Caccia al lowcost, 4 nomi per reparto

Si avvicina la composizione delle fanta-rose in vista dell'inizio del campionato, il calciomercato si infiamma, e noi vi diamo qualche "consiglio per gli acquisti", concentrandoci sui profili low cost del nostro listone, e che nelle aste tra amici potrebbero passare sotto-traccia, regalandovi 4 nomi per reparto.

Il re dei sottotraccia, a 1 credito nel listone, il portiere del Torino Vanja Milinkovic-Savic, che al momento Juric ha dichiarato partire dietro a Berisha, esperto portiere albanese: noi scomettiamo che dopo qualche giornata, il serbo possa riconquistarsi il posto da titolare. Stesso discorso per Onana, 2 crediti, anche lui parte dietro a capitan Handanovic: come abbiamo già visto ad Handanovic "qualche disattenzione" capita, e l'età avanza, il portiere ex Ajax scalpita e sfrutterà tutte le occasioni che potranno capitargli...

Vero affare nel listone però è (salvo aggiornamenti) Falcone, ex Sampdoria, autore lo scorso anno di 10 presenze e 14 gol subiti, con ottimi voti relegando in panchina Audero per un periodo: ora opportunità da titolare a Lecce, i gol sicuramente li subirà, ma a prezzo di saldo vi ritroverete un titolare (e con potenziali ottimi voti in ottica modificatore). Consiglio nelle aste tra amici tra i titolari sottovalutati il portiere campano Sepe, 18 crediti nel listone, la Salernitana di Nicola già dallo scorso anno è diventata ostica difensivamente soprattutto in casa all'Arechi.

Fantacalcio 2022/23, i nomi del listone che possono creare plusvalenze

Già citato in articoli precedenti, il re del listone low cost in difesa è il granata Bayeye (3 crediti), ex Catanzaro che Juric ha già provato nelle amichevoli, potrebbe essere una favola o un flop, ma per 3 crediti è da rischiare! A 9 crediti troviamo un neoacquisto dello scorso anno del Bologna, l'esterno Kasius, che contenderà il posto all'esperto De Silvestri: attenzione, le qualità ci sono, dopo un periodo di ambientamento è pronto a diventare il "nuovo Hickey".

Caldara allo Spezia (10 crediti) cerca rilancio: se a Venezia non ha fatto malissimo, con la difesa a tre di Gotti può rinascere, memori dei tempi di Bergamo. 12 crediti, consigliato sia a listone che nelle aste tra amici, Gasperini lo ha già battezzato come potenziale top player, Scalvini è pronto a diventare baluardo della retroguardia orobica, non dimenticate che è molto duttile e può giocare anche più avanzato...

QUOTAZIONI LISTONE FANTACALCIO

A centrocampo segnaliamo il classe 2002 Agoume (8 crediti), di proprietà dell'Inter che probabilmente andrà in prestito in serie A, vicinissimo alla Cremonese: Dopo un campionato da protagonista in Ligue 1 al Brest, è pronto per il grande salto e la titolarità quantomeno in una neopromossa. A 16 crediti due profili scomessa: lo juventino Miretti, che dopo le belle prove dello scorso anno può avere più spazio con Mister Allegri, e Lovric, neo acquisto dell'Udinese, che in Serie A Svizzera ha mostrato feeling con gol e assist, mediano duttile e propenso alla manovra offensiva. A 20 crediti segnaliamo il mediano del Lecce nazionale danese Hjulmand, piede educato e tante geometrie, e sicuramente titolarità.

In attacco a 2 crediti vi consigliamo Horvath, giovane ungherese di rientro dal prestito in serie B ungherese dove ha segnato 19 reti. Se questi numeri non vi bastassero, vi diciamo che Juric lo sta tenendo molto in considerazione e nelle amichevoli ha segnato già in due diverse partite...Attenzione al 2001 Strelec (16 crediti) che nel precampionato sta facendo faville con Gotti in panchina nello Spezia: chissà che le buone impressioni già viste lo scorso anno (9 presenze 1 rete) non si tramutino in certezze.

Se cercate due attaccanti giovani vogliosi di mettersi in mostra vi consigliamo due profili. Colombo (24 crediti), in prestito dal Milan al Lecce, non ha mai segnato tanto (lo scorso anno 6 gol in 34 presenze alla Spal), ma ha qualità importanti e può sicuramente stupire in positivo. L'altro profilo è Satriano, 28 crediti, in prestito dall'altra sponda di Milano all'Empoli voglioso, dopo i 6 mesi di "praticantato" in Ligue 1 (15 presenze 4 gol) al Brest, di incidere anche in serie A, Zanetti ha già assicurato che la coppia Destro-Satriano può fare molto bene...