Zappacosta torna in Italia, e ora Florenzi può "salire"?

La Roma sta puntellando la difesa, reparto ancora incompleto e già dalla scorsa stagione traballante. L'ultimo acquisto in ordine di tempo è quello di Davide Zappacosta, terzino nel giro della Nazionale proveniente da un esperienza all'estero al Chelsea.

Per lui un prestito gratuito fino a gennaio, con possibilità di prolungamento fino a giugno. Per il ventisettenne, dopo 26 presenze in due anni ai Bleus, è un'esperienza giusta per ripartire e ritrovare continuità e quelle buonissime prestazioni dei tempi di Atalanta e Torino.

COLLOCAZIONE TATTICA E VALUTAZIONE FANTACALCIO

Zappacosta è un terzino di spinta, che può giocare sia esterno in centrocampo a 5, sia come quarto nella difesa a 4, e questo al momento è la situazione della Roma. Davide troverà su quella fascia Alessandro Florenzi, capitano e giocatore simbolo della Roma: entrambi tra l'altro hanno lo stesso procuratore, e prima del trasferimento si sono anche sentiti. Davide ha raccontato che Florenzi è stato ben felice di accoglierlo e ci sarà sana concorrenza, e perché no, anche una convivenza in campo nel caso in cui Florenzi venga spostato come centrocampista/ala, suo ruolo probabilmente anche piu consono. Al momento però il nostro consiglio è di prenderli in coppia, soprattutto nelle leghe tra amici, sia per il folto parco giocatori offensivi, sia per la probabile alternanza dovuta a problemi fisici/turnover.