VAI DOVE TI PORTA IL BONUS- 27.a giornata - GUIDA ALL'USO PER SCEGLIERE IL MIGLIOR ESTREMO DIFENSORE DI GIORNATA

PianetaTV
SCEGLI squadra
Rubrica VAI DOVE TI PORTA IL BONUS

VAI DOVE TI PORTA IL BONUS- 27.a giornata

GUIDA ALL'USO PER SCEGLIERE IL MIGLIOR ESTREMO DIFENSORE DI GIORNATA

Scritto da
Rubrica VAI DOVE TI PORTA IL BONUS

Uno dei principali problemi di ogni fantallenatore è decidere quale portiere schierare di giornata in giornata. Scegliere l'estremo difensore a cui affidarsi è molto spesso complicato e può essere decisivo per l'esito del match. Anche quest’anno proverà ad esservi utile "VAI DOVE TI PORTA IL BONUS", una rubrica settimanale che vi aiuterà a decidere a quale estremo difensore affidarvi, tramite una classifica dei 20 portieri titolari del nostro campionato composta da analisi, statistiche e precedenti!

1- SZCZESNY (JUVENTUS-Udinese)= Campionato virtualmente chiuso per la Juventus di Max Allegri; il +16 sul Napoli rappresenta un bottino di punti più che sufficiente per star tranquilli fino alla fine della Serie A. I bianconeri hanno rimediato ben 23 vittorie e 3 pareggi, con addirittura 0 sconfitte all’attivo, difficile immaginare che i friulani possano, quindi, mettere in difficoltà la retroguardia torinese. Per l’ex portiere di Arsenal e Roma dovrebbe arrivare un agile clean sheet.

2- DONNARUMMA (Chievo-MILAN)= Terzo posto messo in cascina per la compagine rossonera, la quale, adesso, deve difendere il proprio piazzamento con le unghie e con i denti. Impegno più che abbordabile in vista per mister Gattuso, i meneghini, infatti, faranno visita al Chievo fanalino di coda, squadra già con un piede in Serie B, che ha maturato solamente una vittoria in questo campionato. Il buon Donnarumma dovrebbe sfruttare il proprio stato di grazia per portare a casa l’ennesimo clean sheet stagionale.

3- HANDANOVIC (INTER-Spal)= Il pareggio rimediato sul difficile campo dell’Eintracht Francoforte è motivo di orgoglio per la compagine nerazzurra, la quale deve adesso pensare al campionato e difendere con le unghie e con i denti il piazzamento Champions. Il match contro la SPAL non dovrebbe riservare particolari sorprese, gli ospiti non possiedono le armi necessarie per poter mettere in difficoltà l’ottima retroguardia meneghina.

4- OSPINA (Sassuolo-NAPOLI)= L’ottimo 3-0 inflitto al “San Paolo” agli austriaci del Red Bull Salisburgo fa ben sperare in vista del proseguo dell’Europa League del Napoli di Ancelotti, la quale, però, non deve rilassarsi in ottica secondo posto. La sfida col Sassuolo dovrebbe risolversi in maniera positiva senza soffrire più di tanto. Squalificato Meret, spazio dunque all’estremo difensore colombiano, il quale dovrebbe ottenere un buon fantavoto.

5- OLSEN (ROMA-Empoli)= La dolorosa eliminazione dalla Champions League, in favore del Porto, peserà come un macigno sulla testa e sul morale dei giocatori a disposizione di Eusebio Di Francesco. Resettare l’amara notte portoghese per non perdere di vista l’obbiettivo quarto posto è l’imperativo dell’ex tecnico del Sassuolo. L’estremo difensore svedese, ad ogni modo, non dovrebbe subire particolari patemi contro la modesta compagine toscana, il clean sheet, tuttavia, non è assicurato.

6- SIRIGU (Frosinone-TORINO)= In questo momento, parlano i fatti, Salvatore Sirigu è il miglior portiere del nostro campionato per rendimento, ben 6, i clean sheet maturati in altrettante partite dall’estremo difensore sardo. Contro il più che modesto Frosinone i granata godranno dei favori del pronostico, tuttavia, non è per niente sicuro il fatto che Sirigu possa mantenere nuovamente la propria rete inviolata. Ricordiamo che il Frosinone non ha mai vinto al “Benito Stirpe” durante questo campionato, che sia la volta buona?

