i bianconeri. Al “Ferraris”, per entrambe le squadre, l’importante sarà non perdere; si prevede un altro pareggio per i friulani. Probabile risultato: 1-1.

10- CORDAZ (CROTONE-Cagliari)= L’importantissima vittoria ottenuta in quel di Verona fa ben sperare per il proseguo della stagione dei calabresi. I rossoblù, contro le dirette concorrenti, non sbagliano un colpo e il Cagliari potrebbe essere la prossima vittima degli uomini di Walter Zenga. Allo “Scida” si prevede una gara bloccata a causa dell’elevata posta in palio. Cordaz merita una chance da titolare nella vostra formazione.

11- CRAGNO (Crotone-CAGLIARI)= I sardi hanno dimostrato di fare tanta fatica contro le cosiddette "big", mentre con le compagini di pari livello la formazione di Diego Lopez sembra dare il meglio. Gli isolani allo "Scida" avranno un solo imperativo, non perdere per mantenere invariato il distacco dalla zona bassa della classifica. L'Uomo Cragno, tuttavia, subirà almeno un punto di malus poicè i calabresi difficilmente rimangono a secco tra le mura amiche.

12- PERIN (GENOA-Udinese)= Dopo ben quattro trasferte i grifoni hanno riassaggiato l'amaro sapore del gol subito. Perin sta attraversando un periodo di forma straordinario e, in questo momento, le sue prestazioni sono seconde solamente ad Alisson. Al "Ferraris", nella prossima giornata di campionato, contro l'Udinese ne verrà fuori una gara equilibrata e dal verdetto indecifrabile. L'estremo difensore ex Padova e Pescara subirà almeno un punto di malus.

13- DONNARUMMA (MILAN-Lazio)= I rossoneri sono in ripresa grazie a due vittorie ottenute nelle ultime due uscite; peccato che questi successi siano arrivati contro due avversari decisamente abbordabili, come Crotone e Cagliari. Adesso gli uomini di Gattuso dovranno vedersela contro la terza forza del campionato, ovvero la Lazio. I biancocelesti sono in un momento di forza straordinario e fanno dell’attacco l’arma migliore. Donnarumma dovrebbe subire un paio di punti di malus.

14- CONSIGLI (SASSUOLO-Atalanta)= I neroverdi, grazie alla cura Iachini, sono usciti dalla zona caldissima della classifica, ma non è ancora arrivato il momento di adagiarsi sugli allori. Al "Mapei Stadium" arriva l'Atalanta di mister Gasperini. I bergamaschi hanno ampiamente dimostrato di potersela giocare con chiunque, per Consigli quindi si prospettano un paio di punti di malus, specie se pensiamo alla qualità dell'attacco nerazzurro.

15- VIVIANO (Roma-SAMPDORIA)= I blucerchiati stanno cercando di candidarsi seriamente come “squadra più discontinua del campionato”; questo a causa delle prestazioni e dei risultati altalenanti effettuati negli ultimi mesi. Giocare contro la Roma all’Olimpico non è semplice per nessuno, i liguri però tenteranno di giocarsela a viso aperto, così come successe a Napoli qualche settimana fa. Non si prevedono risultati spumeggianti, tuttavia, Viviano potrebbe essere soggetto a più di due punti di malus.

16- GOMIS (SPAL-Inter)= Gli uomini di Semplici hanno raccolto un misero punto nelle ultime tre uscite e il calendario non è di certo benevolo. Gli emiliani hanno dimostrato di fare molta fatica contro le cosiddette “big”, riusciranno gli spallini ad invertire questo particolare trend negativo già nella prossima giornata? Probabilmente no. Meglio non dare troppa fiducia al portiere senegalese in questa giornata.

