Approfondimento Pianeta Magazine : INDISPONIBILI FANTACALCIO: ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos

Fantacalcio - Algoritmo Biortimo per ricavare i migliori giocatori durante la stagione - Statistiche innovative per il fantacalcio - Calcio Mercato 2019/2020

SCEGLI squadra
PIANETA INDISPONIBILI : Tutte le news dalle infermerie di serie A
RUBRICA PIANETA INDISPONIBILI
PIANETA INDISPONIBILI
Focus Indisponibili: nuovo forfait per Belotti, speranza Chiesa. Gervinho ce la fa, Dzeko con la febbre e Khe

 

laugh CHI RECUPERA:

Fermo dal 5 novembre per un problema al polpaccio, Federico Santander è finalmente rientrato in gruppo coi compagni, tornando a disposizione già dalla sfida di Coppa Italia contro l'Udinese persa 3-0 dai rossoblù. Notizie positive intanto dall’infermeria del Lecce: dopo Falco, rientrato in gruppo ieri, mister Liverani recupera anche Majer, che si è regolarmente allenato con i compagni. Rientra anche Paqueta, assente a Parma per un problema fisico ma dovrà vincere la concorrenza del rinato Bonaventura. Gervinho ha preso una botta contro il Milan domenica: nulla di grave in vista dell'impegno contro la Sampdoria.

Il Sassuolo recupera un altro pezzo importante: si avvicina il rientro di Gian Marco Ferrari. Il centrale neroverde aveva riportato un nuovo problema fisico, non meglio specificato dal club neroverde, nel corso dell'allenamento di due settimane fa. Come annunciato da Roberto De Zerbi in conferenza stampa, il ritorno del difensore però ormai è realtà. Ferrari  probabilmente inizierà dalla panchina nella sfida di domenica prossima contro il Cagliari. Dopo quello di Rogerio, è vicino pure il rientro a regime di Domenico Berardi.

 

indecision CHI RESTA IN BILICO:

De Roon e Kjaer non si sono allenati ieri a Zigonia. Il centrocampista è limitato da un problema al ginocchio, mentre il difensore deve ancora riprendersi da un affaticamento muscolare. Da valutare la loro convocazione, anche se al momento l’impiego dei due giocatori nel match casalingo con l’Hellas appare improbabile. Bani e Dzemaili sono reduci da affaticamento ma c'è cauto ottimismo in vista del Milan.

Verso il rientro Chiesa: l'esterno offensivo non si è allenato neanche ieri in gruppo, proseguendo un lavoro personalizzato finalizzato al recupero totale, ma già da oggi dovrebbe riprendere regolarmente con i compagni. Montella inoltre sperare di recuperare pure Pezzella e Ribery.

Lerager e Ghiglione sono alle prese con noie muscolari: il centrocampista ha saltato il Torino per un affaticamento. La speranza è che sia solo una contrattura e possa quindi rientrare domenica contro il Lecce. Sabato sera Ghiglione è stato sostituito nell’intervallo, ma aveva accusato i primi fastidi già dopo 15’. Resta così in dubbio anche per la trasferta col Lecce.

Milik, che dalla fine della scorsa settimana e fino a ieri aveva lavorato parzialmente col gruppo, oggi si è allenato solo a parte. Per Mertens invece non ci sono novità, con il belga ieri rimasto fuori per influenza. Ancora fermi Ghoulam e Tonelli, così come Allan che resta a forte rischio per il match da ex contro l’Udinese.

Grassi prova il recupero-lampo: il centrocampista del Parma è stato sottoposto a terapie a causa di un affaticamento muscolare al retto femorale destro. Lavoro individuale per Pastore e Kluivert, i due calciatori sono quasi sicuramente out per la partita contro i nerazzurri, a meno di clamorose evoluzioni positive delle prossime ore. Poche chance di rientro per Consigli per il quale gli accertamenti effettuati hanno evidenziato un risentimento muscolare all’adduttore della coscia destra.

Se Kumbulla ci sarà o meno nella trasferta di Bergamo ce lo svelerà solamente Ivan Juric nella conferenza stampa di domani. Il Verona non perde la speranza di riaverlo a disposizione già da sabato, ma se così non fosse sono pronte le alternative. In caso di assenza, Dawidowicz e Empereur si contendono il posto per sostituirlo vista la squalifica di Gunter. Dzeko, infine, deve smaltire la febbre alta di queste ore, Fonseca chiamato a sciogliere le riserve a ridosso della vigilia.

[IMMAGINE]

Tegola in casa Juve: più grave del previsto l'infortunio di Khedira che resterà fermo 3 mesi

 

crying CHI RESTA A CASA:

Migliorano le condizioni di Soriano e Dijks, anche se è difficile immaginare che possano tornare in campo prima di 15 giorni. Duvan Zapata rischia di aver chiuso in anticipo il suo 2019. L’attaccante colombiano – fermo praticamente dalla fine di ottobre – non è ancora rientrato a disposizione di Gian Piero Gasperini e dell’Atalanta. Distrazione miotendinea alla pianta del piede destro per Gagliardini e nuovo stop nella risicatissima mediana di Antonio Conte in vista della Roma. Il verdetto è impietoso per Sarri: Khedira dovrà stare fuori almeno tre mesi, dopo l'intervento di pulizia al ginocchio. 

Niente Belotti anche contro la Fiorentina. È questa la sentenza emessa in conseguenza dell'esame strumentale, il centravanti azzurro è stato sottoposto a un ulteriore controllo strumentale che ha evidenziato un danno ad alcune fibre muscolari non visibile nelle precedenti indagini a causa del vasto ematoma. Una nuova valutazione sarà fatta la prossima settimana dallo staff medico del club granata.

Approfondimento Pianeta Magazine : INDISPONIBILI FANTACALCIO: ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
05/12/2019

Focus Indisponibili: Douglas Costa senza pace, Belotti stringe i denti. Chiesa verso il forfait, si allungano

laughCHI RECUPERA:

Buone notizie per Gasperini. le impressioni dell’immediato post-Dinamo Zagabria sono state confermate nei giorni scorsi: mercoledì i due giocatori avevano svolto il lavoro di scarico dei titolari della sera prima, poi invece si sono regolarmente allenati con i compagni, avendo smaltito entrambi la botta al ginocchio. Medel e Destro si sono riuniti  al gruppo. Svanite quindi le preoccupazioni attorno al cileno di inizio settimana. Grosso convoca Donnarumma dopo qualche allenamento saltato, sarà a disposizione per il derby con l'Atalanta.

