Top&flop 7.a giornata: Immobile e Milinkovic Savic spietati; la Juve affonda

Si è giunti alla settima giornata del campionato e siamo nuovamente pronti con i nostri top e flop 11.

In porta Montipò ha provato a salvare il Verona parando u rigore, ma non c'è stato nulla da fare. SALVA IL SALVABILE!

In difesa Bijol affonda l'Inter. Il suo goal regala tre punti ai friulani. ALTA QUOTA!

Anche Scalvini segna un goal decisivo che fa sognare l'Atalanta. A SORPRESA!

Infine troviamo Theo hernandez. Solito treno sulla fascia. IMPRENDIBILE!

A centrocampo c'è sicuramente Milinkovic Savic. Un goal ed un assist ed una stagione che è partita nel migliore dei modi. SERGENTE DI FERRO!

Strefezza e Bandinelli segnano rispettivamente due goal che possono essere fondamentali nel proseguo della stagione. DECISIVI!

Chiudiamo il centrocampo con Arslan che ha siglato il terzo goal per l'Udinese che ha definitivamente chiuso la partita. LUCIDO!

In attacco il migliore è il solito Immobile. Ha ripreso ha segnare con continuità e la scarpa d'oro potrebbe essere ancora roba sua. CECCHINO!

Chiudiamo la top 11 con Gytkjaer e Alvarez. Goal importantissimi per loro che valgono tre punti. RINASCITA!

 

 

Top&flop 7.a giornata: Immobile e Milinkovic Savic spietati; la Juve affonda

 

 

 

Passiamo alla flop 11 ed in porta ci troviamo Radu. Trova una Lazio in formato stellare e non può fare nulla per opporsi. BANDIERA BIANCA!

In difesa Murillo e Skriniar si rendono protagonisti di due autoreti che condannano le loro squadre ad una partita in sofferenza. DISTRATTI!

A centrocampo la Juventus è assoluta protagonista con Mckennie, Kostic ed una mezione particolare a Di Maria che con la sua esperienza non può permettersi gesti del genere. INGUARDABILI!

Chiudiamo il centrocampo con Gonzalez del Lecce. Dalle stelle alle stalle in una settimana. SFORTUNATO!

 

 

Utility top e flop

 

 

 

In atacco ci sono nomi illustri come quello di Vlahovic che sembra irriconoscibile. SARA' UNA CONTROFIGURA?

Anche Lautaro ha sofferto contro l'udinese. Poco servito e male. Sgomita ma nulla più. INDIFESO!

Chiudiamo la flop 11 con Lasagna. Praticamente il Verona in attacco non si vede mai e lui non fa nulla per farsi vedere. INOFFENSIVO!