17- NICOLAS (Fiorentina-HELLAS VERONA)= In settimana mister Pecchia è andato molto vicino all’esonero a causa della pesante sconfitta rimediata in casa contro il Crotone. In casa dei gialloblù quindi non si respira una buona aria, la Fiorentina potrebbe approfittarne nella gara del “Franchi”. La Fiorentina sfrutterà a proprio favore questo fattore, per Nicolas si prospetta un pomeriggio complicato. Meglio tenerlo lontano dalla vostra fanta-formazione titolare.

18- MIRANTE (Napoli-BOLOGNA)= I felsinei stanno disputando un ottimo campionato ma non riescono a raggiungere le zone europee. La formazione di Donadoni, in quel di Napoli, sarà un vera e propria vittima sacrificale. Il buon Mirante subirà una caterva di malus, la compagine guidata da Sarri, infatti, non avrà difficoltà a scardinare la debole difesa rossoblù grazie alla qualità del tridente composto da Insigne, Mertens e Callejon.

19- BELEC (Torino-BENEVENTO)= I sanniti, nonostante le due vittorie ottenute consecutive ottenute in casa, hanno dimostrato di non saper affrontare con il piglio giusto le gare esterne. Finora, per gli uomini di De Zerbi, sono arrivate solo sconfitte nelle sfide lontane dal “Vigorito”. Non per essere pessimisti, ma ci aspettiamo che anche in quel di Torino arrivi un pessimo risultato. Il portiere sloveno cadrà sotto i colpi della qualità dell’attacco granata. Sconsigliato!

20- SORRENTINO (CHIEVO-Juventus)= I clivensi stanno vivendo un momento di profonda crisi. La vittoria manca dal lontano 25 novembre per la squadra di Rolando Maran e allo stadio “Bentegodi” arriva la Juventus campione d’Italia. La compagine guidata da Allegri non perde un colpo di questi tempi nonostante il gioco non esaltante; in quel di Verona arriverà un’altra vittoria per non far scappare il Napoli. Per il portiere ex Palermo è prevista un’altra imbarcata di malus.

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDI facebook Twitter Google email

Potrebbe interessarti
COMMENTA
Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a PianetaLeague.
Fai Login QUI o, se non sei ancora un utente della Community di PianetaLeague REGISTRATI.
Ti ricordiamo che per ogni post che scrivi (convalidato dallo staff) ti saranno accreditati 1 punto della classifica Fedeltà
pianeta news
20/10/18 ore: 15.00 ROMA SPAL 2 - 0
20/10/18 ore: 18.00 JUVENTUS GENOA 1 - 1
20/10/18 ore: 20.30 UDINESE NAPOLI 0 - 3
21/10/18 ore: 12.30 FROSINONE EMPOLI 3 - 3
21/10/18 ore: 15.00 BOLOGNA TORINO 2 - 2
21/10/18 ore: 15.00 CHIEVO ATALANTA 1 - 5
21/10/18 ore: 15.00 PARMA LAZIO 0 - 2
21/10/18 ore: 18.00 FIORENTINA CAGLIARI 1 - 1
21/10/18 ore: 20.30 INTER MILAN 1 - 0
22/10/18 ore: 20.30 SAMPDORIA SASSUOLO -
27/10/18 ore: 15.00 ATALANTA PARMA -
27/10/18 ore: 18.00 EMPOLI JUVENTUS -
27/10/18 ore: 20.30 TORINO FIORENTINA -
28/10/18 ore: 12.30 SASSUOLO BOLOGNA -
28/10/18 ore: 15.00 CAGLIARI CHIEVO -
28/10/18 ore: 15.00 GENOA UDINESE -
28/10/18 ore: 15.00 SPAL FROSINONE -
28/10/18 ore: 18.00 MILAN SAMPDORIA -
28/10/18 ore: 20.30 NAPOLI ROMA -
29/10/18 ore: 20.30 LAZIO INTER -

© 2003 - 2018 PianetaFanta.it - Tutti i diritti riservati - Fantacalcio è un marchio registrato da Quadronica s.r.l