Dopo il rientro in gruppo di Pellegrini, ecco la buona notizia sul fronte Faragò, disponibile per la Sampdoria. Gagliardini e Politano recuperati durante la settimana, per Conte due pedine utili a ruotare gli elementi più impiegati in questo periodo.

Recupera Babacar nell'attacco del Lecce, anche Rossettini ha smaltito la contusione alla coscia e a Firenze ci sarà. Pronto Castillejo contro il Parma, Insigne ha assorbito la botta al gomito e per il Bologna è pienamente recuperato. Ieri è tornato a lavorare in gruppo Gervinho, vera e propria arma letale dei ducali, ora a disposizione per il prossimo impegno con il Milan. Quagliarella ha lavorato l’intera seduta con i compagni, segno che la contusione alla caviglia è stata superata. Per quanto riguarda l'infermeria granata, dopo il recupero di Bonifazi, che ieri è tornato in gruppo, anche Laxalt e Millico hanno smaltito i loro infortuni. La Juventus recupera per il Sassuolo, Alex Sandro, che ha svolto oggi l'intero allenamento assieme ai compagni. Il brasiliano torna dunque a disposizione, dopo l'infortunio muscolare rimediato con la Nazionale verdeoro. Belotti, infine, è stato chiamato a stringere i denti e ci sarà contro il Genoa, nonostante il dolore al costato ancora non del tutto superato.

[IMMAGINE]
 

indecisionCHI RESTA IN BILICO:

L'ufficialità l’avremo al momento della diramazione delle formazioni, ma Federico Chiesa non dovrebbe giocare contro il Lecce sabato sera: il suo forfait per la gara contro la squadra dell’ex viola Fabio Liverani è sempre più probabile. Anche ieri il numero 25 gigliato si è allenato a parte per via di un problema all’adduttore sinistro. Milik ha lavorato parte in gruppo e parte seguendo la tabella personalizzata, qualche speranza per Ancelotti di recuperarlo in extremis c'è. Restano in dubbio Florenzi e Pastore: il terzino ha accusato un affaticamento muscolare al flessore della coscia destra, gli esami hanno escluso lesioni ma il giocatore sente dolore. L'argentino invece è ancora out per la botta al bacino rimediata la scorsa settimana e che lo ha costretto a saltare anche la gara di domenica scorsa contro il Brescia.

Lavoro a parte anche per l'esterno della Spal Strefezza a causa di una contusione al quadricipite femorale della coscia sinistra rimediata nell’incontro di lunedì contro il Bologna, il suo recupero resta molto incerto.

C’è cauto ottimismo in casa Hellas per quanto riguarda le condizioni di Veloso e Kumbulla in vista della Roma: ieri infatti entrambi hanno svolto parte della seduta con il gruppo, alla quale hanno aggiunto un lavoro differenziato. Il portoghese è parso più avanti nel recupero.
 

cryingCHI RESTA A CASA:

Roberto Soriano a causa del suo infortunio mancherà per altre tre partite: questa la tabella di marcia per il centrocampista, a meno di rientro anticipato. Rabiot ha proseguito il lavoro personalizzato, svolgendo la parte finale dell'allenamento. Probabile che il rientro del francese slitti alla prossima settimana Niente da fare per Falco e Mancosu, ancora a parte e indisponibili per il Franchi. Zapata vola in Spagna per curare l'infortunio all'adduttore: a questo punto per lui si allungano i tempi di recupero, si parla di un altro mese: due settimane di stop e altrettante di allenamenti per ritrovare la condizione fisica.

Ai box il capitano viola Pezzella che è stato operato in settimana. L’intervento chirurgico di riduzione e sintesi della frattura zigomatico-orbito-mascellare destra è perfettamente riuscito e la ripresa completa dell’attività sul campo è prevista tra 20 giorni con un’adeguata protezione.

Lo staff medico dell'Inter  ha deciso di avviare un programma di consolidamento per riportare al top Sensi ed escludere il rischio di nuovi stop muscolari. L’obiettivo è quello di averlo al 100% contro la Roma, prima del match decisivo con il Barcellona a San Siro (martedì 10) e la trasferta di Firenze (domenica 15). Stesso discorso per Asamoah che soffre di problemi alla cartilagine del ginocchio e va gestito con grande attenzione.

Ancora un infortunio per Douglas Costa dopo quello di metà settembre che lo ha tenuto fuori più di un mese. Il centrocampista della Juventus ha accusato un problema fisico nel corso del match contro l’Atalanta, di nuovo di natura muscolare. Si tratta di una lesione di basso grado del muscolo semitendinoso della coscia destra; ha già iniziato il periodo di riabilitazione e il suo rientro, fa sapere il club, è previsto entro due settimane.

Tegola in casa Milan. Leo Duarte, difensore centrale dei rossoneri, arrivato in estate dal Flamengo, sarà costretto ai box per i prossimi 3-4 mesi a causa di problemi al tendine d'Achille.

Ancora un infortunio per Federico Di Francesco: l'esterno offensivo della Spal dovrà assentarsi dai campi ancora per un po’. Infatti, gli esami cui si è sottoposto il giocatore hanno evidenziato una lesione distrattiva al bicipite femorale della coscia sinistra (si è fatto male durante il posticipo con il Genoa), possibile che venga preservato fino alla sosta invernale.

Approfondimento Pianeta Magazine : INDISPONIBILI FANTACALCIO: ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
29/11/2019

Focus Indisponibili: Zapata non rischia, Sensi salta pure il Toro. Sarri fa riposare CR7, D'Aversa senza atta

yes Chi recupera:

Muriel è rientrato in gruppo. Il calciatore si è allenato regolarmente con i compagni di squadra dopo gli impegni con la Nazionale colombiana. Il calciatore è a disposizione per la gara di sabato contro la Juventus.

Il giapponese Tomiyasu ritorna ad allenarsi in gruppo, una buona notizia dopo il lungo stop di metà ottobre, Chancellor ha gioctao la  fatto partitella con i compagn, è pronto a rientrare dopo un mese di stop domenica, allo stadio Olimpico, contro la Roma.  Disponibie pure Torregrossa, recupero chiave soprattutto dopo le ultime vicende riguardanti Mario Balotelli.