7- SKORUPSKI (BOLOGNA-Cagliari)= Dopo un’ottima partenza il cammino del Bologna di mister Mihajlovic ha conosciuto l’amaro sapore della sconfitta in ben tre partite consecutive, una delle quali contro una diretta concorrente per la salvezza. Il match interno contro il Cagliari non potrà essere fallito dagli uomini del tecnico serbo; i sardi, d’altra parte, dovrebbero essere “sazi” dopo la superba vittoria rimediata contro l’Inter nella scorsa giornata. Il portiere polacco non andrà oltre il singolo punto di malus subito.

8- SEPE (PARMA-Genoa)= La vittoria sfiorata sul campo dell’Empoli ha fatto notare ancora una volta l’imprevedibilità di cui dispongono gli uomini di D’Aversa. La vittoria al “Tardini” manca da troppi mesi alla compagine parmigiana, ultimo successo firmato il 25 novembre addirittura. Per Sepe e i suoi compagni dovrebbe essere la giornata del riscatto.

9- BERISHA (Sampdoria-ATALANTA)= Altra prova di forza superata per l’Atalanta di mister Gasperini, battuta anche la Fiorentina, Europa League adesso alla portata. Il match contro la Samp rappresenta un vero e proprio spareggio da non perdere ad ogni costo. Ci aspettiamo una gara super equilibrata in cui gli episodi faranno la differenza. Ad ogni modo, Berisha non dovrebbe andare oltre il singolo punto di malus subito.

10- LAFONT (FIORENTINA-Lazio)= Le ultime uscite dei viola non hanno prodotto i risultati sperati da mister Pioli, adesso l’Europa League dista parecchi punti. La sfida contro la Lazio, diretta concorrente europea, rappresenta uno degli ultimi treni da non perdere se si vuole ancora credere al sogno Europa League, Lafont, in una partita piuttosto tirata, non dovrebbe affatto sfigurare.

11- AUDERO (SAMPDORIA-Atalanta)= La vittoria esterna ottenuta in quel di Ferrara ha dato parecchia motivazione alla compagine blucerchiata, la quale, battendo l’Atalanta nella ventisettesima giornata, potrebbe candidarsi seriamente per un piazzamento europeo. La sfida di “Marassi” dovrebbe risultare sia divertente che equilibrata, data la grande qualità offensiva delle due compagini. Audero non dovrebbe subire un pessimo fantavoto, probabile risultato: 1-1.

12- PROTO (Fiorentina-LAZIO)= La vittoria nel derby ha ridato ai biancocelesti quella motivazione che serviva per ambire alle zone nobili della classifica; vincere un altro match impegnativo, come quello del “Franchi” darebbe la scossa definitiva alla stagione dei biancocelesti, ma non sarà semplice. Dentro casa i gigliati hanno dimostrato di saper impensierire quasi chiunque, Proto dovrà fare molta attenzione.

13- CRAGNO (Bologna-CAGLIARI)= La vittoria interna maturata sull’Inter ha praticamente ipotecato la salvezza dei sardi in modo quasi definitivo. Non perdere in quel di Bologna darebbe al campionato rossoblù la sicurezza di non essere risucchiati nuovamente nel limbo salvezza. Il buon Cragno non uscire dallo “Stadio Dall’Ara” con le ossa rotte, potreste anche dargli una chance.

14- RADU (Parma-GENOA)= Praticamente in cascina la salvezza della compagine genovese, sono ben 12, infatti, i punti di vantaggio sulla terz’ultima in classifica. Il match contro il Parma potrebbe anche essere preso sottogamba dai liguri; per Radu, ad ogni modo, non dovrebbero arrivare più di due punti di malus. Occhio, manco a dirlo, al temibile Gervinho.

