Corini si gode Romulo, esperienza e corsa per un jolly da fantacalcio


L'acquisto del brasiliano Romulo nell'ultima giornata di mercato da parte del Brescia sembrava più un ripiego che una vera e propria intuizione e invece...Cellino ha pescato un giocatore preziosissimo per lo scacchiere tattico di Corini che stupito dall'approccio "maturo" e disciplinato del brasiliano non ha esitato a mandarlo in campo dal primo minuto alla seconda di campionato e nell'anticipo di venerdì sera in casa dell'Udinese.

L'esordio sulla trequarti aveva stupito un po' tutti, ma durante il match le qualità tecniche del "vagabondo" della Serie A sono venute fuori, risultando uno dei migliori nonostante la posizione dietro le punte non fosse quella sua naturale. Continuità di rendimento mostrata pure al Friuli dove da mezzala (al posto di Dessena squalificato) ha giocato una gran partita, siglando anche il gol vittoria con un destro, poco irresistibile in realtà, da fuori area.

L'impressione è che Romulo non sia semplicemente un tappa buchi per le Rondinelle, ma piuttosto un valore aggiunto che può praticamente occupare ogni posizione a centrocampo e se servirà farà pure il terzino, di spinta ovviamente. Corini difficilmente rinuncerà al jolly brasiliano che dopo le due panchine con la maglia del Genoa, vuole ripagare la fiducia di chi ha puntato su di lui...forse il Genoa si è privato della sua esperienza troppo facilmente, i fantallenatori però ringraziano: c'è una nuova “freccia da scoccare” al fantacalcio!