In casa Genoa finalmente capitan Criscito torna arruolabile a dirigere una difesa ancora ballerina, buone nuove per per Nandez che ha saltato la convocazione con la Nazionale uruguaiana a causa della lesione al bicipite femorale avuta in occasione di Cagliari-Fiorentina, recupero completo verso la sfida di Lecce. Maran ha recuperato  pure Castro, Luca Pellegrini e Pisacane.Il nerazzurro Bastoni recupera dalla contusione al piede sinistro e contro il Toro ci sarà.

Matuidi ha svolto l’intera seduta di allenamento con i compagni. Pjanic si è allenato parzialmente in gruppo. Entrambi corrono verso il recupero per l'Atalanta.Buone notizie per Farias eTabanelli, ex di turno contro il Cagliari,  che hanno ripreso ad allenarsi con il gruppo.

Migliorano le condizioni di Allan e Manolas: il centrocampista brasiliano e il difensore greco verranno valutati nei prossimi giorni con due partite di spessore per i partenopei dopo l’ammutinamento e il pareggio casalingo contro il Genoa.  Il tecnico della Roma, Fonseca potrà contare su Pellegrini e Mkhitaryan contro il Brescia. Il numero 7 nei prossimi giorni si sottoporrà ad ulteriori controlli, ma in allenamento è sembrato totalmente recuperato. 

Spinazzola è tornato ad allenarsi regolarmente con il gruppo dopo il problema al flessore accusato nella trasferta di Parma. Mazzarri ritrova Zaza: l’attaccante che non aveva preso parte alla trasferta di Brescia per un problema alla caviglia tornerà regolarmente a disposizione contro l’Inter alla ripresa del campionato. Anche Rincon e Baselli ristabili e probabili titolari sabato sera.

[IMMAGINE]
 

Ronaldo-Sarri: torna il sereno ma il portoghese riposerà anche contro l'Atalanta

 

indecisionChi resta in bilico:

Lavora ancora in palestra Soriano: non è scontato che il giocatore riesca ad esserci nel derby contro il Parma. Mancosu ha lavorato a parte causa affaticamento, ma potrebbe recuperare in extremis. Per Gervinho la tabella di recupero dice tre settimane e, se dovesse scendere in campo a Bologna, ne sarebbero passate solo due: nessuno vuole rischiare uno stop più lungo in casa Parma.

 

cryingChi resta a casa:

Duvan Zapata clinicamente è guarito ma ancora qualche paura persiste e il rientro è rimandato. In vista di Verona-Fiorentina non ci sono buone notizie per Ivan Juric dall’infermeria. La formazione non potrà essere la migliore in mezzo al campo dove non ci sarà Miguel Veloso. Il regista è alle prese con una lesione muscolare al polpaccio, il recupero è quasi impossibile. Anche Kumbulla a forte rischio. Seduta differenziata per Destro, lavoro in palestra per DijksSantander, che nell’ultimo allenamento della scorsa settimana aveva accusato un risentimento muscolare, è stato sottoposto ad esami che hanno evidenziato una lesione di primo grado del bicipite femorale sinistro, con tempi di recupero di circa 3 settimane.

Brutte notizie per Valter Birsa. Il centrocampista del Cagliari ha interrotto l'allenamento di ieri per quella che sembrava una contusione a una mano.
Sottoposto ad accertamenti, è emerso che si tratta della frattura composta del quarto metacarpo. Tempi di recupero stimabili in un mese.

Stagione pressochè finita per Kouamè: il giocatore del Genoa, operato nella clinica romana di Villa Stuart dal professor Mariani e dalla sua equipe per il ripristino della funzionalità articolare, inizierà dunque una lunga fase di riabilitazione che lo terrà lontano dal campo molto probabilmente per un periodo che andrà dai 4 ai 6 mesi. Conte non vuole altri rischi per Sensi che salterà pure il Toro al pari di Asamoah e Gagliardini, non ancora pronti al 100%.

Ronaldo si ferma dopo gli impegni in nazionale il portoghese, rientrato dal doppio impegno con la sua Nazionale, sta svolgendo un programma personalizzato per recuperare dal piccolo problema muscolare che lo attanaglia da qualche settimana, l'obiettivo ora è tornare a disposizione per il match di Champions contro l'Atletico.

Ancora problemi per Milik e Gholam: il centravanti polacco deve fare i conti con una sofferenza miotendinea nella zona addominale. Per il franco-algerino  uno nuovo stop muscolare da valutare e quantificare nelle tempistiche di recupero. Per il danese Cornelius confermata la lesione al bicipite femorale destro. D'Aversa in ansia, non ci sono più punte di ruolo. Per il blucerchiato Bereszynski intervento riuscito: il difensore è stato operato in Polonia al ginocchio destro dopo la lesione del menisco esterno, stop di circa 2 mesi.

Sembra non esserci pace per De Zerbi che, domenica al Mapei Stadium, dovrà fare a meno anche di Defrel. Oltre a Berardi, quindi, il Sassuolo affronterà la Lazio priva del suo attaccante francese, che si è fermato in allenamento: gli accertamenti hanno evidenziato una distorsione con lesione capsulo-legamentosa alla caviglia sinistra.

Problemi in difesa per Mazzarri:  prima la frattura rimediata alla mano sinistra da Bonifazi, poi lo stop di Laxalt in nazionale che equilavale a uno stiramento miotendineo al retto femorale. L'altro giocatore infortunatosi è Lyanco, di cui sono stati resi noti i risultati degli esami: il brasiliano una lesione isolata del legamento collaterale mediale del ginocchio destro. Lo staff medico granata ha optato per il trattamento conservativo che vuol dire almeno due mesi di riposo assoluto.

Approfondimento Pianeta Magazine : INDISPONIBILI FANTACALCIO: ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
22/11/2019

INDISPONIBILI SERIE A FANTACALCIO FOCUS

Le novità dalle infermerie di Serie A in vista della ripresa del campionato

Scritto da

Focus Indisponibili: altra tegola per Conte, Suso rientra. Spinazzola si ferma ancora, Ronaldo da valutare

 

yes  CHI RECUPERA:

A dare un aiuto al neo tecnico del Brescia Fabio Grosso in questi giorni ci ha pensato anche l’infermeria, che ha salutato in un colpo solo sia Magnani che Torregrossa, fermi ai box ormai da lungo tempo. Thiago Motta ritrova capitan Criscito, Favilli e lo squalificato Cassata e tira un respiro di sollievo per Romero. Rientrato l'allarme per un affaticamento in via di risoluzione, l'argentino ha ripreso a correre e  sarà tra i convocati per la trasferta di Napoli.