15- DRAGOWSKI (ROMA-Empoli)= Quattro punti di vantaggio dall’inseguitrice Bologna per l’Empoli di mister Iachini, un bottino non molto rassicurante, ma sicuramente da non buttare via. La sfida contro la Roma non dovrebbe riservare nulla di positivo ai toscani, i giallorossi hanno sì il morale sotto i piedi per via dell’eliminazione dalla Champions League avvenuta per mano del Porto, ma dovrebbero subito trovare nuove motivazioni in ottica quarto posto. Cautela nell’impiegare il portiere polacco.

16- PEGOLO (SASSUOLO-Napoli)= Ritorno in campo da titolare per il buon Pegolo, il quale prenderà il posto dello squalificato Consigli. Il match non sarà dei più agevoli per la compagine neroverde, la quale, però, come sappiamo, si esalta nelle grandi sfide. Ad ogni modo dovrebbero arrivare circa due punti di malus per l’ex portiere di Hellas Verona e Siena, data la qualità offensiva della squadra azzurra.

17- SPORTIELLO (FROSINONE-Torino)= Sono ancora ZERO le vittorie messe a segno dalla squadra ciociare tra le mura del “Benito Stirpe”, un dato a dir poco clamoroso se pensiamo che la maggior parte delle squadre che lottano per non retrocedere tentano di costruire la propria salvezza proprio nel campo casalingo. Inutile dire che anche contro il Torino non dovrebbe arrivare un risultato positivo, i granata stanno attraversando un momento superlativo e non intendono fermarsi proprio adesso.

18- VIVIANO (Inter-SPAL)= Sono ben 5, i punti di vantaggio della squadra emiliana sulla terz’ultima in classifica, non male se pensiamo a quanto corta sia la graduatoria del campionato di Serie A. Gli uomini di Semplici, tuttavia, dovrebbero perdere terreno dato che in questo turno andranno a far visita ad una delle big, ovvero l’Inter di Luciano Spalletti. Per Viviano non si prevede una giornata facile.

19- MUSSO (Juventus-UDINESE)= Gara a dir poco proibitiva per la compagine friulana, la quale ha ritrovato serenità dopo le vittorie interne maturate su Frosinone e Bologna. Una sconfitta all’Allianz Stadium sarebbe più che comprensibile dati i momenti e il divario tecnico che esiste tra i due club. Per l’estremo difensore argentino dovrebbero arrivare diversi punti di malus.

20- SORRENTINO (CHIEVO-Milan)= Sembra ormai profondamente segnato il destino della squadra guidata da Mimmo Di Carlo. I clivensi hanno ben 12 punti di ritardo nei confronti della quart’ultima in classifica con una sola vittoria all’attivo, davvero desolante per i tifosi gialloblù. Il Milan avrà vita facile in terra veneta; inutile dire di stare attenti all’uragano Piatek, probabile mattatore del match che si disputerà nell’anticipo serale di sabato.

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDI facebook Twitter email

Potrebbe interessarti
COMMENTA
Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a PianetaLeague.
Fai Login QUI o, se non sei ancora un utente della Community di PianetaLeague REGISTRATI.
Ti ricordiamo che per ogni post che scrivi (convalidato dallo staff) ti saranno accreditati 1 punto della classifica Fedeltà
Commenti Recenti1
pianeta news
diario match
SERIE A PREMATCH - 38^ GIORNATA

Analizza il Bioritmo dei Giocatori
25/05/19 ore: 18.00 FROSINONE CHIEVO -
25/05/19 ore: 20.30 BOLOGNA NAPOLI -
26/05/19 ore: 15.00 TORINO LAZIO -
26/05/19 ore: 18.00 SAMPDORIA JUVENTUS -
26/05/19 ore: 20.30 INTER EMPOLI -
26/05/19 ore: 20.30 FIORENTINA GENOA -
26/05/19 ore: 20.30 SPAL MILAN -
26/05/19 ore: 20.30 ROMA PARMA -
26/05/19 ore: 20.30 ATALANTA SASSUOLO -
26/05/19 ore: 20.30 CAGLIARI UDINESE -

© 2003 - 2019 PianetaFanta.it - Tutti i diritti riservati