Il “ballo” delle punte a Lecce, oggi chi parte favorito per una maglia da titolare?

Il Lecce è scatenato sul mercato, soprattutto per quanto riguarda il reparto avanzato dove qualcuno aspetta ancora il top player; intanto l’ultimo arrivato è il brasiliano Diego FARIAS (15) prelevato dal Cagliari con la formula del prestito con diritto di riscatto che diventerà obbligo in caso di permanenza dei pugliesi nella massima serie.

Insieme all’ex gialloblù (7 gol totali tra Cagliari ed Empoli) sono arrivati, qualche settimana prima, Gianluca LAPADULA (13) ed il giovane Simone LO FASO (3): il primo arriva dopo una stagione da dimenticare al Genoa dove ha segnato solo 1 gol nelle 8 presenze della stagione appena conclusa, il secondo arriva da svincolato dopo il “fallimento” del Palermo, acquisto per il futuro data la giovane età (classe 98’). I tre acquisti estivi (potrebbe non essere ancora finita), vanno ad accrescere il parco attaccanti a disposizione di mister Liverani, andando ad aggiungersi al bomber di B (17 gol e 8 assist) Andrea LA MANTIA (14) e al trequartista Falco che comunque andrà ad occupare una posizione un po' più arretrata nonostante rientri tra le “A” (in lotta per una maglia con Mancosu).

Allo stato attuale il 4-3-1-2 di Fabio Liverani prevede la convivenza di punte supportate da un trequartista. La prima considerazione da fare è la seguente: Lapadula e La Mantia hanno avuto modo di giocare un buon numero di partite insieme nel precampionato, acquisendo anche un certo feeling e una già discreta forma fisica, per questo con ogni probabilità questa sarà la coppia d’attacco titolare almeno per le prime due di campionato. Seconda nota: Farias è appena arrivato e potrà, almeno inizialmente, dare il cambio a partita in corso ai titolari per poi giocarsi il posto dal primo minuto tra qualche settimana. Non dimentichiamo, poi, che il tecnico giallorosso ha spesso utilizzato anche il modulo a 3 punte (4-3-3), schieramento questo che può favorire il brasiliano che tanto bene se la cava come ala offensiva.

In prospettiva e in ottica FANTA, se non arriverà nessun altro 9, saranno loro tre a giocarsi i due posti a disposizione, con La Mantia favorito per giocare un maggior numero di partite (da preferire pure all’asta), lasciando così in ballottaggio continuo Farias e Lapadula. Lo Faso sarà solo 4° scelta in caso di 4-3-1-2 mentre ha qualche chance in più di vedere il campo in caso di 4-3-3 dove può essere utilizzato come esterno d’attacco.