Ritorno da titolare quasi certo, invece, per Stefano Sensi, già disponibile ed impiegato per uno spezzone di partita contro il Borussia. Antonio Conte potrebbe ritrovare D’Ambrosio, che nel corso dell’allenamento di ieri non ha avvertito alcun fastidio al dito del piede nemmeno nel calciare. C’è quindi ottimismo per il suo recupero in vista di sabato contro il Verona.

Da Milanello è arrivata una buona notizia in merito alle condizioni di Suso:lo spagnolo, infatti si è allenato regolarmente col gruppo dopo il forfait contro la Lazio, ricacciando indietro il sospetto che fosse afflitto da pubalgia.

Ciccio Caputo in netto miglioramento. L'attaccante del Sassuolo, assente nell'ultimo match contro il Lecce (ha rimediato una botta alla caviglia nella sfida con la Fiorentina), dovrebbe fare il suo ritorno nella prossima sfida di campionato contro il Bologna

indecision CHI RESTA IN BILICO:


L’infortunio di Gosens, riguarda un problema a una vecchia cicatrice della gamba sinistra che ha obbligato Gasperini a non convocarlo per la sfida contro il City, adesso sarà fatta una nuova valutazione in vista del weekend. Buone notizie arrivano per gli orobici: Duvan Zapata è tornato ad allenarsi con il gruppo dopo la lesione all’adduttore rimediata in Nazionale. un suo impiego contro la Sampdoria tuttavia resta ancora in forte dubbio.
Ancora lavoro personalizzato per Ceppitelli e Birsa, con chance minime di recupero.
 

Quello che ha più possibilità di essere presente contro il Verona è Asamoah, alle prese con un fastidio al ginocchio che però lo staff medico non valuta come un vero infortunio ma si procede con prudenza.

Da qualche giorno Cristiano Ronaldo ha un leggero affaticamento all’adduttore e a questo punto è da valutare seriamente il suo impiego contro il Milan. In dubbio anche Matthijs de Ligt, uscito dal match col Torino con una caviglia malconcia. L’ex Ajax dovrebbe riposare anche domenica. Al suo posto si candida Demiral, visto che Rugani ha deluso anche in Russia.

Nessun infortunio muscolare per il laziale Correa ma una forte contusione che ne mette a serio rischio l'impiego per domenica, botta alla spalla da valutare per Caicedo. L'ennesimo problema muscolare potrebbe spingere Fonseca a non rischiare Spinazzola neppure contro il Parma visto che dopo ci sarà la sosta per gli impegni della Nazionale.  Per Quagliarella un fastidio all'adduttore da smaltire, dopo l'assenza forzata di Ferrara.

[IMMAGINE]

Politano, toccato duro nella trasferta Champions di Dortmund

crying CHI RESTA A CASA:

Soriano, fattosi male contro l’Inter sabato scorso, non ci sarà, come neanche Santander, che non smaltito l’infortunio muscolare. Ancora lontano il rientro di Dijks, Tomiyasu e Destro.

Emergono novità sul recupero di Martin Caceres: il giocatore ha recuperato dall’infortunio patito nel match interno contro la Lazio ed è tornato in gruppo. Per lui adesso un progressivo aumento dei carichi di lavoro, a Cagliari Montella non lo rischierà. 

Dopo l'infortunio subito contro a Dortmund contro il Borussia, Politano si è sottoposto a esami che hanno evidenziato una distorsione alla caviglia sinistra. Dovrebbe restare fuori un mese, ma le sue condizioni saranno comunque rivalutate nelle prossime settimane.

Castillejo, uscito anzitempo nella sconfitta contro la Lazio dell’ultimo turno di campionato, dovrà stare fermo circa 15 giorni a causa di una lesione del muscolo del bicipite femorale della coscia sinistra.

Nello staff sanitario azzurro c’è un certo ottimismo per Allan che già dopo la sosta di novembre il mediano sudamericano possa tornare a disposizione, con gli azzurri che saranno impegnati fra la trasferta col Milan e quella di Champions con il Liverpool.

Karamoh è stato sottoposto a una visita specialistica che ha confermato la lesione parziale del legamento collaterale laterale. Tale lesione per la guarigione completa necessita di un trattamento conservativo e non chirurgico. Sarà necessario dunque un iniziale periodo di riposo di due settimane per proseguire poi con le terapie del caso.

Veloso e Kumbulla hanno entrambi rimediato una lesione muscolare di 1° grado, rispettivamente al soleo del polpaccio sinistro e al bicipite femorale della coscia destra. Per entrambi i calciatori i tempi di recupero sono stimabili in circa 15-20 giorni.

Approfondimento Pianeta Magazine : INDISPONIBILI FANTACALCIO: ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
07/11/2019

INFORTUNATI FANTACALCIO FOCUS SERIE A

Le novità dalle infermerie di Serie A in vista della ripresa

Scritto da

Focus indisponibili: Allan out, Higuain c'è, Sensi dalla panchina, dubbio Pjanic

yes CHI RECUPERA:

Nella Roma Under pare ormai pienamente recuperato, pronto a subentrare dalla panchina. Recuperato anche Juan Jesus, che cerca posto in difesa. Manolas e Hysaj recuperati, il primo potrebbe giocare dall'inizio.

Nel Bologna Medel torna dall'infortunio e cerca posto dal primo minuto. Sensi ormai è ok, anche se Conte non sembra intenzionato a schierarlo in vista Dortmund. Higuain si è allenato e ci sarà nel derby, De Sciglio si accomoda in panchina, così come Ramsey e D. Costa.

Recuperato Ceppitelli nel Cagliari, con l'Atalanta cerca posto in difesa. Leiva recuperato, nella Lazio riprenderà il suo posto in regia, così come Linetty nella Sampdoria. Buone notizie per l'Inter, Ranocchia e Vecino si sono allenati col gruppo.

Rincon migliora: il centrocampista venezuelano ha saltato Lazio-Torino per alcune noie muscolari che non preoccupano. Anche ieri, giovedì, ha fatto lavoro differenziato ma ci sono buone possibilità che possa comunque rientrare nell’elenco dei convocati per il derby del tecnico Mazzarri.

Lirola
, uscito nel secondo tempo della partita contro la Lazio, è tornato ad allenarsi in gruppo ed è quindi a disposizione di Vincenzo Montella per il Parma. La convocazione è praticamente certa, più difficile un suo impiego dal primo minuto.

 

indecisionCHI RISCHIA IL FORFAIT:

Kjaer da valutare.  Dijks ha portato avanti il proprio programma differenziato e difficilmente scenderà in campo contro l'Inter, rischio anche di non convocazione.  Mhkytaryan cercherà la convocazione, ma non filtra ancora ottimismo.

Si rivede Magnani nel Brescia, Corini deciderà all'ultimo se portarlo in trasferta a Verona. Santander è uscito malconcio mercoledì sera, preoccupazione per la sfida con l'Inter.

Pjanic in dubbio per il derby della Mole, dopo il forfait di mercoledì con il Genoa. Lerager cerca di recuperare per la sfida della Dacia Arena, così come Stryger Larsen.
 

crying CHI RESTA A CASA:

Zapata non verrà rischiato, Gasperini ha fatto intendere che è più facile rivederlo in panchina col City. Anche D'Ambrosio ancora out e lo stesso Conte ha spiegato oggi in conferenza: "D'Ambrosio si sta allenando, dipende dalla sensibilità sua, dalla percezione del dolore. Parliamo di una frattura al dito. Ma siamo fiduciosi di avere anche lui quanto prima".

Trauma distorsivo al ginocchio destro con interessamento del tendine popliteo. Questa la diagnosi che concerne l'infortunio subito da Allan contro l'Atalanta. Ancora è presto per fissare con esattezza i tempi di recupero, ma nello staff sanitario azzurro c’è un certo ottimismo che già dopo la sosta di novembre il mediano sudamericano possa tornare a disposizione, con i ragazzi di Ancelotti  che saranno impegnati fra la trasferta col Milan e quella di Champions con il Liverpool.  Il bolognese Dijks non recupera mentre Caceres  sta proseguendo il percorso di recupero personalizzato e non ci sarà domenica: il tecnico Montella spera di recuperarlo per la trasferta di Cagliari.

In casa Lecce hanno continuato a svolgere un lavoro differenziato Majer, Benzar e Farias, già assenti a Genova e difficilmente recuperabili per domenica contro il Sassuolo.

Approfondimento Pianeta Magazine : INDISPONIBILI FANTACALCIO: ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
01/11/2019

INFORTUNATI FANTACALCIO FOCUS SERIE A

Le novità dalle infermerie di Serie A in vista della ripresa

Scritto da

Focus Indisponibili: Gomez ce la fa, D'Aversa senza centravanti a Milano, a Sensi serve tempo, stop Veloso

yes CHI RECUPERA:

Simone Inzaghi opterà per un po’di turnover e risparmierà Luis Alberto per il match di Europa League col Celtic ma per Luis Alberto, affaticato, non ci saranno problema a recupera per la sfida contro la Fiorentina.

Non preoccupano le condizioni del Papu Gomez. L’argentino, uscito dal match col Manchester City con un affaticamento muscolare, ha lavorato insieme ai compagni. Dzeko chiamto agli straordinari visto l’infortunio al ginocchio di Kalinic. E dunque sarà titolare con tutta probabilità anche contro il MIlan con l'ausilio della maschera protettiva.

Una botta al costato subita contro il Verona ha fermato Manolas per Salisburgo, il reco verrà rivalutato prima della Spal  ma trapela ottimismo da Castelvolturno. Cacciatore e Lykogiannis hanno lavorato parzialmente con il gruppo, Maran spera di recuperarli per avere maggiori alternative in fascia contro il Toro. Lazzari ha superato la gastroenterite accusata prima dell'Atalanta e si è rimesso gradualmente a disposizione di Inzaghi,  Lozano è rientrato in settimana, il problema alla caviglia è stato superato. Il leccese Imbula è tornato ad allenarsi con il gruppo dopo il problema muscolare al retto femorale della coscia sinistra, sarà Liverani a decidere se convocarlo o meno già dalla sfida con la Juventus.

enlightenedFocus squalificati: emergenza totale in casa Roma, Chiesa multato per simulazione

indecisionCHI RISCHIA IL FORFAIT:

Ancora lavoro a parte per KjaerPalomino, che hanno proseguito con i rispettivi programmi di recupero. I due difensori restano da valutare nei prossimi giorni, ma al momento la loro convocazione è a forte rischio. Dijks ha portato avanti il proprio programma differenziato e sarà valutato nuovamente in settimana dallo staff medico rossoblù per capire se domenica potrà esserci. Manolas ha un fastidio al costato, che non preoccupa più di tanto, ma quando ci sono problemi di questo genere è importante che arrivi il suo ok: ieri non l'ha dato, con la SPAL resta da valutare. Potrebbe recuperare anche Mario Rui, c'è ottimismo. Nikola Maksimovic cerca la convocazione. Under sta tornando gradualmente in gruppo, la speranza di Fonseca è quella di portare in panca almeno uno tra lui e Mhkytaryan contro il Milan.


 

crying CHI RESTA A CASA:

Forfait per Larsen: Llesterno danese non s’è allenato coi compagni nemmeno stamani al “Bruseschi”: a destra giocherà Ter Avest contro l’Atalanta a Bergamo. Per Dessena 3 mesi di stop dopo la frattura del Malleolo subiat dopo lo scontro col viola Pulgar, Non ci sarà Stefano Sensi contro il Parma: gli esami sono stati rinviati e resta a forte ischio pure anche Brescia. Ancora circa 7-10 gioni di stop per i bianconeri Ramsey e Douglas Costa, qualche settimana per De Sciglio.

Settimana di tegole in casa Parma: dopo gli stop di Bruno Alves e Inglese, il danese Cornelius si è sottoposto ad accertamenti diagnostici che hanno evidenziato una lesione di I grado del bicipite femorale sinistro e stop quantificabile in un mese. Grassi è stato sottoposto ad intervento in artroscopia al ginocchio destro, dovrà fermarsi per 2 settimane.

A inizio settimana Fonseca ha perso Cristante e Kalinic.  
La situazione più grave è quella dell'ex atalantino, alle prese con il distacco del tendine dell’adduttore destro: si deciderà se operare il ragazzo oppure intraprendere un altro tipo di terapia. Nel caso si decidesse per l’intervento, Cristante dovrebbe restare fermo 3 mesi. Un mesetto, o qualcosa in più, il tempo dello stop che bloccherà Kalinic per la frattura della testa del perone, con lesione di primo grado al collaterale mediale del ginocchio sinistro. Niente da fare per Di Francesco che non è ancora pronto, nel Verona si fermano Veloso e Bocchetti: il portoghese causa affaticamento muscolare, per l'ex Zenit riscontrata una ieve lesione al bicipite femorale della coscia destra

Approfondimento Pianeta Magazine : INDISPONIBILI FANTACALCIO: ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
24/10/2019

INFORTUNATI FOCUS FANTACALCIO SERIE A

Le novità dalle infermerie di Serie A dopo la sosta per le nazionali

Scritto da

Focus Indisponibili: tegola Sanchez, Chiesa e Joao Pedro sorridono. Dzeko prova la maschera, Mihajlovic ne pe

 

yesCHI RECUPERA:

Uscito per un problema al costato nel match casalingo contro la Roma, il terzino bolognese Dijks ha saltato Genoa, Udinese e Lazio. In settimana  l’olandese ha ripreso a lavorare in gruppo, dunque è pronto per la sfida del Bologna contro la Juventus. Ad inizio settimana, in casa Brescia, sono finalmente tornati al passo con i compagni Magnani e Viviani, ma il loro , seguiti dopo solo un giorno anche dal centrocampista albanese Ndoj, fermo per un guaio alla caviglia dai tempi del ritiro estivo. La buona notizia per Montella è il ritorno completo in gruppo di Federico Chiesa. Il n° 25 si è allenato per tutta la seduta con i compagni ed è di fatto recuperato per la sfida di lunedì con il Brescia.

Il Genoa sta recuperando pezzi. Barreca ha risolto i fastidiosi postumi della contusione rimediata all’Olimpico, svolgendo lo stesso programma dei compagni alla ripresa. .

In vista del ritorno in campo contro il Bologna, gara in programma sabato sera, Sarri ha ritrovato sia Danilo che Douglas Costa. Il ritorno del terzino brasiliano consentirà all'allenatore della Juventus di poter ruotare i giocatori sulle fasce. Caldara è rientarto in gruppo dopo lunghissimo tempo: dal Milan filtra però la volontà di non affrettare i tempi e di far procedere per gradi il reinserimento del difensore centrale, che potrebbe essere messo a disposizione della formazione Primavera. Più verosimile dunque che il vero Caldara si possa vedere soltanto dopo la sosta per le nazionali di metà novembre. Mario Rui torna a lavorare con il gruppo e ci sarà contro il Verona, anche Darmian ha smaltito la lesione al bicipite femorale.

Buone notizie per Fonseca alla ripresa degli allenamenti in vista della gara di domenica con la Sampdoria di Ranieri. Il tecnico portoghese ha ritrovato in gruppo Florenzi, che ha saltato le ultime due partite della Roma e la convocazione in Nazionale a causa di un pesante attacco influenzale. Parte della seduta con il resto dei compagni anche per Perotti, ormai vicino ad essere al 100% della forma fisica. Ramirez  si è completamente ripreso dall’infortunio e già da mercoledì ha ricominciato ad allenarsi con i compagni, Maroni ha inizato a correre e Ranieri può iniziare a fare le sue scelte. Sorride pure mister Tudor: il tecnico croato ha potuto contare anche su Rodrigo Becao, tornato a lavorare a pieno regime. Juric, infine, ritrova Di Carmine in attacco, dopo il leggero trauma cranico accusato prima della sosta.

 

indecisionCHI RESTA IN BILICO:

Lykogiannis, Cacciatore e Mattiello, invece, continuano a lavorare a parte e difficilmente potranno recuperare per la partita della Sardegna Arena.contro la  Spal. Mattia De Sciglio,si è limitato allo svolgimento di un lavoro personalizzato. In base a queste indicazioni, dunque, difficilmente verrà convocato per il Bologna. Resta in dubbio Lozano dopo l'infortunio in nazionale: è molto più probabile che possa essere a disposizione per la gara di Champions League, a Salisburgo, mercoledì sera. Laurini, superate le conseguenze del recente trauma cranico, prosegue un programma di lavoro differenziato per recuperare dal trauma contusivo-distorsivo alla spalla sinistra subito nello scontro di gioco nell’ultima gara da lui disputata contro il Torino.
 

cryingCHI RESTA A CASA:

Under e Mkhitaryan stanno recuperando dalle rispettive lesioni muscolari: potrebbero essere convocati contro il Monchengladbach e scendere in campo nella gara contro il Milan di Pioli. Capitolo nazionali: il difensore rossoblù Tomiyasu, infortunatosi con la nazionale giapponese, sarà indisponibile per oltre un mese. Un’assenza pesante, che si aggiunge a quella di Medel, anche lui rientrato dagli impegni con il Cile con dei problemi fisici e di Destro, out un mese per un problema al ginocchio. Capitan Criscito sta cercando di forzare il recupero e potrebbe esserci già tra 1-2 gare, lo stop più lungo (3 mesi) è quello del nerazzurro Alexis Sanchez, alle prese con la lussazione del tendine peroneo lungo della caviglia sinistra. Duvan Zapata si è fermato calciando verso la porta e ne avrà per circa 1 mese. Sensi si ferma ancora per un risentimento alla coscia destra, niente Sassuolo e Borussia Dortmund a forte rischio.
 

Chiriches ha accusato un risentimento muscolare e ha lasciato il campo contro le Far Oer. Ancora da definire l’esatta entità del problema e di conseguenza anche i tempi di recupero. Di Francesco non è ancora al meglio e salterà con tutta probabilità anche la Spal, si ferma Giampaolo Pazzini: l'esperto attaccante del Verona, poco preso in considerazione da Juric in questo avvio di stagione, ha infatti subito una lesione di primo grado, all'adduttore breve della coscia sinistra, con stop di almeno un mese.

Approfondimento Pianeta Magazine : INDISPONIBILI FANTACALCIO: ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
17/10/2019

INDISPONIBILI SERIE A FANTACALCIO

Le novità dalle infermerie di Serie A in vista della ripresa

Scritto da

Focus Indisponibili: Lukaku ce la fa, Correa ci prova. Doppia tegola per Fonseca, Ancelotti col rebus central

 

yes CHI RECUPERA Il nerazzurro Lukaku lavora ad Appiano Gentile e mette nel mirino la Juventus. Ieri, per il belga, seduta differenziata alla Pinetina per mettersi alle spalle il fastidio muscolare e scendere in campo nel Derby d'Italia, 

Manolas ha avuto problemi fisici contro il Brescia ma  si è allenato con i compagni figurando tra i convocati di Carlo Ancelotti per la partita di Genk di mercoledi sera. D'Aversa ha potuto ritrovare Inglese, tornato in gruppo dopo la tonsillite, possibile che venga schierato da titolare contro la Spal.

Sembra ormai alle spalle l’infortunio muscolare patito da Gabbiadini durante la partita del “Franchi” contro la Fiorentina. L’ex Southampton stringe i denti e mette l’Hellas Verona nel mirino. Insieme al resto del gruppo, si sono rivisti in azione gli ampiamente recuperati FelipeKurtic e Valoti, che non avevano preso parte alla partita contro gli uomini di Sarri per alcuni fastidi di lieve entità già ampiamente risolti, In casa Verona, Di Carmine ha completamente smaltito la botta alla testa che l'aveva costretto al forfait contro l'Udinese, e sarà convocato per la sfida di sabato con la Samp. Regolarmente in gruppo Ter Avest, per lui potrebbe esserci la prima convocazione stagionale con la maglia dell'Udinese.

 

indecision CHI RESTA IN BILICO- Procede il reintegro in gruppo graduale  di Salvatore Bocchetti: l'infortunio ai gemelli del polpaccio è quasi alle spalle, anche se non è ancora certa la sua presenza in panchina contro i blucerchiati. Lavoro all'interno per Rodrigo Becao alle prese con un affaticamento muscolare. Ancora differenziato per il bolognese Dijks che ersta in dubbio per la Lazio, Lykogiannis ha effettuato solo parte dell'allenamento con la squadra per via di un fastidio al tendine d'Achille destro; personalizzato per Klavan che ha accusato un un risentimento all’adduttore sinistro. Le condizioni di Barreca stanno migliorando. Tuttavia resta in dubbio la disponibilità dell’esterno sinistro per la gara di sabato tra Genoa e MIlan.

Niente di grave per Joaquin Correa. L'attaccante della Lazio, durante la sfida col Genoa, ha rimediato un infortunio muscolare che lo ha costretto a uscire a inizio secondo tempo. salta il Rennes e resta in dubbio per Bologna.  Da valutare in vasa Lecce, Tachtsidis e Babacar. Il greco deve ritrovare la giusta condizione in seguito ai fastidi fisici che lo hanno costretto ad essere sostituito con il Napoli ed a restare out con la Spal. Dolenzia muscolare invece per il senegalese, uscito stremato dalla sfida con la Roma.

 

crying CHI RESTA A CASA- Continua la maledizione infortuni in casa Roma: Pellegrini si è sottoposto ieri ad un intervento per la frattura del quinto dito del piede destro: rimarrà lontano dal campo per 60-70 giorni. Meno grave la lesione tendinea di Mkhytaryan, a cui Fonseca dovrà rinunciare per 3/4 settimane.  

Maksimovic si è infortunato col Brescia, per lui distrazione di primo grado al bicipite femorale della coscia destra, per lui ulteriori esami tra una decina di giorni, dunque dopo la sosta.  Riposo anche per Laurini, dimesso ieri sera per il trauma cranico subito al termine della sfida contro il Torino. L’atleta dovrà osservare una settimana di astensione da attività agonistica come da protocollo per concussione cerebrale. Resta a casa pure Darmian per una lesione al bicipite femorale di lieve entità. Out il doriano Linetty, per lui problema muscolare e niente Verona. 

Approfondimento Pianeta Magazine : INDISPONIBILI FANTACALCIO: ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
03/10/2019

Focus Indisponibili: Candreva, ottimismo per il derby, Milik rivede la luce. Niente Genoa per Nainggolan, eme

 

yes  CHI RECUPERA:

Gasperini si era dischiarato fiducioso su Muriel. Le sue impressioni sono state confermare dagli accertamenti strumentali a cui si è sottoposto il giocatore. Dagli esami non risulta infatti nessuna lesione al ginocchio sinistro, tanto che il colombiano è rientrato tra i convocati per la trasferta di Champions a Zagabria. Antonio Candreva dovrebbe aver smaltito la botta alla schiena patita nel finale di match contro lo Slavia Praga. Al suo posto in caso di forfait è pronto D’Ambrosio, favorito su Lazaro.

A Lecce potrebbe debuttare domenica anche Milik, finora ai box per infortunio. Il polacco scalpita e avrà sicuramente spazio se non dall'inizio, a gara in corso.

Riecco Iago Falque. Il Torino pian piano sta recuperando tutti i suoi componenti e lo spagnolo spera nella convocazione contro la Sampdoria dopo due mesi d’inferno. L’ex della Roma, fermo dal 25 luglio per una distorsione alla caviglia patita in coppa contro il Debrecen, dopo il provino effettuato con la Primavera è pronto a rientrare nel giro, sebbene non abbia ancora una grande condizione atletica.

Buone notizie per Igor Tudor, che dopo Okaka recupera anche William Troost-Ekong. Il difensore nigeriano ha smaltito l’affaticamento muscolare che aveva accusato in Nazionale e oggi ha svolto dall'inizio alla fine entrambe le sedute di allenamento in programma assieme ai compagni.

Benassi si sta allenando assieme al resto del gruppo. Alle spalle il problema alla caviglia che aveva impedito all’ex Toro di andare in panchina contro la Juventus. Torna in gruppo il parmense Barillà, reduce da un trauma contusivo alla gamba posteriore sinistra.
 

indecision CHI RISCHIA IL FORFAIT:

Danilo ha abbandonato le terapie dopo l’infortunio muscolare alla coscia e ha svolto lavoro differenziato, oggi potrebbe proseguire la sua marcia di avvicinamento al definitivo recupero che ha una data: il 29 settembre. In quella occasione il Bologna sarà di scena alla Dacia Arena di Udine e lui, da ex della sfida, vuole esserci.Difficile venga rischiato contro Roma e Genoa.

Kucka, che ha lavorato a parte per tutta la settimana, è ancora alle prese con il problema che si è trascina dagli impegni in nazionale. Ufficialmente un sovraccarico al polpaccio che per il momento lo sta tenendo fuori dai giochi. Anche l'altro infortunato nella mediana di D'Aversa. Grassi sta provando a recuperare senza forzare.

Smalling sente ancora fastidio alla coscia e resterà quindi in tribuna pure  nell'impegno di Europa League contro il Basaksheir. Il difensore inglese della Roma potrebbe sedersi in panchina col Bologna domenica prossima.  
 

                                          enlightenedSegui tutti gli aggiornamenti in tempo reale dalle infermerie di Serie A

 

crying CHI RESTA A CASA:

Radja Nainggolan non è stato convocato per la gara della Sardegna Arena contro il Genoa. Il centrocampista del Cagliari, che aveva già saltato la gara col Parma, ha proseguito nel suo programma personalizzato a causa di un problema al polpaccio sinistro.

Per l'esterno brasiliano della Juve, Douglas Costa, riscontrtaa una lesione muscolare di medio grado al muscolo semimembranoso della coscia destra: dovrebbe stare fuori un mese.

Il difensore delll'Hellas, Bocchetti, non sarà  disponibile per la partita contro la Juve allo Stadium, in quanto gli è stata diagnosticata una lesione di primo grado al capo prossimale esterno del gastrocnemio destro. I tempi di recupero non sono al momento quantificabili. 
 

Approfondimento Pianeta Magazine : INDISPONIBILI FANTACALCIO: ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
19/09/2019

INDISPONIBILI FANTACALCIO TERZA GIORNATA SERIE A

Le novità dalle infermerie di Serie A dopo la sosta per le nazionali

Scritto da

Focus Indisponibili: primo stop per il Ninja, Insigne e Iago ci sono. Castagne spera, Milik ora è un mis

 

yes CHI RECUPERA:

Saponara dopo l’infortunio muscolare che lo ha messo ko per questo inizio di stagione è recuperato. Un’arma in piu’ per Andreazzoli in vista del match con l’Atalanta che si preannuncia molto aperto visto le caratteristiche sia del tecnico del Genoa che di Gasperini che guida i nerazzurri. Tuttavia per l'ex Empoli è probabile un inizio dalla panchina. Buone notizie per l'Inter: Stefan de Vrij torna in gruppo: l'olandese aveva riscontrato un infortunio nel corso del riscaldamento a pochi istanti dal fischio d'inizio della partita contro il Lecce.

Theo Hernandez, che ha smaltito il problema alla caviglia, sta lavorando regolarmente con il resto del gruppo. Il francese del Milan, dunque, è abile e arruolabile per la gara contro l’Hellas. Con ogni probabilità, l’ex Real partirà dalla panchina.

Buone notizie per Carlo Ancelotti dall'infermeria. Lorenzo Insigne è tornato ad allenarsi con il gruppo ed è a disposizione per la sfida di sabato con la Sampdoria: difficile che l'attaccante napoletano possa giocare dal 1', anche perché martedì c'è il debutto in Champions League al San Paolo contro il Liverpool.

Walter Mazzarri per la partita contro il Lecce dovrebbe recuperare sia Iago Falque che Simone Zaza, anche se magari non sarà il caso di metterli dal primo minuto, visto che gli elementi a disposizione consentono di avere altre opportunità. Comunque sia la rosa granata sta tornando al gran completo, considerando anche il recupero di Lyanco. Ramsey sarà finalmente a disposizione di Maurizio Sarri dopo un'intera estate in infermeria e un solo spezzone di gara contro la Triestina. 

La buona notizia in casa Roma si chiama Spinazzola. Tornato in gruppo in settimana, anche oggi ha confermato il lavoro con i compagni. Il suo recupero è fondamentale per dare respiro a Kolarov viste le 7 gare nei prossimi 21 giorni oppure per alzare Florenzi sulla trequarti, spostando dunque il raggio d’azione dell’ex Juventus sulla fascia destra.

 

frown CHI RESTA IN BILICO:

Per la sfida di Marassi sponda genoana proverà ad esserci anche Castagne, che ha lavorato ancora a parte dopo la lesione del menisco mediale del ginocchio sinistro: ha speranze di essere convocato. Buone notizie per Cacciatore che si è finalmente unito stabilmente con il resto del gruppo.

Si è fermato Benassi che ha rimediato un infortunio al ginocchio. Un problema che non sembra di grave entità quello dell'ex Torino che potrebbe però essere costretto ad osservare un periodo di stop, facendogli saltare la Juve.

Luiz Felipe si ferma, è in forte dubbio per domenica. Il brasiliano è rientrato ieri a Roma, si è recato subito in Paideia per controllare la caviglia sinistra (avvolta in un vistoso tutore) dopo la distorsione rimediata in uno scontro con Zaniolo nel derby.

Berisha ha lasciato anzitempo il ritiro dell’Albania per un affaticamento, ma secondo le ultime indiscrezioni l’allarme è rientrato e Berisha ci sarà dal 1′ contro la Lazio di Inzaghi.

 

crying CHI RESTA A CASA:

Flessore ko e tempi di recupero che verranno analizzati con calma nel corso dei prossimi giorni. per Toloi: difficilmente il centrale difensivo sarà recuperato in vista della sfida del Ferraris contro il Genoa.

Gli esami cui è stato sottoposto Danilo Larangeira hanno evidenziato una lesione di primo grado del bicipite femorale destro. Il giocatore del Bologna prosegue le terapie: i tempi di recupero sono di circa 3 settimane

Tornato a disposizione per la partita di San Siro contro il Milan, dopo un altro guaio fisico che gli ha fatto saltare l’ultima parte di precampionato, l’attaccante del Brescia Ernesto Torregrossa dovrà rimanere lontano dai campi per un altro mese.

Milik potrebbe essere pronto per la prossima settimana, c'è chi azzarda la convocazione per la Sampdoria. Ma, al momento, appare improbabile che possa essere aggregato. i postumi dello stiramento al'adduttore sono ancora presenti.

Arrivano brutte notizie dall'infermeria giallorossa per Paulo Fonseca. L'allenatore della Roma, infatti, dovrà fare a meno di Cengiz Under per circa 5 settimane. I controlli ai quali come da programma si è sottoposto l'attaccante turco a Villa Stuart hanno confermato la lesione al bicipite femorale destro.

 

enlightenedAggiornamento Nainggolan: l'ex Inter e Roma ha riportato un problema al polpaccio che dovrà essere valutato attentamente dallo staff medico sardo e pertanto è certa la sua assenza per la sfida di domenica al Tardini. Il belga però potrebbe stare fermo più partite: il tutto dipenderà dall’esito degli accertamenti medici che verrà fuori nelle prossime ore o giorni. Il rischio maggiore è quello di un infortunio che terrebbe fuori Nainggolan per un mese, saltando così ben 5 partite (a Settembre previsto un turno infrasettimanale) con il Cagliari.

Approfondimento Pianeta Magazine : INDISPONIBILI FANTACALCIO: ANALISI POST-GARA IN CHIAVE FANTACALCISTICA | pianetafanta.it | Pianeta Sos
12/09/2019

pianeta news
© 2003 - 2019 PianetaFanta.it - Tutti i diritti riservati